Come piantare le rose in vaso

tramite: O2O
Difficoltà: difficile
15

Introduzione

Le rose sono tra i fiori più comuni coltivati ovunque. Sono molto apprezzati per la propria bellezza, celebri nella letteratura e nei modi di dire e abitudini delle persone. In Italia vi sono tanti tipi di rose, e la più comune è la cosiddetta rosa canina. Sia che si parli di rose rosse, rosa, viola, o bianche, piantare in vaso questi splendidi fiori può essere un'esigenza praticabile. Serviranno gli strumenti giusti e tanto impegno, ma è un'operazione possibile. In questa guida vi spieghiamo quindi come piantare le rose in vaso, passo dopo passo.

25

Vaso per le rose

Naturalmente all'inizio dovrete avere un vaso, ma non va bene prenderne uno qualunque. Le dimensioni del vaso sono molto importanti per determinare l'ottimo sviluppo della pianta. La profondità dovrà essere tra i cinquanta e i sessanta centimetri. Per quanto riguarda la larghezza, ci si deve attestare tra trenta e quaranta centimetri. Attenzione inoltre alla profondità. Essa deve risultare necessaria per far andare in profondità le radici della nostra pianta. In un vaso profondo dovrà essere presente una giusta dose di terriccio. Essa permetterà alla rosa di sviluppare nel modo corretto le proprie radici. Sul fondo del vaso mettete uno strato di ghiaia o anche di argilla, per assicurare un sufficiente drenaggio. Sollevate il vaso mediante piccoli supporti in legno o usando alcuni piccoli mattoncini. Questo trucco farà scorrere via l'acqua eccedente.

35

Piantare le rose

Utilizzate perciò del terriccio idoneo alla pianta di rosa. Questo particolare terreno mantiene la dose corretta di umidità. In tal modo le rose in vaso crescono nel modo giusto, mantenendo uno stato di salute. Chiedete informazioni in negozio per l'accessorio giusto. La terra va mescolata anche a del concime granulare, anche questo lo trovate nei vivai. Mettete la rosa nel vaso con tutto il suo terreno, afferrandola per il colletto. Sistemate la rosa facendo sì che il colletto rimanga a livello della terra. Per iniziare prendete un po' alla volta la terra e mettetela per bene nel vaso. La terra deve coprire tutte le radici. Poi innaffiate la pianta. Per far sì che il terreno abbia sempre la giusta umidità del terreno, potete piazzare delle scaglie di corteccia sul terreno. Piazzate il vostro vaso in un punto in cui la pianta possa ricevere una abbondante luce. Se la rosa può stare molte ore al sole, allora è il posto giusto.

Continua la lettura
45

Curare le rose

Potreste in futuro notare sfiorire le vostre rose. Quando accade, correte ai ripari e contate due foglie sotto al fiore. Dopodiché tagliate con delle forbici per giardinieri sopra la terza foglia. Fate ciò con un taglio obliquo. Quando la pianta è un po' cresciuta potete aggiungere del concime al terreno. Sostanze come potassio e fosforo renderanno la pianta rigogliosa. Nel periodo più caldo nebulizzate con acqua fresca le foglie. Effettuate questa operazione la sera quando il sole è calato. Seguendo questi consigli, potrete curare la rosa giorno dopo giorno. Con il giusto impegno otterrete una pianta ottimamente in salute.

55

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Quando notate che le rose sfioriscono, contate due foglie sotto al fiore, quindi tagliate con l'apposita forbice per giardinieri sopra la terza. Usate un taglio obliquo.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Giardinaggio

Come piantare le rose rampicanti

Chi non ama le rose? Nessuno credo. È il fiore più celebrato in letteratura e fra i più ricercati quando si deve fare un omaggio floreale. Le rose più utilizzate per adornare terrazze e giardini sono le rose rampicanti. La caratteristica principale...
Giardinaggio

Come coltivare rose in vaso o in giardino

Coltivare le piante è una una passione che richiede anche un pizzico di conoscenza di tale ambito. Quella del pollice verde quindi è un attitudine che va coadiuvata da un sapere. In questa particolare guida avremo l'opportunità di vedere come coltivare...
Giardinaggio

Come piantare e coltivare le piante grasse in vaso

Se avete il pollice verde, potreste piantare e coltivare le piante grasse in vaso. Tali piante, conosciute anche come succulente, sono perfette per gli ambienti aridi. Queste, infatti, sviluppano foglie e steli molto carnosi che accumulano e conservano...
Giardinaggio

Come e quando piantare le rose

La rosa appartiene alla famiglia delle cosiddette Rosaceae e rappresenta un genere di fiore che racchiude svariate specie. Nel caso in cui l'utente che sta leggendo questa guida possiede un giardino, un terrazzo oppure un semplice balcone ed ama in modo...
Giardinaggio

Come far durare le rose dentro il vaso

Quante volte acquistiamo delle rose per la nostra amata moglie o la nostra ragazza, le paghiamo molto, ma sistematicamente dopo pochi giorni ci accorgiamo che sono appassite? Questo è dovuto spesso a mancanza di cura e attenzione. Vi spiego come farle...
Giardinaggio

Come piantare in vaso il sedano

All'interno della presente guida, andremo a sviluppare una tematica molto interessante sotto il profilo del fai da te, in quanto andremo a spiegare ai lettori Come piantare il vaso il sedano, attività che potrebbe risultare utile, specie se si è appassionati...
Giardinaggio

Come piantare le rose a radici nude

Quando comperiamo le piante a radici nude, controlliamo che la radice sia protetta, sempre umida e fresca. Le rose piacciono a tutti, si utilizzano in vari modi, formando aiuole o siepi. Rechiamoci in centri specializzati, nell'acquistarle esaminiamo...
Giardinaggio

Come piantare aromi in vaso

Coltivare gli aromi in vaso serve ad avere a disposizione gli ingredienti essenziali per insaporire le nostre ricette. Si tratta di semi che si possono benissimo piantare d'inverno purché vengano protette con un telo in plastica per ripararle dal freddo....
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.