Come Piantare L'Hippeastrum In Vaso

tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

Il nome "Hippeastrum" deriva dal greco "hippeus" (cavaliere) e "astron" (stella), anche se non è affatto chiaro a che cosa si riferisce. Difatti, un nome di ambiguo significato si adatta ad un genere, ancora oggi, tutt'altro che definito e continuamente confuso con quello delle Amaryllis. Le specie di Hippeastrum sono circa 75, tutte originarie del Sudamerica, affini non solo alle Amaryllis (per quanto la struttura del fiore presenti caratteristiche diverse), ma anche agli Habranthus, ai Pyrolirion e agli Zephyrantes. Nei passi della guida a seguire, vi illustrerò come piantare l'Hippeastrum in vaso. Procediamo!

26

Occorrente

  • Hippeastrum
  • arnesi da giardinaggio
  • Vaso
36

Anzitutto, la cultura dei bulbi maturi non è affatto difficile e la fioritura annuale è sicura. In autunno, infatti, i grossi bulbi degli Hippeastrum sono venduti dai grandi magazzini e, spesso, anche dai piccoli rivenditori, sciolti o in confezioni di cartone. La prima operazione da compiere per piantare correttamente l'Hippeastrum in vaso, consisterà nell'interrare il bulbo, singolarmente, all'interno di un vasetto dal diametro poco superiore a quello del bulbo stesso. Piantatelo a metà o per due terzi della sua altezza, senza però andare a rovinare le radici.

46

Successivamente, tenete il vaso in una stanza prettamente calda ed innaffiate di tanto in tanto, fino quando non noterete emergere il primo germoglio sulla cima: in questo caso, provvedete a bagnarlo regolarmente. Oltre a ciò, sappiate che, solitamente, appare prima lo stelo con i boccioli, dopodiché seguono le foglie. Se l'ambiente in cui è presente il vaso, avrà una temperatura prevalentemente calda, il bulbo tenderà a fiorire più velocemente. Contrariamente, la sua fioritura tenderà a protrarsi più a lungo se la temperatura della stanza non sarà troppo elevata. Tuttavia, evitate di esporre la pianta alla luce diretta del sole, poiché i fiori tenderebbero ad appassire prima.

Continua la lettura
56

Dopo la fioritura, tagliate lo stelo (con i fiori già avvizziti) a pochi centimetri di distanza dal bulbo ed inseriteli in un vaso la cui posizione dovrà essere molto luminosa. Inoltre, provvedete ad annaffiare e concimare regolarmente la pianta, fin quando questa comincerà ad ingiallire naturalmente; sospendete le annaffiature ed aspettate che le foglie siano completamente secche. Arrivati a questo punto, eliminatele e disponetele in un luogo prettamente fresco ed asciutto, dove il bulbo andrà a riposare fino all'anno successivo, con la seguente procedura fatta in precedenza.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Giardinaggio

Come piantare le rose in vaso

Le rose sono tra i fiori più comuni coltivati ovunque. Sono molto apprezzati per la propria bellezza, celebri nella letteratura e nei modi di dire e abitudini delle persone. In Italia vi sono tanti tipi di rose, e la più comune è la cosiddetta rosa...
Giardinaggio

Come piantare in vaso il sedano

All'interno della presente guida, andremo a sviluppare una tematica molto interessante sotto il profilo del fai da te, in quanto andremo a spiegare ai lettori Come piantare il vaso il sedano, attività che potrebbe risultare utile, specie se si è appassionati...
Giardinaggio

Come piantare aromi in vaso

Coltivare gli aromi in vaso serve ad avere a disposizione gli ingredienti essenziali per insaporire le nostre ricette. Si tratta di semi che si possono benissimo piantare d'inverno purché vengano protette con un telo in plastica per ripararle dal freddo....
Giardinaggio

Come piantare il peperoncino in vaso

Non molti sono a conoscenza del fatto che, le piante aromatiche, possono essere coltivate anche in vaso, direttamente sui vostri balconi, poiché necessitano di poco spazio e di poche cure. Il peperoncino, per esempio, oltre ad avere il compito di impreziosire...
Giardinaggio

Come piantare le fragole in vaso

Le fragole sono dei frutti molto saporiti, ma spesso in commercio si trovano fragole grosse e con poco sapore di qualità non italiana. Se vogliamo avere delle fragole sempre fresche e genuine possiamo coltivarle in giardino, o in mancanza di questo anche...
Giardinaggio

Come piantare dei fiori in vaso

Non sempre si ha a dispisizione nella propria abitazone uno spazio da dedicare alla coltivazione delle nostre piante o fiori. Anzi, il più delle volte, vivendo in case prive di ogni benché minimo giardino, gli spazi da dedicare a questo genere di attività,...
Giardinaggio

Come piantare i semi del limone

Il limone è un tipo di agrume di colore giallo chiaro e dal profumo davvero gradevole. L'albero che produce questo straordinario frutto dall'inconfondibile asprezza cresce in zone calde e su terreni piuttosto umidi. Se abbiamo una giardino, possiamo...
Giardinaggio

Come piantare la violetta africana

In un appartamento vivace e rilassante, non possono mancare piante e fiori. La loro presenza rende l'ambiente domestico molto più accogliente e naturale. È noto come il contatto con la flora migliori il benessere degli esseri umani. Avere in casa qualche...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.