Come piantare una siepe di photinia

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Una siepe di photinia rappresenta davvero la soluzione ideale per chi vuole arricchire il proprio giardino con un tipo di vegetazione semplice, dal sicuro impatto visivo e senza particolare ricorso a forme specifiche di manutenzione periodica. E poi sarà davvero uno spettacolo, in primavera, vedere il vostro giardino colorato di un rosso intenso misto ad un candore di bianco, che donerà il giusto contrasto per un ambiente che darà l'impressione di essere sempre curato e raffinato. La realizzazione di una siepe di questo genere non è poi così difficile. Vi offriamo ora degli utili consigli su come piantare una siepe di photinia in modo semplice e veloce.

26

Occorrente

  • Piccole piante di photinia, concime, terriccio da giardino, sabbia
36

Come prima cosa occorrerà preparare il terreno per poi procedere con l'innesto della siepe. Eliminate dalla zona la maggior quantità di sassi possibile e dedicatevi alla cura del terreno circostante. Il terreno andrà privato di foglie secche ed arbusti ed opportunamente zappato, con un attento lavoro successivo di vangatura. Ultimate queste operazioni, sarà necessario concimare la zona. Fate quindi riposare il terreno per almeno 24-48 ore. Adesso tutto sarà pronto per sistemare le piantine di photinia.

46

Mettetevi al lavoro e scavate sul terreno concimato alcune buche alla distanza di almeno 70 cm l'una dall'altra. La buca va creata piuttosto profonda, ma è assolutamente necessario che la pianta di photinia non venga collocata troppo in profondità, per evitare che l'acqua presente nel terreno possa andare ad intaccare le delicate radici. Dopo aver sistemato le piantine iniziate a spargere attorno ad esse del normale terriccio da giardino, arricchendolo con della sabbia che sia in grado di asciugare l'acqua e l'umidità in eccesso. Va infatti detto che le siepi di photinia sono piuttosto resistenti ed hanno una vita abbastanza longeva, ma a lungo andare potrebbero soffrire l'azione negativa di acqua e umidità. Occorrerà quindi porre in essere tutti gli accorgimenti necessari per evitare questo rischio. Giunti a questo punto, il vostro intervento potrà essere considerato terminato e non dovrete far altro che attendere la completa fioritura della siepe. Il bello di questo tipo di siepi è che non avranno bisogno di ulteriori particolari tipi di manutenzione.

Continua la lettura
56

Aspetto molto importante riveste tuttavia il posizionamento che si deve attribuire alla siepe. Dove deve essere collocata una siepe di photinia? L'ideale sarebbe collocarla in una zona del giardino che sia esposta ai raggi diretti del sole in alcune ore della giornata e che sia all'ombra per le rimanenti ore. Quello che vi raccomandiamo è di non innaffiare troppo spesso la photinia: appena approntata la siepe sarà necessario idratarla una volta ogni dieci-quindici giorni, mentre, quando la siepe sarà adulta, potrebbe essere sufficiente anche solo l'acqua della pioggia.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • La siepe di photinia va innaffiata con poca frequenza, solo una volta ogni 10-15 giorni

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Giardinaggio

Come piantare una siepe

Vedere un bel giardino tenuto bene, fa sempre un'ottima impressione. Quando oltre a piante e fiori, troviamo anche una curata siepe ornamentale, questa non può che aumentarne la bellezza. La siepe è impiegata per proteggerci da sguardi indiscreti, dai...
Giardinaggio

Come piantare la siepe di lauro

Un elemento importante dal punto di vista estetico in un giardino può essere proprio la siepe. Questa può fungere anche da recinto. Esistono vari tipi di siepi e ognuno di essi va trattato in un modo specifico. Le siepi di lauro sono spesso forniti...
Giardinaggio

Come potare la photinia rossa

La photinia rossa è un arbusto sempreverde che appartiene alla famiglia delle Rosaceae e viene utilizzata principalmente per la creazione delle siepi. Le foglie sono ovali e di colore rosso all'inizio, per poi trasformarsi lentamente in verde nel giro...
Giardinaggio

Come scegliere una pianta da siepe

Le piante da siepe sono la scelta migliore quando si vuole delimitare una certa area o per nascondere delle zone antiestetiche quando i muri non sono presenti. Inoltre la presenza del folto fogliame delle piante da siepe garantisce la giusta privacy....
Giardinaggio

Come coltivare la photinia

La photinia è un arbusto che appartiene alla famiglia delle Rosaceae ed è di origini asiatiche. Si tratta di una pianta molto facile da coltivare anche in casa e il suo aspetto decorativo, presente durante tutto l'anno, vi ripagherà di tutte le cure...
Giardinaggio

Come fare una siepe di alloro

Nei giardini la siepe ha una doppia funzione ovvero di utilità e di estetica; infatti, serve a delimitare la totalità o una parte di esso, creando nel contempo degli spazi intimi. Dal punto di vista estetico è invece ideale specie se si utilizzano...
Giardinaggio

Come far crescere una siepe

Per decorare un giardino non sempre i fiori con i loro colori sono sufficienti, è necessario talvolta utilizzare anche qualche siepe, che se ben tagliata e curata crea una bella decorazione, e altre volte invece può servire da protezione da sguardi...
Giardinaggio

Come creare una siepe aromatica

Con il termine siepe, intendiamo una vasta coltivazione di piante fitte tra loro, in modo da ottenere una parete completamente murata di verde. Esse, possono avere dimensioni differenti: oltre che fatte crescere per la loro incantevole bellezza, possono...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.