Come piegare e sagomare la plastica acrilica

tramite: O2O
Difficoltà: facile
15

Introduzione

La plastica acrilica è un particolare materiale plastico costituito da polimeri. Questo materiale, è l'ideale per la realizzazione di una vasta gamma di articoli di vario genere, questo è dovuto alla elevata duttilità e personalizzabilità del materiale. La plastica acrilica si presta a diversi usi, riscaldandola le si può anche dare le forme che più ci piacciono, sia per creare oggetti da esposizione, sia per utilizzarla in alcuni lavoretti di bricolage. In questa guida vedremo come fare per riuscire a piegare e sagomare correttamente la plastica acrilica.

25

Occorrente

  • plastica acrilica
  • guanti di protezione
  • un forno
35

La prima operazione da compiere è quella di ammorbidire la plastica per poterla successivamente piegare e modellare. Per eseguire questa operazione, sarà necessario mettere il materiale in un forno a centocinquanta - centottanta gradi centigradi. Posizioniamo quindi, la plastica su una griglia lasciandone sporgere una parte e posizioniamola nel forno. A questo punto dovremo attendere fino a quando la parte sporgente della plastica si sarà abbassata, in questo modo capiremo quando il pezzo avrà raggiunto la temperatura ideale per essere lavorato.

45

Il tempo di surriscaldamento dipenderà dallo spessore del materiale, ma teniamo presente che, per esempio, una lastra di 250 per 50 per 3 millimetri impiegherà circa quindici minuti. A questo punto, prima di maneggiare la plastica calda, dovremo indossare dei guanti adatti, ma andranno bene anche dei guanti da cucina molto pesanti.

Continua la lettura
55

Una volta pronta la lastra, pieghiamola con le mani, facciamola intiepidire e mettiamola sotto l'acqua fredda perché la nuova forma si consolidi. Una volta che avremo ammorbidito la plastica, potremo modellarla anche intorno a oggetti preriscaldati, come una bottiglia piena di acqua calda. Cerchiamo sempre di evitare l'uso di oggetti troppo freddo, poiché la plastica si solidificherebbe prima di aver preso la forma che vogliamo dargli. Quindi seguendo i pochi e semplici passaggi riportati all'interno d questa guida, sapremo finalmente come fare per riuscire a piegare e sagomare la plastica acrilica. Per chi è alle prime armi con questo tipo di lavori, potrà trovare i passaggi precedenti leggermente complicati, tuttavia con un po' di pazienza e provando varie volte, riusciremo alla fine ad ottenere un risultato perfetto. A questo punto non ci resta che acquistare tutto il materiale indicato nella guida, per poter subito provare a realizzare dei meravigliosi oggetti in plastica acrilica.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Bricolage

Come Sagomare Il Legno Con Il Foretto

Ricavare delle sagome da un pannello di legno è abbastanza facile. Occorre però avere gli attrezzi giusti per il tipo di materiale che vorremo adoperare. Se disponiamo di un pannello di legno non molto spesso, ad esempio 25 o 30 millimetri, il foretto...
Bricolage

Come colare la resina acrilica in uno stampo e creare composizioni

La resina acrilica è una sostanza abbastanza facile da maneggiare. Generalmente si presenta sotto forma di liquido trasparente a cui si aggiungono pigmenti colorati se si vuole dare un colore. Per dare forma alla resina bisogna versarla in uno stampo....
Bricolage

Come sagomare l'impiallaccio di una superficie

I lavori di bricolage per molti rappresentano un vero e proprio tabù. In realtà basta avere un pizzico di impegno, un po' di sana iniziativa e la predisposizione verso i lavori manuali per ottenere davvero dei risultati davvero inaspettati. Ovviamente...
Bricolage

Come piegare il tovagliolo a fiore di fuoco

Avete ospiti a casa e vorreste allestire la vostra tavola in maniera originale, adeguata anche per la vostra serata? Attraverso questa semplice guida, vi indicherò un metodo semplice per ottenere un tovagliolo a fiore di fuoco. Vediamo quindi come piegare...
Bricolage

Come piegare i tovaglioli in modo originale

In ogni ricevimento che si rispetti la preparazione della tavola è molto importante. Infatti, il modo in cui viene apparecchiata e le decorazioni presenti, costituiscono una parte essenziale per una buona riuscita della festa. Questi sono elementi non...
Bricolage

Come piegare il tovagliolo a tre strati

Se vuoi apparecchiare una tavola particolarmente elegante e fare in modo che ogni cosa sia al suo posto, bisogna curare anche la forma e la piega dei tovaglioli che si utilizzeranno. La confezione dei tovaglioli è un elemento importante di una tavola,...
Bricolage

Come Piegare Un Tovagliolo Creando Una Taschina Per Riporre Le Posate

Di sicuro vi è capitato di sedervi ad una tavola ben imbandita e notare la ricercatezza e particolarità con cui è stata apparecchiata. Potrete ammirare una bella tovaglia, simpatici piatti e bicchieri, ma anche la piegatura dei tovaglioli fa risaltare...
Bricolage

Come Piegare il Tovagliolo per una Cena Particolare

Il momento in cui apparecchiamo la tavola per una cena particolare, un tocco di eleganza ricercata può esserci suggerita dal tovagliolo, o meglio, da come noi intendiamo dargli agio. Certamente è più facile piegarlo a triangolo o rettangolo, e porlo...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.