Come Piegare Il Ferro

tramite: O2O
Difficoltà: media
14

Introduzione

Capita molto spesso nei cantieri edili di dover piegare dei ferri per poterli adattare alla struttura che si sta costruendo o per altre esigenze. Grazie a particolari macchinari è possibile farlo in maniera veloce, ma se se ne ha bisogno in casa e non si dispongono di certe attrezzature bisogna arrangiarsi in maniera diversa, come fare quindi?
A dispetto della sua proverbiale tenacia, anche un metallo robusto come l'acciaio può essere modellato. Sicuramente non è un operazione semplice, ma neanche così difficile come si può pensare. Per chi non lo sapesse ci sono diversi modi per fare questa operazione, possiamo utilizzare il metodo a freddo oppure ricorrere all'aiuto di macchinari come il piegaferro. In questa guida spiegherò come piegare il ferro senza chiedere l'aiuto di alcun esperto, attraverso pochi e semplici passaggi.

24

Partiamo dal primo metodo, piegare a freddo dei pezzi di ferro. Iniziamo con il spiegare che c'è un inconveniente cioè che il metallo viene compresso verso l'interno e di conseguenza a creparsi verso l'esterno, però se il tratto di metallo su cui andremo a lavorare non sarà soggetto a particolare resistenza, possiamo piegarlo a colpi di martello dopo averlo incastrato in una morsa. Iniziamo il lavoro colpendo via via tutta la superficie (mi raccomando non dobbiamo battere troppo forte in quanto il nostro scopo è quello di piegare il metallo e non di deformarlo) fino ad arrivare all'angolo interessato. Mentre svolgiamo questa operazione teniamo sotto controllo l'angolo con una squadra o con una sagoma, soprattutto se vogliamo ottenere un angolo retto. In generale anche se questo metodo funziona benissimo a freddo, possiamo, per una migliore praticità, comunque riscaldare il ferro con un cannello a gas. Quindi tenendo il pezzo con le tenaglie riscaldiamo il metallo, raffreddiamo le parti che non devono essere piegate e procediamo con il lavoro tenendo la barra in verticale e lasciandola cadere sul pavimento così da inspessire la parte da lavorare.

34

Alla fine noteremo che questa procedura è migliore poiché crea un sovraspessore che eviterà la formazione di screpolature quando andremo a piegare la barra. Invece se vogliamo piegare il metallo di un angolo maggiore dei 90° dobbiamo bloccare nella morsa un secondo pezzo di metallo, di lunghezza minore, contro quello che poi andremo a lavorare, in modo tale che faccia da limite alla piegatura. A lavoro terminato non resta che rialzare il ferro a seconda dell'angolo che vogliamo ottenere.

Continua la lettura
44

Il secondo metodo invece prevede l'uso di un piegaferro(che possiamo comprare nei negozi specifici oppure online) che sfrutta l'energia elettrica (quindi più costoso) o quella dei muscoli con sistema a leva. Noi parleremo di un piegaferro del secondo tipo, di conseguenza anche più economico. Questo macchinario è formato da due pezzi di tondino forati al centro che fanno da guida per la piegatura. Il terzo tondino che troveremo invece viene fatto girare tramite una manovella. Il procedimento è semplice e veloce dobbiamo solo incastrare il piatto di metallo che vogliamo piegare nel sistema a morsa formato da due rulli. Quindi mettere in funzione la manovella. Ecco a voi che a poco a poco il nostro piatto si piegherà. Dobbiamo solo fare attenzione alla manutenzione di questo marchingegno poiché se non lo lubrifichiamo lubrificato per bene durerà poco. Infatti lo sforzo sul ferro, che non è indifferente, va ad influire sui rulli e di conseguenza sulla qualità del pezzo da lavorare.
Anche se piegare il ferro potrebbe risultare un'operazione complessa e difficile, basterà seguire le istruzioni di questa guida per riuscire a farlo nella maniera più velocepossibile, senza troppi sforzi e senza l'aiuto di alcun macchinario o qualche esperto del settore che lo faccia al posto vostro. Non mi resta quindi che augurarvi buon lavoro e buona fortuna.
Alla prossima.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Materiali e Attrezzi

Come incollare e piegare il cuoio

Il cuoio viene utilizzato per la realizzazione di capi d'abbigliamento oppure attrezzature sportive. Questo materiale ha un'ottima resistenza, non è impermeabile ed è discretamente elastico. Se si vogliono creare degli oggetti artigianali in cuoio è...
Materiali e Attrezzi

Come piegare le lastre di plexiglas in modo permanente

Il plexiglas è un materiale duro e resistente che, almeno nell'aspetto, mima eccellentemente il vetro. Al contrario di quest'ultimo, però, è facile da modellare, è più leggero e la caduta accidentale non provoca schegge. Con il plexiglas si possono...
Materiali e Attrezzi

Come verniciare le sedie in ferro

Alcune vecchie sedie in ferro battuto possono essere rinnovate e rese elegantissime, proprio come delle sedie nuove dall'affascinante design, semplicemente grazie ad una colorata mano di vernice. Verniciare le vecchie sedie in ferro per dare loro un nuovo...
Materiali e Attrezzi

Consigli per piegare il compensato

Il compensato è un materiale che si presta bene, sia per la sua consistenza che per la sua varia adoperabilità, sia per il costo economicamente basso ed accessibile a tutti sia per la facile reperibilità,ad ogni tipo di lavoretti fai da te. In questo...
Materiali e Attrezzi

Guida alla manutenzione del ferro battuto

Il ferro battuto viene utilizzato spesso per arredare gli appartamenti, ad esempio per impreziosire il letto della camera da letto, per realizzare bellissimi balconi eccetera. Naturalmente, come ogni altro materiale, il ferro ha bisogno di un'accurata...
Materiali e Attrezzi

Come costruire uno scaffale in ferro

Se abbiamo bisogno di uno scaffale in ferro per posizionarlo nel nostro giardino, terrazza oppure in cantina per appoggiarvi utensili o derrate alimentari, possiamo occuparcene in modo semplice, realizzandolo con poca spesa ed in breve tempo. La realizzazione...
Materiali e Attrezzi

Come forare il ferro con precisione

Praticare dei fori è a volte un'impresa ardua, specie se si tratta di materiali duri come ad esempio il ferro. Tra l'altro l'operazione richiede la massima precisione e bisogna adottare alcuni accorgimenti, per cui nei passi successivi di questa guida,...
Materiali e Attrezzi

Come riciclare il filo di ferro plastificato

Il filo di ferro, conosciuto anche come ferro filato, è un materiale che non deve mancare in una cassetta degli attrezzi. Il motivo è molto semplice: può essere utilizzato per numerose applicazioni e non è assolutamente difficile usarlo. Può essere...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.