Come Piegare il Tovagliolo per una Cena Particolare

tramite: O2O
Difficoltà: facile
17

Introduzione

Il momento in cui apparecchiamo la tavola per una cena particolare, un tocco di eleganza ricercata può esserci suggerita dal tovagliolo, o meglio, da come noi intendiamo dargli agio. Certamente è più facile piegarlo a triangolo o rettangolo, e porlo al centro del piatto, alla destra o alla sinistra dello stesso, ma questa soluzione appare scontata, abusata e, diciamo pure, ha uno spunto di praticità più che di ricercatezza. In occasione di una cena particolare, possiamo sbizzarrirci e, traendo spunto dalla nostra fantasia, aggiungere un tocco esclusivo e originale alla nostra tavola. È molto facile creare nuove forme. Basterà seguire le istruzioni contenute in questi passi per scoprire come piegare il tovagliolo per una cena particolare.

27

Occorrente

  • 1 tovagliolo di stoffa
37

Tovagliolo di stoffa

Per iniziare, prendete un tovagliolo di stoffa e, ponetelo su un piano di appoggio; quindi ripiegate il lembo inferiore verso l'altro. Dopo, rigirate il tovagliolo e ripetete nuovamente la stessa operazione. Così facendo, otterrete un ventaglio. Ripiegate in due, a metà, in modo tale da rimpicciolirlo ulteriormente. Adesso potete inserirlo in un bicchiere e porlo in tavola.

47

L'uso del bicchiere

Un altro modo di presentare il tovagliolo, inserito in un bicchiere è il seguente: prendete il tovagliolo e ripiegatelo rivolgendo la punta verso l'alto. Ripiegate il tovagliolo con la punta superiore rivolta più in basso della base del triangolo. Ripiegate prima il lembo sinistro, poi quello destro verso la parte superiore del tovagliolo stesso. Ripiegate ancora le due estremità verso il centro, sovrapponendole leggermente. A questo punto rigirate il tovagliolo e sistematelo nel bicchiere.

Continua la lettura
57

La pochette

A seguire, invece, vedremo come preparare un tovagliolo che assomigli ad una pochette da taschino. Piegate il tovagliolo in quattro fino ad ottenere un rombo; piegate la punta inferiore verso l'alto. Rigirate il tovagliolo e ripiegate i lembi destro e sinistro verso il centro. Rigirate ancora ed avrete pronta la vostra pochette. Sistemate a rombo il tovagliolo completamente aperto, quindi ripiegate il lembo superiore verso il centro e sovrapponete con il lembo superiore. Rigirate il tovagliolo e piegate il lembo destro verso sinistra. Ripiegate ancora il lembo sinistro verso l'estremità destra.

67

Il giglio

Infine vi insegneremo a fare un tovagliolo a forma di giglio. Piegate il tovagliolo lungo la diagonale, e portate i due angoli in basso. Ripiegate in alto le punte degli angoli e portate il vertice inferiore al centro della diagonale. Piegate per due volte la parte inferiore e portatela oltre la base del triangolo. Piegate all'indietro i due angoli e inseriteli l'uno nell'altro.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Bricolage

Come piegare un tovagliolo a forma di cuore

Immaginiamo per un momento di organizzare una serata romantica con la nostra dolce metà. Una cena intima e perfetta per la coppia, con un menù che soddisfi i nostri gusti. Organizziamo tutto nei minimi dettagli, dai pasti alle posate. Imbandire una...
Bricolage

Come piegare il tovagliolo a tre strati

Se vuoi apparecchiare una tavola particolarmente elegante e fare in modo che ogni cosa sia al suo posto, bisogna curare anche la forma e la piega dei tovaglioli che si utilizzeranno. La confezione dei tovaglioli è un elemento importante di una tavola,...
Bricolage

Come Piegare Un Tovagliolo Creando Una Taschina Per Riporre Le Posate

Di sicuro vi è capitato di sedervi ad una tavola ben imbandita e notare la ricercatezza e particolarità con cui è stata apparecchiata. Potrete ammirare una bella tovaglia, simpatici piatti e bicchieri, ma anche la piegatura dei tovaglioli fa risaltare...
Bricolage

Come piegare un tovagliolo: Fiore nel Vaso

Se stiamo pensando di organizzare un pranzo o una cena presso la nostra abitazione, invitando tutti i nostri amici e parenti, oltre a pensare alle pietanze che dovremo servire, per riuscire a fare una bellissima figura con tutti i nostri invitati, dovremo...
Bricolage

Come piegare un tovagliolo a kimono

Avete intenzione di organizzare una allegra cena tra amici o con la vostra famiglia e volete decorare da voi la vostra tavola con decorazioni originali e simpatiche senza dover per forza spendere un patrimonio o rivolgervi a un professionista? Niente...
Bricolage

Come realizzare un bocciolo con un tovagliolo

L'arte di piegare il tovagliolo richiama molto gli addobbi che solitamente troviamo nei ristoranti negli eventi vari. Possono essere modificati in svariati modi, si possono dare ai tovaglioli moltissime forme. Non è detto che non possiate farlo anche...
Bricolage

Come piegare i tovaglioli in modo originale

In ogni ricevimento che si rispetti la preparazione della tavola è molto importante. Infatti, il modo in cui viene apparecchiata e le decorazioni presenti, costituiscono una parte essenziale per una buona riuscita della festa. Questi sono elementi non...
Bricolage

Come fare un albero di Natale con un tovagliolo

Se a Natale non si sa come allestire una tavola in modo originale è opportuno abbandonare le solite idee. Si può scegliere di realizzare un qualcosa di non troppo elaborato e costoso. Sono sufficienti pochi elementi che si usano tutti i giorni, come...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.