Come piegare le magliette con il metodo Konmari

Tramite: O2O 26/05/2018
Difficoltà: facile
18

Introduzione

Stirare e piegare i panni sono da sempre tra le faccende domestiche più noiose e scoccianti che possano esserci, oltre ad essere a volte neanche tanto facili, specialmente quando si tratta di piegare capi asimmetrici o particolari. Per fortuna, almeno per le magliette, esiste un metodo davvero rapido ed efficiente per piegarle perfettamente, con pochi gesti e senza bisogno di alcuno strumento accessorio, solo un po' di pratica e manualità. Si chiama metodo Konmari, un sistema inventato da una donna giapponese di nome Marie Kondo (da qui Kon+Mari), ormai celebre per il suo libro "Il magico potere del riordino", davvero pieno di consigli e trucchetti per semplificare le faccende domestiche ed avere una casa perfettamente ordinata e più tempo da dedicare ad altre cose. In questa breve guida vi descriveremo, passo per passo, come piegare le magliette con il metodo Konmari.

28

Occorrente

  • Piano da lavoro
  • Magliette
  • Scatole per biancheria (facoltativo)
38

Evitare le pieghe

La vera novità di questo metodo è che permette alle magliette, una volta piegate, di rimanere "in piedi" da sole e quindi poter essere riposte nell'armadio in verticale, ossia una affianco all'altra invece che una sopra l'altra. Questo metodo di riporle evita che si formino antiestetiche pieghe sulle magliette, dovute principalmente all'eccessiva pressione cui vengono sottoposte quando le si accumula una sopra l'altra schiacciandole. In questo modo, inoltre, potrete prendere più facilmente una maglietta che vi occorre senza che le altre, poste sopra, vi cadano addosso o perdano la piega.

48

Piegare maniche e bordi

Per ottenere una maglietta correttamente piegata e che possa rimanere in piedi nel'armadio, l'obiettivo è quello di ottenere, alla fine, un piccolo rettangolo perfetto, rigido e sostenuto. Se la maglia alla fine si affloscia, vorrà dire che non sarà stata piegata a dovere. Stendente, quindi, la maglietta su un piano da lavoro abbastanza ampio (il tavolo andrà benissimo!), tenendo verso l'alto la parte posteriore, e iniziate a piegare verso l'interno tutta la parte delle maniche, in maniera abbondante, così che i bordi esterni siano molto vicini o persino sovrapposti. Le maniche andranno piegate all'indietro, ben tese per tutta la loro lunghezza.

Continua la lettura
58

Ottenere un piccolo rettangolo

A questo punto dovreste trovarvi già un rettangolo che dovrete andare a rimpicciolire sempre di più. Piegate verso l'interno la parte vicina al collo per circa un terzo della lunghezza totale del rettangolo, portando quindi il bordo esterno esattamente al centro rettangolo. Ripetete la stessa cosa anche con l'altra parte, ossia quella vicina al bordo finale della maglietta. Ripetete ancora lo stesso processo piegando verso il centro prima un lato e poi l'altro, finché otterrete, alla fine di tutto il processo, un rettangolino rigido. Fate la prova del nove provando a farlo stare in piedi: se lo farà, la maglietta sarà stata piegata perfettamente e potrete passare alla prossima.

68

Riporre le magliette

Una volta che avrete terminato di piegare tutte le vostre magliette, non fate l'errore di riporle una sopra l'altra, altrimenti vanificherete ogni vantaggio di questo metodo. Procuratevi, invece, delle scatole per la biancheria, magari di quelle provviste anche di coperchio, meglio ancora se trasparenti, così potrete vedere e trovare più facilmente la maglietta che vi occorre. Riponete, quindi, le magliette così piegate una affianco all'altra, sistemate in orizzontale o anche in verticale, anche a seconda dell'altezza della scatola che avete a disposizione. Utilizzate le mensole del vostro armadio per riporre le scatole ordinatamente, magari suddividendo le magliette nella scatole per colore, per taglia o per stagione, ed etichettate le scatole.

78

Guarda il video

88

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Quando sistemate le magliette le une accanto alle altre, fate in modo che stiano "comode", evitando di schiacciarle, altrimenti vanificherete tutti i vantaggi "antipieghe" del metodo Konmari.
  • Utilizzate il concetto principale di questo metodo (ossia ottenere rettangoli che stiano perfettamente in piedi) per piegare anche altre tipologie di capi (pantaloni, leggings e persino i maglioncini) e riponeteli affiancandoli. Il vostro armadio non sarà mai stato così ordinato e spazioso!
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Altri Hobby

Come piegare i tovaglioli di stoffa nel bicchiere

Ogni festa è sempre un piacere per mostrare ai nostri ospiti la tavola perfettamente imbandita, con il nostro caro servizio di porcellana che finalmente viene messo in mostra. Se state imbandendo un elegante tavolo da pranzo per un'occasione speciale...
Altri Hobby

Come Piegare L'Asciugamano A Cigno

Se vi sentite particolarmente creativi oppure in vena di stupire la vostra dolce metà con una gradevole sorpresa decorativa da far trovare sul letto, in questa breve e semplice guida, realizzata passo a passo, cercheremo di accompagnarvi con un'attenta...
Altri Hobby

Modellismo, come piegare i listelli senza il piegalistelli

Il modellismo consiste in una passione molto diffusa che permette di rilassarsi e di trascorrere alcune ore in completa tranquillità. La realizzazione di modellini di barche, di navi, di aerei, di automobili, di treni o quant'altro, può essere abbastanza...
Altri Hobby

5 modi per piegare i tovaglioli

In questo periodo durante il quale si avvicinano le festività natalizie può essere una valida idea quella di personalizzare la propria tavola con un tocco tanto speciale quanto semplice, "l'origami del tovagliolo". Forse state già pensando a come personalizzare...
Altri Hobby

Origami facili per la Festa del papà

Per la festa del papà i bambini vengono invogliati a preparare qualcosa per loro. Il modo migliore è quello di coinvolgerli a realizzare dei lavoretti fatti a mano. Per riuscire in questa impresa si possono fare degli oggetti creati con l'origami. Quest'ultima...
Altri Hobby

Come scrivere su una maglietta

Le magliette con le scritte sono un classico gadget commerciale per fare pubblicità, sono diffuse nel mondo del rock per far conoscere i nostri gusti musicali ed in generale si trovano ovunque. Chi non ha almeno un cassetto pieno di magliette? A volte...
Altri Hobby

Come curvare il legno compensato

Modellare il legno è indubbiamente una delle lavorazioni più raffinate che si possano effettuare su questo materiale. La curvatura, difatti, donando al legno una particolare silhouette, ne arricchisce l'aspetto e consente di creare mobili o piccoli...
Altri Hobby

Come realizzare una rana di carta

Riuscire a creare qualcosa con le proprie mani da una soddisfazione altissima. L'origami diciamo che è una delle pratiche più interessanti per tutti gli appassionati del fai-da-te creativo, e in particolare per tutti gli amanti degli animali. Infatti...