Come piegare le magliette in modo veloce

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Se c'è una cosa veramente necessaria da fare per mantenere l'ordine nell'armadio e nei cassetti è proprio quella di piegare le magliette. Per le magliette che vanno stirate, la piegatura è irrinunciabile e a volte prende tanto tempo soprattutto per chi non ha simpatia per questa mansione. Ma c'è un modo veloce per piegare facilmente le magliette. Ecco come fare.

27

Occorrente

  • Cartone
  • taglierino
  • scotch
  • Penna
37

Il metodo di piegatura classico

Il metodo classico ovvero quello di piegarle da ogni lato è sicuramente quello più noioso e lungo ma va preso in considerazione perché una volta che ci prenderete la mano, riuscirete a piegare una maglietta in pochi secondi. Ponete la maglia su un piano mettendo il davanti contro il piano d'appoggio e procedete piegando verso l'interno le spalle (partendo dalla parte alta a qualche centimetro dalla cucitura), svoltare le maniche all'interno e portate il sotto verso sopra a livello del collo. Questa operazione, per una migliore piega e perfezione, può essere fatta anche mettendo un foglio di carta A4 nella parte posteriore usandolo come margine, ma questo allungherà i tempi.

47

Il metodo asiatico

Il metodo asiatico ha invece tempi brevissimi. Con questo sistema e un po' di pratica, due secondi saranno sufficienti per piegare una maglietta. Da quello che potete vedere in questo video la procedura è molto semplice e una volta capita la posizione delle mani sarà davvero un gioco da ragazzi. Guardando il video sembra semplicissimo ma bisogna esercitarsi perlomeno all'inizio.

Continua la lettura
57

La piegatura con utensili

Vediamo adesso, la piegatura mediante l'utilizzo di ausili fatti in casa o acquistabili nei negozi o in rete. Se vogliamo crearne uno noi, basta avere a disposizione cartone, taglierino, squadra, scotch e una penna. Procuriamoci una cartone di media grandezza, misuriamo con la squadra e segniamo le parti da tagliare. Si dovranno ottenere due rettangoli di misura 72 x 25 cm, uno di 72 x 35 cm (35 è la misura minima, non può essere inferiore in nessun caso) e un altro di 36 x 25 cm. Fatto ciò, bisognerà unire queste parti con dello scotch in modo da creare delle ali mobili a destra e sinistra e dal basso verso l'altro, così come in questo video dal minuto 0:35. Vedrete come sarà facile piegare le vostre magliette con questo aggeggio!

67

Dove acquistare

Se, invece, preferiamo acquistare l'utensile già pronto, lo possiamo trovare presso negozi di casalinghi o su internet digitando il nome come ad esempio "piegamagliette" e in pochi giorni riceverete il tutto a casa vostra e sicuramente sarà della misura perfetta. Ormai piegare una maglietta diventerà quasi un piacere.

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Fare attenzione alle misure per la costruzione del piega magliette
  • Pulirlo prima di appoggiarvi i capi

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Casa

Come piegare i vestiti per ottimizzare lo spazio

Se abbiamo un armadio non molto capiente, per ottimizzare lo spazio è necessario piegare bene i vestiti. Questa opzione ci consente infatti, di tenerli in ordine senza dover acquistare un guardaroba supplementare o piegare alcuni capi e riporli nei cassetti....
Casa

Come piegare i tovaglioli a forma di cigno

Quando ci si reca al ristorante, è sempre piacevole trovare i tovaglioli ripiegati in maniera decorativa a riproporre vari oggetti o animali. Dare questa forma ai tovaglioli non è affatto un procedimento complicato come alcuni potrebbero pensare. Bastano...
Casa

Come piegare le lenzuola matrimoniali

Le faccende di casa sono svariate e a volte, soprattutto per coloro che si trovano alle prime armi può risultare difficile provvedere a tutte le circostanze che si possono presentare. Non bisogna però scoraggiarsi, dato che la pratica e un po' di esercizio...
Casa

Come piegare un tovagliolo a forma di coniglio

Quando abbiamo degli ospiti a pranzo o cena ci preoccupiamo che tutto sia in ordine, che il cibo sia buono e che possiamo passare del tempo insieme piacevolmente. La tavola riveste un ruolo fondamentale perché se vogliamo impressionare gli invitati dobbiamo...
Casa

Come piegare un tovagliolo in un calice

Quando avete un'occasione importante da festeggiare, come una ricorrenza o le semplici festività natalizie e in famiglia avete deciso che il pranzo o la cena si svolgeranno in casa vostra, sicuramente vorrete fare un'ottima figura. Non solo perché le...
Casa

Come piegare i tovaglioli a forma di nave

Piegare i tovaglioli è una vera e propria arte. Si trasformano in cigni, fiori romantici, animali del bosco e molto altro ancora. I tovaglioli riescono ad arredare la tavola con eleganza e stile, specie se ben curati nei dettagli. Ecco perché una piegatura...
Casa

Come piegare il tovagliolo a forma di camicia

I tovaglioli, si sa, sono parte integrante di un perfetto arredamento per la tavola e sceglierli con attenzione può fare la differenza. Anche per i commensali, poi, è sempre una piacevole sorpresa scoprire le forme creative ed originali con le quali...
Casa

Modi originali di piegare i tovaglioli

Quando si aspettano ospiti a cena o a pranzo si vorrebbe fare sempre bella figura. Anche il modo in cui si apparecchia, è molto importante quando si vuole far colpo. Certamente tutti sanno che quando ci sono ospiti a pranzo o a cena devo essere banditi...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.