Come piegare una lamiera in alluminio

Tramite: O2O
Difficoltà: difficile
17

Introduzione

Modellare pezzi di metallo non è semplice, soprattutto se bisogna modellare lamiere e non tubi. In particolare, le lamiere d'alluminio sono notevolmente dure e forzandole si corre il rischio di spezzarle. A giocare un ruolo importante nella piegature delle lamiere in alluminio è anche la qualità dell'alluminio stesso. Infatti, se l'alluminio è puro la lamiera sarà più soffice e debole, mentre, se l'alluminio non è puro la lamiera sarà molto più dura. Nonostante questo. Però, esistono alcune tecniche che ti potranno aiutare a piegare la lamiera. Ecco, dunque, come piegare una lamiera d'alluminio senza che questa si rompa.

27

Occorrente

  • lamiera di alluminio
  • martello per falce
  • acqua e fonte di calore
  • piano da lavoro con diverse curvature
  • pannello di legno
37

Verificare la temperatura

La tecnica più usata in passato, ma anche oggi dai tanti amanti del fai-da-te, consiste nell'utilizzo del calore. Le alte temperature, infatti, modificano la struttura chimica dell'alluminio rendendolo per un certo tempo più malleabile. Dunque, prima di poter piegare l'alluminio dovrai esporlo per ben 15 minuti ad una fonte di calore che misuri circa 400 C°. È importante non superare questa temperatura perché, altrimenti, la lamiera potrebbe sciogliersi. Durante l'esposizione della lamiera al calore, fai in modo che questo non sia puntato solo su un punto della lamiera ma su una zona abbastanza ampia. Passati i 15 minuti, poni la lamiera in un secchio d'acqua e aspetta giusto qualche minuto prima di iniziare a lavorarci su. Ricorda sempre di utilizzare i guanti termici.

47

Preparare un pannello di legno

 Un attrezzo importantissimo per poter piegare l'alluminio è il legno. Prepara un pannello di legno che presenti la curvatura dell'angolo che vuoi ricreare sulla lamiera. A questo punto, su un banco da lavoro, fissa la lamiera con dei morsetti e modellala servendoti del pannello di legno. È importante evitare di utilizzare curvature troppo strette, in quanto, un angolo troppo piccolo potrebbe spezzare la maniera. Modella la lamiera con pazienza, evitando di forzarla troppo. Piano piano prenderà la forma desiderata.

Continua la lettura
57

Usare un martello per falce

Per modellare una lamiera d'alluminio si può utilizzare anche un martello per falce. Procurati, dunque, un martello per falce dal peso di almeno 500 grammi. Adesso, poni la lamiera su una base piana oppure su una base curva in base alle tue esigenze. Il lavoro che dovrai fare sarà quello di imprimere la forma della base utilizzata sulla lamiera tramite il martello per falce. Puoi utilizzare anche uno stampo cavo per dare la curvatura desiderata, muovendoti pian piano con lo stampo per creare angolature diverse.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Ricordati di non forzare mai troppo la lamiera altrimenti potrebbe spezzarsi.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Materiali e Attrezzi

Come tagliare la lamiera ondulata

La lamiera ondulata può essere utilizzata per numerosi progetti di costruzione, dai capanni per lo stoccaggio degli attrezzi alle coperture per il terrazzo, e offre numerosi vantaggi. Tuttavia, il metallo utilizzato può essere difficile da tagliare...
Materiali e Attrezzi

Come applicare la vetroresina su lamiera

Resistente e leggera, la vetroresina è un ottimo materiale plastico. Specialmente per l'impiego nelle industrie automobilistiche, navali ed aeronautiche. Si costituisce di elementi plastici, come la resina poliestere oppure epossidica. Il tutto in abbinamento...
Materiali e Attrezzi

Come verniciare una lamiera zincata arrugginita

Le lamiere zincate vengono realizzate dalla laminazione di bramme, ottenuto mediante una colata di metallo liquido, che viene successivamente rivestito di zinco. Si tratta di un materiale molto versatile e resistente che, proprio per questi motivi, viene...
Materiali e Attrezzi

Come dipingere i tubi in lamiera zincata

I tubi in lamiera zincata sono quelli più utilizzati per la costruzione di impianti idrici o di areazione. La loro particolarità è data proprio dal processo di zincatura. Il bagno nello zinco fa si che il tubo venga rivestito da una patina protettiva...
Materiali e Attrezzi

Come piegare il ferro battuto

Nei cantieri edili si verifica di frequente l'esigenza di dover piegare il ferro per poterlo poi adattare a nuove strutture in costruzione. Con l'ausilio di particolari macchinari è possibile fare ciò in maniera rapida, tuttavia se non si dispone di...
Materiali e Attrezzi

Come Piegare Il Ferro

Capita molto spesso nei cantieri edili di dover piegare dei ferri per poterli adattare alla struttura che si sta costruendo o per altre esigenze. Grazie a particolari macchinari è possibile farlo in maniera veloce, ma se se ne ha bisogno in casa e non...
Materiali e Attrezzi

Come piegare i tasselli di legno

Il legno è un elemento che viene adoperato da sempre, per la costruzione. Tanto che, nonostante la comparsa di nuovi materiali, continua a rivelarsi una delle materie prime più importanti sulla terra. Esistono vari tipi di legno e molti di questi, vengono...
Materiali e Attrezzi

Come scurire l'alluminio

L'alluminio è uno dei minerali più abbondanti sul nostro pianeta. Le sue proprietà lo rendono utile in moltissimi ambiti. È infatti leggero e resistente, durevole nel tempo ed è un ottimo conduttore di calore e di elettricità. Inoltre è completamente...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.