Come piegare una maglietta alla maniera COIN

Tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

In questa guida parleremo di come piegare le magliette in un modo rapido ma al tempo stesso pratico, che ci permetterà di avere il nostro armadio sempre in ordine. Per fare questo lavoro, è necessario avere un foglio del formato A4 come guida. In riferimento a ciò, vediamo nei passi successivi come piegare una maglietta alla maniera Coin.

26

Occorrente

  • Maglietta
  • Foglio A4
36

Usare un foglio A4

Innanzitutto bisogna prendere una maglia, e stenderla poi su un tavolo o su un qualsiasi piano di appoggio. Però avete l'accortezza di metterla a faccia in giù, e poi inserite un foglio di carta formato A4 perfettamente al centro della maglia. Se il foglio è già usato non è un problema, in quanto lo possiamo utilizzare diverse volte, ma è fondamentale che non si tratti di una pagina di una rivista o di giornale stampato perché può macchiare la maglia. Il foglio vi servirà inizialmente come guida, e dopo un po' di esercitazione non servirà più, e potete sicuramente piegare la maglia senza nessun supporto.

46

Piegare i lati della maglietta

Adesso incomincia il lavoro vero e proprio, quindi piegate un lato della maglia verso il centro in modo che copra parte del foglio che state utilizzando. Per una piega normale, il foglio sotto non deve mai piegarsi, quindi appena incontrate il suo lato fermatevi pure. Piegate allo stesso modo del primo anche il secondo lato. Però può anche accadere che se la maglia è piuttosto grande come taglia o non avete fatto un buon lavoro, parte della manica esca un po' fuori. Se ciò dovesse succedere non preoccupatevi, perché nel prossimo passo risolveremo il problema. Se invece la manica rientra alla perfezione nei contorni della maglia, potete passare al passo successivo. Fatto ciò, dovrete continuare ripiegando la maglia adesso dal basso verso l’alto, però fermatevi quando il bordo della parte inferiore combacerà con il colletto. In alternativa potete anche usare il bordo inferiore del foglio come una guida.

Continua la lettura
56

Piegare la maglietta dall'alto verso il basso

A questo punto, terminiamo la piega ripetendo l’operazione descritta nel passo precedentemente. Piegate adesso dunque dal basso verso l’alto la maglia, fino a far combaciare il nuovo bordo inferiore con il colletto. Logicamente il foglio che è all’interno della maglia verrà adesso piegato giusto a metà, e quindi il capo di abbigliamento risulterà avere le stesse dimensioni di mezzo foglio A4. In questo modo semplice e veloce siete riusciti a piegare una maglietta modello Coin, e se la prima volta è stato piuttosto complicato, sicuramente le prossime volte il lavoro sarò perfetto.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Casa

Come piegare i vestiti per ottimizzare lo spazio

Se abbiamo un armadio non molto capiente, per ottimizzare lo spazio è necessario piegare bene i vestiti. Questa opzione ci consente infatti, di tenerli in ordine senza dover acquistare un guardaroba supplementare o piegare alcuni capi e riporli nei cassetti....
Casa

Come piegare le lenzuola matrimoniali

Le faccende di casa sono svariate e a volte, soprattutto per coloro che si trovano alle prime armi può risultare difficile provvedere a tutte le circostanze che si possono presentare. Non bisogna però scoraggiarsi, dato che la pratica e un po' di esercizio...
Casa

Modi originali di piegare i tovaglioli

Quando si aspettano ospiti a cena o a pranzo si vorrebbe fare sempre bella figura. Anche il modo in cui si apparecchia, è molto importante quando si vuole far colpo. Certamente tutti sanno che quando ci sono ospiti a pranzo o a cena devo essere banditi...
Casa

Come fare un tappetino da bagno

Con una semplice macchina da cucire, un vecchio asciugamano e un pezzo di stoffa si possono creare moltissime cose nuove: infatti i vecchi asciugamani sono perfetti per essere trasformati in pratici tappetini da bagno; utili per essere posizionati davanti...
Casa

Come decorare una T-shirt con gli adesivi per il ferro da stiro

Quante volte avete guardato un paio di T-shirt che tenete nel cassetto e avete pensato che forse, se fossero state diverse avreste potuto indossarle di nuovo? Molti hanno dei capi d'abbigliamento che vorrebbero modificare ma spesso non si sa esattamente...
Casa

Come curvare i tubi in rame

I tubi in rame sono tra i tubi più utilizzati per creare condotte idriche, serpentine per radiatori e condizionatori. In taluni casi, diventa necessario intervenire su di essi per attribuirgli la forma migliore e più consona all'utilizzo che se ne intende...
Casa

Costruzione di un forno solare

Quest'oggi focalizzeremo la nostra attenzione su un modo ecologico ed economico per cuocere o riscaldare ciò che si desidera. Viviamo in un periodo che finanziariamente attraversa una profonda crisi. Nel quotidiano molte persone stanno tornando ad apprezzare...
Casa

Come creare una testiera da letto in ferro battuto

Se avete appena ristrutturato casa ed intendete arredarla in base ai vostri gusti e con un design personalizzato, potete optare per diverse varianti rispetto agli standard; infatti, ad esempio in camera da letto si può posare una testiera in ferro battuto....
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.