Come Popolare In Modo Corretto Uno Stagno Artificiale

Tramite: O2O 15/01/2017
Difficoltà: media
16

Introduzione

L'acqua in giardino costituisce un elemento fondamentale sia per la sopravvivenza delle specie vegetali e animali che per l'aspetto estetico dell'ambiente esterno. La presenza di un laghetto, consente di creare un piccolo ecosistema acquatico in cui è possibile collocare la presenza di un ambiente acquatico vitale e in continuo cambiamento con l'avvicendarsi delle stagioni. Allestire e tenere curato un laghetto richiede molto impegno, ma se vi appassiona questo hobby e se siete costanti nel monitorare alcuni parametri in base alle stagioni, la sua manutenzione vi darà molte soddisfazioni. Con questa guida potrai imparare come popolare in modo corretto uno stagno artificiale.

26

Occorrente

  • Pesci rossi
  • Piante che producano ossigeno
  • Pompa a ricircolo
36

I pesci indicati per popolare questi stagni sono i classici pesci rossi o carassi. Questi pesci sono di una razza molto resistente e sopportano le temperature esterne anche molto fredde. Chiaramente sarà opportuno scegliere anche qualche altra razza di pesci facendovi consigliare dal rivenditore di fiducia che vi orienterà sulla razza più adatta da collocare nel laghetto. Si dovrà, poi provvedere ad aumentare la quantità di ossigeno nell'acqua aggiungendo delle piante acquatiche, oppure realizzando una sorta di fontanella che, scorrendo, favorisca il ricambio dell'acqua e quindi dell'ossigeno.

46

Prima di potere inserire piante e pesci nello stagno devi aspettare che si instauri un equilibrio ecologico di alghe e microrganismi all'interno dell'acqua. A tal fine sarà utile inserire immediatamente una pompa a ricircolo completa di filtro: essa dovrà rimanere attiva di giorno per una settimana al fine di ossigenare l'acqua e permettere la nascita di una fauna di decomposizione nelle maglie del filtro. In questo filtro nasceranno dei batteri che saranno molto utili per il buon funzionamento del vostro laghetto. Dopo una settimana circa sarà possibile posizionare le piante e, dopo qualche giorno, i pesci.

Continua la lettura
56

Aggiungi ninfee, canne ed altre piante acquatiche: ogni pianta ha delle esigenze specifiche, per cui assicurati che l'ambiente dove andranno messe, sia in grado di sostenere la crescita delle piante che hai scelto. Tra queste troviamo quelle totalmente sommerse, che contribuiscono all'ossigenazione dello stagno, quelle totalmente o parzialmente galleggianti, che durante la stagione estiva proteggono l'acqua dal caldo torrido delle ore particolarmente soleggiate, ed infine quelle che ornano il bordo. Punti vendita specializzati sono in grado di fornire la necessaria assistenza, per un acquisto di piante acquatiche rispondente per qualità e quantità alle esigenze dello stagno. Ora non ti resta che abbellire lo stagno dal punto di vista ornamentale, potrai acquistare delle pietre che puoi comodamente istallare anche da te sulla riva dello stagno, questa pietre svolgono anche un azione drenante per fare in modo che quando piove l'acqua non strabordi o che altra terra o oggetti dannosi all'ecosistema acquatico possano accidentalmente infastidire la flora e la fauna.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Crea sempre una sorta di cascata che rimescoli in continuazione l'acqua.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Giardinaggio

10 piante adatte per uno stagno in giardino

Uno stagno artificiale è un buon modo per personalizzare il proprio giardino. A differenza di un laghetto, uno stagno avrà generalmente l'acqua ferma e più torbida, piante palustri che ricoprono gran parte della superficie sopra e sotto l'acqua, non...
Giardinaggio

Le 10 più belle piante da stagno

Se siete abbastanza fortunati da poter avere uno stagno in giardino allora dovete leggere assolutamente questa guida sulle 10 piante più belle da stagno. Un giardino è un'oasi di pace, ma con uno stagnetto ben curato e abbellito con piante può essere...
Giardinaggio

Come eliminare le sanguisughe dallo stagno senza prodotti chimici

In questo articolo vogliamo cercare i nostri cari lettori risolvere un grosso problema, che potrebbe anche affliggere il proprio stagno.Nello specifico vogliamo capire come poter eliminare le sanguisughe dallo stagno, senza però ricorrere all'utilizzo...
Giardinaggio

Come creare un piccolo stagno

Negli ultimi anni sta aumentando in modo esponenziale la consuetudine di realizzare dei piccoli stagni nei propri giardini. Non si tratta semplicemente di una questione estetica, quindi con il solo scopo di abbellire ed ornare uno spazio verde, serve...
Giardinaggio

Come far crescere le ninfee

Le ninfee possono essere coltivate in una vasca nel patio o in stagni di qualsiasi dimensione; crescono da tuberi piantati in vasi sotto l'acqua e presentano steli con foglie arrotondate e fiori a forma di stella, che galleggiano sulla superficie dell'acqua....
Giardinaggio

Come seminare le viole del pensiero

Le viole del pensiero sono fiori vellutati e coloratissimi. Appartengono alla famiglia delle Violaceae ed essendo delle piante perenni hanno un'ottima resistenza anche al gelo. Possiedono foglie ovali contornate da una forma dentata. Mentre i fiori vengono...
Giardinaggio

Come coltivare le alghe

Se abbiamo l'hobby della coltivazione di piante terrestri e marine, si può fare in modo semplice e comodamente in casa, sia per esporle per scopi ornamentali, che per renderle adatte per usi culinari, come ad esempio la preparazione di gustose frittelle...
Giardinaggio

Come scegliere le piante per un giardino giapponese

Il giardino giapponese riproduce un paesaggio ideale, astratto e stilizzato. Progettato per il piacere estetico, la contemplazione e la meditazione richiede cure e costanza. Nasce solitamente su rocce e sabbia bianca; sui terreni umidi o laghetti. Le...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.