Come Porre Un Semplice Lastricato Di Mattoni In Cotto

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

State sistemando la vostra cantina ed avete appena realizzato uno strato di cemento al posto del pavimento? Per far si che non rimanga solo uno strato di cemento, possiamo abbellirla con i mattoni in cotto, rendendola molto più vivace da vedere. Se vogliamo fare un bel lavoro, questa cantina, con tanti piccoli o grandi lavori, può anche essere sfruttata in vari modi. Il cotto è un materiale ottenuto dalla lavorazione del'argilla. Di solito, questo materiale subisce dei trattamenti per renderlo più versatile. Può essere carteggiato o levigato, a seconda che gli si voglia dare un effetto antico, o un effetto lastricato, oppure può essere impermeabilizzato per proteggerlo dalle macchie. Le maggiori caratteristiche sono l'effetto rustico e naturale che dona agli ambienti, rendendoli caldi ed accoglienti. Uno dei suoi vantaggi è la resistenza al tempo. Ecco illustrato, in questa utile guida, come porre un semplice lastricato di mattoni in cotto.

25

Il lastricato di mattoni in cotto, può essere posto in un letto di semplice sabbia. Se la cantina per alcuni deve servire come officina, è bene prima isolarne l'impiantito con un doppio strato di cartone bitumato. Se, invece, deve servire soltanto come deposito di materiale non deteriorabile, allora possiamo farne anche a meno. In tal caso basta lavorare sul massicciato, o anche sul terreno indurito, quando non vi sia altra pavimentazione. Massicciato o terreno vanno ben rassodati, battuti e poi livellati.

35

Una volta fatto ciò, si stenderà uno strato di rena o di sabbia dell' altezza di circa 3-5 cm che andrà livellato molto accuratamente. Si comincerà poi il collocamento dei mattoni a partire da una parete sulla quale sia segnato con una livella il piano dell'ammattonato. I mattoni si porranno nella rena uno accanto all'altro alternando la congiuntura laterale, senza interstizi tra di loro. Il piano si ottiene battendo attentamente con il manico del martello sui dislivelli e usando la livella ad acqua e l'asse di legno dritta. Gli interstizi rimasti, possono essere riempiti con acqua e sabbia.

Continua la lettura
45

Ancora più resistente del precedente, riuscirà l'ammattonato fatto con i mattoni di costa. Per il lastricato a costa, occorre circa un quantitativo doppio di mattoni rispetto a quello in piano, ma ha il vantaggio di rimanere fermo sulla sabbia. In questo caso, si possono adoperare agevolmente anche mattoni bucati. Utilizzare le marmette per un lastricato di questo tipo è troppo costoso, ma se si vuole una pavimentazione di marmette o comunque di mattonelle, occorre seguire il normale procedimento di pavimentazione fatto con la colla.

Ecco un link che potrebbe fornire ulteriori informazioni utili sull'argomento appena trattato in questa guida ------》http://www.faidate360.com/pavimenti-in-cotto.html (Pavimenti in cotto).

Ecco un altro link da leggere solo a titolo informativo ------》http://www.faidate360.com/Pavimentazione_giardino.html (Pavimentazione giardino) ed ancora http://www.edilportale.com/prodotti/mattone-romano/pavimento-per-esterni-in-cotto/pavimento-per-esterni-in-cotto_11079.html (Pavimento per esterni in cotto).

55

Consigli

Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Casa

Come intonacare un muro di mattoni

Se all'interno dell'abitazione o all'esterno avete uno o più muri di mattoni, potete intonacarli senza necessariamente richiedere l'intervento di un tecnico specializzato. Si tratta infatti di un lavoro apparentemente difficile da realizzare, ma in realtà...
Casa

Come eliminare una parete in mattoni

Se nella nostra casa abbiamo una parete che è stata innalzata con dei mattoni, ed intendiamo demolirla magari per accedere ad un vano adiacente, possiamo farlo senza necessariamente rivolgerci ad esperti del settore, purché seguiamo delle specifiche...
Casa

Come Riparare Una Muratura In Mattoni A Vista

Se in casa avete una parete rifinita con dei mattoni a vista ed intendete ristrutturarla, lo potete fare con un minimo di capacità nell'arte del fai da te e con pochi attrezzi. Nello specifico si tratta di restaurare parti scheggiate e rifinire le...
Casa

Come posare un pavimento di piastrelle in cotto

Il pavimento di piastrelle in cotto è un tipo di pavimentazione molto utilizzato e apprezzato sia per gli ambienti sia per esterni, che per quelli interni. Le piastrelle in questo materiale sono molto comode e facili da montare e detergere. Infatti queste...
Casa

Come Ravvivare Una Parete Di Mattoni Pieni

Le pareti realizzate con i mattoni pieni riportano al fascino delle case antiche, dei rustici e della pietra. Chi ama la propria casa e il sapore genuino ed affascinante degli antenati, di sicuro, ne adotterà almeno una nelle varie stanze della dimora....
Casa

Come costruire una parete con i mattoni di vetro

Molto spesso per eseguire dei lavoretti in casa preferiamo affidarci alle mani di professionisti per ottenere un lavoro perfetto, pagando però in alcuni casi cifre elevate. Tuttavia se questi lavori non risultano molto complicati, potremo provare a realizzarli...
Casa

Come realizzare una pareti di mattoni

Mentre ristrutturiamo la nostra casa questo è sicuramente il momento migliore per rinnovare e dare sfogo alla nostra creatività, però spesso possiamo scontrarci con i costi dei lavori che ci limitano, o portano a modificare e ridimensionare le idee...
Casa

Come dipingere pietra e mattoni

Una parete in pietra o mattoni regala sicuramente più calore alla casa. Se si decide di dare un tocco nuovo al proprio appartamento, anche una sola parete realizzata con mattoni o pietre cambia l'impatto di una stanza. I colori tipici del mattone vanno...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.