Come posare i fili di tensione con i tendifilo

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

I fili di tensione ed i pali sono gli elementi fondamentali per la realizzazione di una recinzione. Sono dunque oggetti necessari che permetteranno ad ogni struttura di essere robusta e solida. In questa guida vogliamo illustrarvi il modo migliore per posare i fili di tensione con un tendifilo. Un'operazione non certo semplice ma che con gli opportuni consigli, può essere portata a termine in un periodo piuttosto breve di tempo. Vi raccomandiamo di utilizzare sempre le opportune precauzioni di lavoro (guanti protettivi e abbigliamento adatto alla circostanza). Vediamo dunque come procedere.

26

Occorrente

  • Fili di tensione, pali, tenaglia.
36

Acquistate una tenaglia

Come strumenti, avremo bisogno solo di una buona tenaglia e di alcuni pali della stessa altezza. Se supponete di fare il lavoro in inverno, ricordatevi che il cambiamento climatico vi costringerà quasi sicuramente a registrali di nuovo nel periodo estivo. Prima di tutto è consigliabile posizionare almeno tre fili (base, centro e parte alta dei pali) facendo attenzione che questi ultimi non si pieghino. A questo punto legate i fili di tensione intorno ai pali di partenza e passate un filo nel foro del palo per sorreggere il peso della rete. Ora prolungate fino all'ultimo palo il filo che, se non deve dare troppa robustezza alla struttura, può anche passare esternamente. Lasciate circa 1 metro di abbondanza una volta giunti all'ultimo palo.

46

Utilizzate un tirante

Procuratevi, se non lo avete, un piccolo tirante e provvedete a tagliare il filo di tensione in qualsiasi punto della sua lunghezza ricordandovi che il tendifilo di solito si posiziona in una zona poco visibile che può essere o dietro un albero o all'inizio della linea dei pali. Adesso dovete legare su stessa l'estremità sinistra del filo facendolo passare nel foro del tirante. Quindi prendete l'estremità tagliata del filo e passatela nel tendifilo. Ora avendo la misura esatta, è possibile tagliare l'abbondanza ed infilarla nel buco che troverete nel lato opposto del tendifilo.

Continua la lettura
56

Fate agire sul tendifilo

Questa estremità deve essere spinta forte all'interno del piccolo foro del cricchetto girevole da cui dovrebbe sporgere come minimo per 1 cm. Inserite la parte rimanente del filo tagliato nell'estremità del tendifilo, prima nel buco esterno e poi nel cricchetto interno. Arrotolate il filo su stesso utilizzando una buona tenaglia e girate il cricchetto. Il vostro lavoro si potrà ora considerare concluso. Un intervento di certo non particolarmente semplice ma che, se eseguito seguendo queste indicazioni, potrà rivelarsi davvero prezioso per posare i fili di tensione nel modo giusto e tecnicamente più appropriato.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Usate sempre pali che siano della stessa altezza.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Bricolage

Come realizzare un tubolare da tre a cinque e più fili e quello a spirale con lo scoubidou

La realizzazione di intrecci a scoubidou è considerata una vera e propria forma d'arte, poiché si possono realizzare numerosi intrecci e quindi composizioni di vario genere. Le combinazioni di colori e forma li rendono un vivace passatempo oltre che...
Bricolage

Come installare un sistema d'allarme senza fili

Un sistema di allarme ha il compito di proteggere la propria abitazione, un garage o un qualsiasi locale dai ladri o da chiunque voglia introdurvisi puro non essendo autorizzato. Tali sistemi vengono venduti tranquillamente anche ai privati e possono...
Bricolage

Come creare i braccialetti con i fili di cotone

I braccialetti sono un accessorio divertente creato con fili di cotone che vengono annodati attorno al polso; i bambini adorano crearli e scambiarli. Sono tradizionalmente costituiti da sette fili flessibili di cotone, da ricamo o cordicelle di canapa...
Bricolage

Come Cammuffare Fili E Lampadine Con Effetto Design

Moltissime persone, o per mancanza di tempo o perché in quel momento non hanno disponibilità economica, quando devono montare i lampadari lasciano tutto in disordine. Si possono vedere nelle case lampadine spoglie che mettono i fili in vista. Se abbiamo...
Bricolage

Come saldare i fili elettrici

Qualche volta sarà capitato a tutti di avere la necessità di saldare due fili elettrici che si sono scollegati. Ma come intervenire in questi casi? Non bisogna necessariamente essere degli elettricisti per procedere con la saldatura. Basterà infatti...
Bricolage

Come unire i fili di rame in modo stabile o volanti

Se in casa intendi fare delle riparazioni sugli impianti elettrici, di fondamentale importanza è il corretto assemblaggio dei fili di rame, in modo da renderli stabili e sicuri, indipendentemente se si tratta di cavi fissi o volanti. In entrambi i...
Bricolage

Come posare un mosaico sul top della cucina

Sia che siate amanti dell'arte sia che vogliate semplicemente donare nuova vita alla vostra cucina, potrebbe tornarvi utile saper posare una mosaico sul top della cucina. La tecnica è molto semplice e seguendo i nostri consigli riuscirete in poche ore...
Bricolage

Come riconoscere i tipi di fili elettrici

Non sempre si è a conoscenza degli elementi che costituiscono le condutture elettriche. In modo particolare, risulta essere molto difficile, agli inesperti, riuscire ad identificare il filo neutro, quello di fase oppure di messa a terra. Questi sono...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.