Come posare il parquet con la colla

Tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Se hai deciso di mettere a casa tua il parquet, ma non vuoi chiamare gli addetti al montaggio del parquet e se hai un po' di dimestichezza nei lavori manuali, con un po' di pazienza e di tempo, puoi mettere tu stesso il parquet, con la tecnica più usata e più semplice e cioè quella della messa in opera del parquet con la colla, sopra il pavimento preesistente. In questa guida ti spiego passo passo come posare il parquet, tutto quello che ti occorre e tutto quello che devi fare per la messa in opera tramite colla, del parquet in maniera davvero semplice. Vediamo quindi come fare per posare il parquet con la colla, attraverso pochi e semplici passaggi daremo le informazioni necessarie che vi aiuteranno nel lavoro.

26

Occorrente

  • Mazzuola di gomma
  • Cazzuola
  • Spatola con i denti
  • Segaccio
  • Rotella metrica
  • Squadra e secchio da muratore
  • Corda
  • Livella a bolla d'aria
  • Colla per il parquet
36

Mantenere il sottofondo asciutto

La prima cosa fondamentale che devi sapere è quella, che il sottofondo (dove devi mettere il parquet), deve essere perfettamente asciutto e privo di qualsiasi traccia di umidità, altrimenti il parquet con il tempo si danneggerà. Un'altra cosa importante, se la soletta è stata appena fatta, devi aspettare per la messa in opera del parquet, almeno due, tre mesi. Detto questo vediamo insieme come devi sistemare i listelli. Prepara per prima cosa il sottofondo, rendendolo perfettamente pulito e privo di difetti di planarità, usando un prodotto autolivellante. Dopo se le pareti della stanza, non sono perfettamente perpendicolari tra di loro, devi provvedere alla squadratura della stanza, tracciando sul pavimento, due linee guida perfettamente perpendicolari tra di loro, in modo da ottenere un angolo di 90 gradi, che ti serve come riferimento per la posa, della prima fila di listelli.

46

Stendere la colla con la cazzuola

Adesso con l'aiuto della spatola dentata e della cazzuola, stendi in maniera uniforme la colla per una superficie sufficiente di circa 70-80 centimetri quadri ed inizia a posizionare i listelli. Mi raccomando dosa bene la quantità di colla che stendi, in modo da evitare che sia eccessiva e quindi evitare eventuali imperfezioni. Posizionati i primi listelli, aiutandoti con il mazzuolo di gomma e la livella a bolla d'aria, fai aderire per bene al sottofondo i listelli, falli accostare tra loro in maniera perfetta e assicurati che non abbiano problemi di planarità.

Continua la lettura
56

Procedere con la messa in opera

Incollati e posizionati per bene i primi listelli, continua nella stessa identica maniera, completando la posa del parquet, su tutta la stanza. Mi raccomando lungo il perimetro, lascia uno spazio di circa 1 centimetro, per l'eventuale dilatazione del legno. Finito di incollare tutto il parquet, non ti resta altro che incollare il battiscopa, nella stessa maniera e lascia dopo asciugare tutto almeno 24-36 ore, prima di camminarci sopra. Montare il parquet, sebbene possa sembrare facile, è un lavoro che richiede una certa precisione e un certo grado di pazienza. Difatti la preparazione alla messa in opera è un'operazione fondamentale e va curata per bene, altrimenti si rischierà di commettere qualche errore successivamente.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Casa

Come posare lame o piastrelle in PVC adesive

Rinnovare un pavimento da soli è possibile! Esistono, infatti, sistemi che permettono di posare lame o piastrelle in PVC adesive facilmente ed in poco tempo. La tecnica consiste nella posa e nell'incollare al pavimento preesistente le piastrelle in pvc....
Casa

Come laminare il parquet

Se anche voi avete in casa o in ufficio il classico parquet, quello con piccoli listelli e volete ristrutturarlo, potrete intervenire tranquillamente da soli. La restaurazione di un parquet potrà avvenire laminandolo semplicemente, in modo da renderlo...
Casa

Come posare le piastrelle ad incastro in PVC

Per rinnovare un pavimento rovinato non occorre fare grandi manovre. Infatti, esistono tipi di piastrelle che si possono posare sopra quelle vecchie. In commercio sono disponibile delle piastrelle in PVC, che permettono di eseguire perfettamente questo...
Casa

Come opacizzare il parquet

Avere in casa un parquet lucido è molto bello da vedere da un punto di vista estetico. Tuttavia, affinché si possa ottenere quel bellissimo effetto di lucidatura che piace a tutte, esso ha bisogno di molte cure ed attenzioni. Il parquet lucido risulta...
Casa

Come riparare il parquet danneggiato

In una casa poche cose hanno più eleganza di una pavimentazione fatta con il parquet. Con i suoi colori, l'odore, e i disegni che creano i listelli tra loro, bastano per rendere romantica e accogliente una stanza.Ma come ogni ogni oggetto anche il parquet...
Casa

Come usare il flatting per parquet

Se avete deciso di pavimentare la vostra abitazione o solo alcune stanze con il parquet, avete fatto un'ottima scelta: oltre ad una resa estetica molto piacevole, il parquet è un tipo di pavimentazione dai colori tenui e caldi, che dà proprio l'idea...
Casa

Come posare le piastrelle di un pavimento

La piastrellatura di un'abitazione può subire un processo di degrado nel corso degli anni. Può incorrere a dei danneggiamenti a causa di urti o semplicemente essere vittima di usura. Per questo, alcune volte, è necessario effettuare una sostituzione...
Casa

Come non rovinare il parquet

Il parquet è un pavimento molto delicato, per cui ci sono alcune regole ben precise da rispettare, per evitare che si possa deteriorare. Nello specifico si tratta di adottare alcune tecniche di manutenzione e conservazione della struttura, cosa che...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.