Come posare l'asfalto a freddo

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

L'asfalto a freddo è un agglomerato bituminoso con degli elementi speciali. Questi ultimi gli conferiscono un'altissima plasticità, tale da renderlo alla portata anche dei meno esperti. Con le seguenti indicazioni, comprenderemo come posare l'asfalto a freddo, qualora se ne verificasse l'esigenza. Ad esempio in caso di lavoretti edili, per evitare di ricorrere necessariamente agli addetti del settore.

27

Occorrente

  • Sacchi di asfalto a freddo, ghiaia, rastrello, sabbia, rullo, mazzapicchio.
37

Per posare l'asfalto a freddo non occorre una grandissima esperienza. Ma basterà un po' di manualità. Nel caso di un intervento di rivestimento della superficie del marciapiede adiacente la propria abitazione, l'uso dell'asfalto a freddo è la soluzione più adeguata. Occorre innanzitutto ricordare che l'area da coprire con il rivestimento bituminoso non deve estendersi troppo. Infatti la durata e la tenuta dell'asfalto a freddo sono meno affidabili, rispetto alla classica tecnologia a caldo. È molto importante anche sottolineare come l'impiego del prodotto sia consigliabile per la pavimentazione di viali e terrazzini. Ma anche per la riparazione di superfici e buche che necessitano di interventi urgenti.

47

Una volta circoscritta la zona, preparate il fondo su cui versare successivamente la miscela. Scavate fino a raggiungere almeno i 10 centimetri di profondità. Poi riempite l'incavo con della ghiaia di medie dimensioni. Dopo aumentatene la resistenza comprimendo il terreno. In tal modo renderete il piano compatto, stabile ed omogeneo. Distribuite uniformemente lo strato di pietrisco, stendendo la ghiaia con l'aiuto di un rastrello. Cercate di rendere compatta la ghiaia e pressatela per bene, con l'uso di un mazzapicchio. Infine dovrete ottenere un fondo preciso, liscio e ben pareggiato.

Continua la lettura
57

Per posare l'asfalto a freddo, trasferite a questo punto il prodotto su una carriola. Quindi iniziate a ricoprire gradualmente lo scavo con l'asfalto. Fino a raggiungere uno spessore di circa 4 centimetri. Sempre con il rastrello, cercate di distribuire l'impasto in modo uniforme, ugualmente alla preparazione del fondo. Compattate la miscela, pressando ripetutamente tutta la copertura. Terminate il lavoro passando sulla zona rivestita un rullo, meccanico o manuale. Una volta eseguita la rullatura, spargete della sabbia sul rivestimento appena posato. Renderete così immediatamente calpestabile il tratto. E contestualmente eviterete che l'asfalto si attacchi alla suola delle scarpe. Dovranno trascorrere circa 24 ore affinché il manto risulti perfettamente indurito. http://www.faidatehobby.it/asfalto-a-freddo.html.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • La ghiaia si dovrà compattare sempre in modo preciso.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Materiali e Attrezzi

Come riparare un buco nell'asfalto

La strada è, fin dai tempi antichi, considerata un elemento indispensabile per tutti. Agevola il trasporto e permette di spostarsi da un luogo all'altro tramite ciclomotori o autovetture. Affinché il percorso si svolga in tutta sicurezza bisogna però...
Materiali e Attrezzi

Come posare le resine per pavimenti

I pavimenti servono a completare la finitura delle case. Di solito vengono fatti di materiali diversi e collocati secondo i propri gusti. Ma spesso viene preferito di posare delle resine per pavimenti. Le resine sono sostanze macromolecolari, dotati di...
Materiali e Attrezzi

Come posare i blocchi di cemento

I blocchi di cemento sono molto importanti nel mondo dell'edilizia, dal momento che vengono utilizzati per effettuare delle costruzioni murarie portanti. Rappresentano il migliore sostegno possibile per le pareti di qualsiasi costruzione. È molto importante...
Materiali e Attrezzi

Come posare le betonelle

Volete donare una nuova pavimentazione al vialetto della vostra villetta di campagna, oppure volete pavimentare una porzione di giardino? Sarebbe bello che eseguiate voi stessi questo lavoro pur non essendo dei professionisti. Seguendo i passi di questa...
Materiali e Attrezzi

Consigli per posare i blocchi di cemento

Nel momento in cui ci si appresta ad alzare una parete con dei blocchi di cemento bisogna fare attenzione alla modalità di posa. I blocchi di cemento hanno una forma un po' diversa rispetto al classico forato, ma per linea generale si mantengono sempre...
Materiali e Attrezzi

Come posare le lastre onduline

Se possedete un garage, un posto auto o un capannone da coprire, non servirà rivolgersi ad un esperto e basterà un pochino di sano bricolage: quante volte avete notato quelle classiche lastre colorate con le scanalature sui capannoni oppure sui posti...
Materiali e Attrezzi

Come temprare l'acciaio laminato a freddo

Come sappiamo, l'acciaio è una lega di ferro e carbonio (sotto il 2,06%) utilizzata per la costruzione di svariati materiali. Dal momento che l'acciaio viene venduto dalle acciaierie in uno stato soffice, deve essere successivamente trattato con un particolare...
Materiali e Attrezzi

Come posare il cartone catramato

Nel settore dell'edilizia esistono numerosi tipi di sistemi di isolamento, uno tra questi è costituito dal cartone catramato. Tale tipo di rivestimento viene solitamente adoperato sui tetti o nei terrazzi per evitare che l'acqua possa penetrare attraverso...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.