Come Posare Le Lastre In Fibrocemento Per La Copertura Di Un Tetto

Tramite: O2O 23/01/2017
Difficoltà: media
17

Introduzione

Per chi ha la necessità di svolgere dei lavori di manutenzione del tetto a basso costo e con materiali di facile montaggio si può rivolgere a prodotti innovativi come le lastre in fibrocemento. Queste si prestano bene prevalentemente per strutture secondarie all'abitazione come magazzini, dependance o anche altri locali di servizio alla residenza. Questi infatti sono facilmente lavorabili, molto leggeri e possiedono ottime doti di impermeabilizzazione. La facilità di posa di tale manufatto consente di svolgere il lavoro autonomamente (se si tratta di tetti ad altezze contenute, in caso contrario è necessario una ditta per svolgere i lavori in totale sicurezza) e quindi di avere anche un buon risparmio. In commercio ne esistono di diverse tipologie: piane, ondulate ed anche quelle da sottocoppo che possono essere rivestite da tegole a coppo. Inoltre possono variare anche di colore dove alcune richiamano proprio il colore e le sfumature delle tegole. Vediamo quindi come posare le lastre in fibrocemento per la copertura di un tetto.

27

Occorrente

  • lastre in vetrocemento
  • tavole di legno
37

Il fibrocemento è un materiale innovativo che trova oggi molte modalità d'uso, grazie alla sua resistenza a trazione e compressione oltre ad essere ottimo contro gli agenti atmosferici in quanto resiste bene alla corrosione ed ha un'ottima resistenza all'acqua.

47

Se si vuole realizzare autonomamente questo intervento si devono prendere le giuste misure di sicurezza. Per prima cosa, si procede nella posa delle lastre in fibrocemento accavallandole lateralmente lungo gli appositi risalti e quindi si prosegue per file. Facciamo poi attenzione quando ci si sposta, poiché le lastre potrebbero spezzarsi se si concentra tutto il peso su un piede. Quindi è consigliabile camminare su delle tavole che appoggiano su più lastre o su pannelli di truciolare.

Continua la lettura
57

Ora, se il tetto è piccolo si può ricoprire interamente prima di procedere al fissaggio. Mentre se è di estensione maggiore, si deve passare a fissare le lastre quando si è coperto cinque o sei metri lineari di tetto. Per procedere velocemente alla posa della copertura in fibrocemento, conviene che si realizzi una fila lungo la larghezza e una lungo l'estensione basso-alto della falda da ricoprire.

67

In questo modo si può verificare come le singole lastre cadano sul tetto ed eseguire i necessari spostamenti per fare in modo che l'intera superficie venga coperta con le giuste abbondanze laterali e frontali, senza che si tolgano le lastre in modo troppo stretto. In particolare si stabilisce che l'ultima lastra sporga dentro la grondaia e si verifica che le sovrapposizioni siano adeguate in relazione alla pendenza. Infine si può passare al fissaggio e terminare il lavoro.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Casa

Come montare le lastre ondulate su una copertura

Se si possiede un riparo esterno, ad esempio una tettoia sotto la quale ricoverare l'automobile, o una veranda fuori casa, si potrebbe avere la necessità di garantire una copertura adeguata dalle intemperie. Se si desidera realizzarla con il fai da te...
Casa

Come posare i coppi sul tetto

Costruire una casa è un lavoro lungo e complesso. Si inizia dal progetto terminando con le finiture. Comprese le pavimentazioni e la tintura delle pareti. Una delle fasi fondamentali riguarda la sistemazione del tetto. Questo si costituisce da uno scheletro...
Casa

Come isolare un solaio di copertura in laterocemento

Fortunatamente, in tutto il mondo, ci si sta muovendo per adottare degli accorgimenti atti a ridurre le emissioni di CO2 nell'atmosfera. A livello internazionale abbiamo il protocollo di Kyoto e la Direttiva SAVE della Comunità europea. A livello nazionale,...
Casa

Come togliere il muschio da un tetto

La presenza di muschio, sul tetto di casa, oltre ad essere antiestetica, può arrivare a danneggiare sia le tegole che le lastre di ardesia fino a consentire il passaggio dell'acqua con conseguenti danni, anche ingenti. Questa semplice guida vi mostrerà,...
Casa

Come riparare il tetto che perde

Quando inizia la cattiva stagione, complici freddo e gelo, si può andare incontro ad una serie di inconvenienti; un temporale di forte intensità, ad esempio, accompagnato da vento, può apportare seri danni ad un'abitazione ed in particolar modo alla...
Casa

Come effettuare la copertura del pavimento della soffitta

Quasi in tutte le nostre case, abbiamo la soffitta, ed anche qui si possono fare dei lavori, perché è una parte della nostra casa da non sottovalutare. Infatti in questa guida vi spiegherò passo dopo passo come effettuare la copertura dei vani della...
Casa

Come riparare le infiltrazioni dal tetto

Temporali improvvisi e forti grandinate possono danneggiare il vostro tetto e permettere il propagarsi di quelle fastidiose infiltrazioni di acqua che arriveranno fino alla vostra casa. Ciò determina, come ben saprete, oltre all'indebolimento del legno...
Casa

Come posare un pavimento di vetro

Realizzare una pavimentazione in vetro non è come costruire una parete o una finestra. Tra tutti i tipi di pavimentazione, questa è di sicuro quella che presuppone maggiori conoscenze hi-tech: questi particolari pavimenti, infatti, vengono prodotti...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.