Come posare le lastre onduline

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Se possedete un garage, un posto auto o un capannone da coprire, non servirà rivolgersi ad un esperto e basterà un pochino di sano bricolage: quante volte avete notato quelle classiche lastre colorate con le scanalature sui capannoni oppure sui posti auto?
Quest'ultime vengono definite lastre onduline e sono fra i materiali maggiormente adoperati per il "fai da te": ovviamente, sarà necessario posizionarle adeguatamente, allo scopo di evitare agli agenti atmosferici di provocare dei danni ai vostri beni.
Nella presente breve e descrittiva guida che vi andrò ad enunciare nei passaggi successivi, vi fornirò esaustivamente qualche funzionale consiglio su come bisogna posare le lastre ondulino in maniera del tutto corretta: buona lettura!!!

27

Occorrente

  • Lastra ondulina
  • Viti zincate tiranti
  • Rondelle romboidali
  • Trapano
  • Guarnizioni di gomma
37

Le lastre onduline sono molto comode da posizionare sui tetti dei piccoli capanni, dei garage, dei posti auto "artigianali" e delle cucce: il proprio costo è relativamente contenuto ed esse sono facilmente reperibili presso i grandi magazzini per bricolage oppure le ferramenta attrezzate.
Ne esistono di svariati materiali (come la plastica colorata, la lamiera, la fibra di cemento o il cartone bitumato) e sono generalmente vendute in pezzi già tagliati e confezionati della misura di "200 cm" per "100 cm": nelle costruzioni di pregio e quelle maggiormente "importanti", le lastre onduline si posizionano come sotto copertura dei tetti, allo scopo di evitare le infiltrazioni e le muffe.

47

Nelle costruzioni maggiormente semplici, invece, le lastre onduline si posizionano come copertura terminale: nei luoghi più riparati, in assenza del vento e delle precipitazioni atmosferiche dirette, esse possono essere anche soltanto appoggiate sulla costruzione di riferimento.
Qualora il vostro posto auto o capannone sia esterno ed esposto sia alla pioggia che al vento, vi consiglio di:
- collocare le lastre onduline fissandole per mezzo di viti zincate tiranti e rondelle romboidali;
- acquistare delle guarnizioni di gomma, allo scopo di evitare delle infiltrazioni d'acqua piovana.

Continua la lettura
57

Innanzitutto, dovrete adagiare la lastra ondulina sulla superficie da coprire, realizzare dei fori ai suoi quattro angoli (regolandovi sulle dimensioni delle viti zincate e delle rondelle romboidali), effettuare i fori sempre all'interno della scanalatura della lastra ondulina stessa (mai sulla parte convessa), tendere bene i tiranti e fissarli sotto quest'ultima: se abitate in una zona abbastanza piovosa, non dimenticatevi di inserire anche le guarnizioni di gomma.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Attenzione a non rompervi l'osso del collo cadendo dalla scala o dal tetto.
  • Scegliete le lastre onduline secondo le vostre esigenze.
  • Le lastre onduline si adattano molto bene ai materiali lignei o metallici.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Materiali e Attrezzi

Come posare le resine per pavimenti

I pavimenti servono a completare la finitura delle case. Di solito vengono fatti di materiali diversi e collocati secondo i propri gusti. Ma spesso viene preferito di posare delle resine per pavimenti. Le resine sono sostanze macromolecolari, dotati di...
Materiali e Attrezzi

Come posare i blocchi di cemento

I blocchi di cemento sono molto importanti nel mondo dell'edilizia, dal momento che vengono utilizzati per effettuare delle costruzioni murarie portanti. Rappresentano il migliore sostegno possibile per le pareti di qualsiasi costruzione. È molto importante...
Materiali e Attrezzi

Come posare l'asfalto a freddo

L'asfalto a freddo è un agglomerato bituminoso con degli elementi speciali. Questi ultimi gli conferiscono un'altissima plasticità, tale da renderlo alla portata anche dei meno esperti. Con le seguenti indicazioni, comprenderemo come posare l'asfalto...
Materiali e Attrezzi

Come posare le betonelle

Volete donare una nuova pavimentazione al vialetto della vostra villetta di campagna, oppure volete pavimentare una porzione di giardino? Sarebbe bello che eseguiate voi stessi questo lavoro pur non essendo dei professionisti. Seguendo i passi di questa...
Materiali e Attrezzi

Consigli per posare i blocchi di cemento

Nel momento in cui ci si appresta ad alzare una parete con dei blocchi di cemento bisogna fare attenzione alla modalità di posa. I blocchi di cemento hanno una forma un po' diversa rispetto al classico forato, ma per linea generale si mantengono sempre...
Materiali e Attrezzi

Come posare il cartone catramato

Nel settore dell'edilizia esistono numerosi tipi di sistemi di isolamento, uno tra questi è costituito dal cartone catramato. Tale tipo di rivestimento viene solitamente adoperato sui tetti o nei terrazzi per evitare che l'acqua possa penetrare attraverso...
Materiali e Attrezzi

Come tagliare il plexiglass acrilico

Il plexiglass è una resina trasparente, leggera e infrangibile che viene utilizzata come sostituto del vetro nella fabbricazione di recipienti, lastre, tubi o altri numerosi oggetti. È possibile farne uso per diverse funzioni, ma è necessario capire...
Materiali e Attrezzi

Pregi e difetti del gres porcellanato

Quando dobbiamo posare una pavimentazione e tra le varie tipologie di piastrelle decidiamo di optare per il gres ed in particolare di quello porcellanato, è importante valutare alcuni fattori che negativi o positivi, ne determinano di conseguenza svantaggi...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.