Come posare le piastrelle in plastica e la posa di teli di materia plastica

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Spesso e volentieri, per realizzare dei lavoretti nella propria abitazione si preferisce affidarsi alle mani di professionisti per ottenere un lavoro perfetto, sborsando certe volte anche cifre elevate. Tuttavia se questi lavori non risultano essere particolarmente difficoltosi, potreste provare a realizzarli con le vostre mani facendovi aiutare dai passi della guida che segue. Vediamo quindi insieme come fare per riuscire a posare correttamente le piastrelle in plastica e la posa dei teli di materia plastica.

26

Occorrente

  • Piastrelle
36

Come prima cosa procuratevi tutto il materiale indicato all'interno di questa guida e per farlo basterà recarsi presso un qualunque negozio di bricolage, Una volta fatto questo, segnate la mediana parallela alla parete più lunga, e quindi il centro della stanza e da questo poi riportate a squadra la seconda mediana. Se desiderate posare la copertura diagonalmente, procedete da destra. Per la posa delle piastrelle iniziate sempre dall'incrocio delle mediane. A seconda dell'adesivo prescritto spalmate solamente il sottofondo o anche il rovescio delle piastrelle. Per il loro spessore le piastrelle vanno sempre posate a giunti vivi, cioè il bordo contro bordo, senza gioco.

46

Dal centro, procedete verso le pareti, e gli spazi che rimangono alla fine della posa da riempire copriteli con le piastrelle tagliate su misura. Le piastrelle in PVC possono essere tagliati con l'aiuto di un coltello affilato o meglio con il coltello ricurvo da tappezziere. Le piastrelle termoplastiche devono essere prima riscaldate nel forno da cucina, o sul retro, con l'asciugacapelli (fino a 50-60° C). In stanze provviste di battiscopa, le piastrelle vanno posate fino a stretto contatto con questo, e dopo fissate con un raccordo costituito da un listello a quarto, o con un profilo in PVC. Dove manca il battiscopa, completata la pavimentazione raccodate la copertura alla parete con un profilo in PVC, usando lo stesso adesivo impiegato per posare le piastrelle.

Continua la lettura
56

Per la posa di teli in materia plastica, i rotoli di plastica devono essere lasciati acclimatare prima della posa e nel taglio va considerata la sovrapposizione tra i teli (2 volte 20 mm) ed un margine di 20 mm per la estremità del telo. La rifilatura si fa prima del collaggio, con un coltello o con delle forbici affilate, in modo che la copertura termini a 2-3 mm dalla parete o dal battiscopa. La sovrapposizione dei giunti viene tagliata in un secondo tempo e solo poi incollata. Le eventuali strisce di modeste dimensioni possono essere tagliate anche prima del collaggio del sottofondo. Per poter evitare la formazione di bolle d'aria conviene prima stendere il pavimento plastico avvalendovi di un rullo. Buon lavoro.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Per il loro spessore le piastrelle vanno sempre posate a giunti vivi, cioè il bordo contro bordo, senza gioco.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Casa

Come posare le piastrelle ad incastro in PVC

Per rinnovare un pavimento rovinato non occorre fare grandi manovre. Infatti, esistono tipi di piastrelle che si possono posare sopra quelle vecchie. In commercio sono disponibile delle piastrelle in PVC, che permettono di eseguire perfettamente questo...
Casa

Come posare le piastrelle a mosaico

Le piastrelle a mosaico consistono in uno stile abbastanza decorativo, in grado di migliorare l'aspetto di tutta la stanza nella quale vengono installate. Questo tipo di piastrelle, in commercio, sono disponibili in una vasta gamma di colori, di design...
Casa

Come posare lame o piastrelle in PVC adesive

Rinnovare un pavimento da soli è possibile! Esistono, infatti, sistemi che permettono di posare lame o piastrelle in PVC adesive facilmente ed in poco tempo. La tecnica consiste nella posa e nell'incollare al pavimento preesistente le piastrelle in pvc....
Casa

Come posare diagonalmente le piastrelle

La messa in posa delle piastrelle può essere effettuata in diversi modi: affiancate le une alle altre, sfalsate tra di loro, e in diagonale. Quest'ultima è molto probabilmente la soluzione migliore e una delle più usate dai vari arredatori. Come immagino...
Casa

Come posare le piastrelle in diagonale

Posare le piastrelle in diagonale è sicuramente una delle soluzione migliori e tra le preferite degli arredatori; infatti, si tratta di una tipologia di posa che oltre ad essere elegante, serve anche ad amplificare l'effetto visivo di ambienti piuttosto...
Casa

Come posare il parquet a posa click

Il parquet è uno dei pavimenti più diffusi perché sono allo stesso tempo versatili, belli a vedersi e soprattutto adattabili a qualsiasi tipo d'ambiente dal classico al minimale. È anche vero che comporta una manutenzione piuttosto accurata ma con...
Casa

Come Posare Le Piastrelle In Vinile

Le quadrotte di vinile sono un'ottima alternativa, se si vuole rinnovare una stanza della propria casa senza spendere troppo. Inoltre, vi sono una grande varietà di colori, disegni e prezzi. Sono facilissime da posare e misurano generalmente 30,5x30,5...
Casa

Come Realizzare La Posa Diagonale Delle Piastrelle

In questa guida, pratica e veloce, abbiamo deciso di far capire ai nostri lettori, come realizzare la posa diagonale delle piastrelle, nella maniera più semplice possibile. Il mondo delle piastrelle in ceramica continua ad affascinare sia per le continue...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.