Come posare le tegole canadesi

Di:
tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Se sul nostro tetto intendiamo posare delle tegole anzichè optare per quelle di tipo comune, possiamo scegliere le cosiddette canadesi. Si tratta infatti, di una tipologia piuttosto facile da assemblare, in quanto ognuna somiglia a delle piastrelle (piccole o grandi) di forma rettangolari. Nei passi successivi di questa guida, vediamo dunque come posare le tegole canadesi.

25

Occorrente

  • Tegole canadesi
  • Resina epossidica
  • Spatola
  • Flatting o vernice
35

Da premettere che questo tipo di tegole necessita di una superficie perfettamente levigata, e nel contempo il tetto non deve essere eccessivamente spiovente; infatti, in tal caso conviene optare per le classiche di tipo ondulato in gres o in PVC. Un tetto ben preparato magari prima con una guaina isolante a protezione del massetto di cemento, ci consente quindi la posa di questa tipologia di tegole, nel modo che nei passi successivi ci apprestiamo a descrivere.

45

Dopo aver premesso le condizioni ideali per la posa di tegole canadesi, per iniziare diciamo che partendo dall'apice del tetto e precisamente dal lato sinistro, iniziamo a fissare le tegole singolarmente, utilizzando le apposite croci in plastica che servono poi come distanziatori tra ognuna, in modo che possa essere inserita della resina epossidica altamente resistente ed impermeabile. Una volta completato il tetto, in attesa che il collante di fissaggio delle tegole si essicchi, facciamo la stessa operazione sull'altra metà. A lavoro ultimato, prepariamo in un catino lo stucco epossidico che applichiamo con una spatola in ogni singola fuga, senza dimenticarci man mano di eliminare i distanziatori. Di fondamentale importanza per evitare di imbrattare le tegole con lo stucco, è l'uso di un recipiente con acqua in cui immergere un panno bagnato per pulirle specie nelle giunture. L'operazione tra l'altro, è utile anche per compattare le fessure e renderle lisce.

Continua la lettura
55

Se per motivi estetici o dettati da particolari vincoli ambientali o architettonici, dobbiamo colorare le tegole canadesi, allora è sufficiente utilizzare della vernice della tonalità stabilita. In genere, sono disponibili di colore grigio scuro o rossiccio, tipico dei mattoni o del gres. In questi casi, per rendere maggiormente idrorepellente la superficie, del flatting applicato a spruzzo magari con un compressore, serve per eseguire l'operazione in modo facile e veloce. A margine c'è da aggiungere che se il tetto presenta alcune interruzioni dovute a lucernari e canne fumarie, allora il consiglio è di curare in modo particolare le giunture con le tegole, per evitare infiltrazioni d'acqua.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Casa

Come realizzare tegole con immagini sacre

Per il periodo natalizio, fare dei regali particolari può essere un'ottima idea innovativa, e se per esempio optiamo per delle creazioni in terracotta, possiamo sfruttare le tegole. Quest'ultime, si prestano sia per essere decorate con immagini sacre...
Casa

Come posare i coppi sul tetto

Costruire una casa è un lavoro lungo e complesso. Si inizia dal progetto terminando con le finiture. Comprese le pavimentazioni e la tintura delle pareti. Una delle fasi fondamentali riguarda la sistemazione del tetto. Questo si costituisce da uno scheletro...
Casa

Come Posare Le Piastrelle In Vinile

Le quadrotte di vinile sono un'ottima alternativa, se si vuole rinnovare una stanza della propria casa senza spendere troppo. Inoltre, vi sono una grande varietà di colori, disegni e prezzi. Sono facilissime da posare e misurano generalmente 30,5x30,5...
Casa

Come posare le piastrelle ad incastro in PVC

Per rinnovare un pavimento rovinato non occorre fare grandi manovre. Infatti, esistono tipi di piastrelle che si possono posare sopra quelle vecchie. In commercio sono disponibile delle piastrelle in PVC, che permettono di eseguire perfettamente questo...
Casa

Come posare le piastrelle di un pavimento

La piastrellatura di un'abitazione può subire un processo di degrado nel corso degli anni. Può incorrere a dei danneggiamenti a causa di urti o semplicemente essere vittima di usura. Per questo, alcune volte, è necessario effettuare una sostituzione...
Casa

Come posare un pavimento in cotto

Fra i materiali usati per i pavimenti, il cotto è uno dei più antichi e tradizionali. Anche se non perfetto cromaticamente, è l'ideale per un pavimento rustico. Che sia esterno o interno, un pavimento in cotto è resistente e durevole nel tempo. Le...
Casa

Come posare lame o piastrelle in PVC adesive

Rinnovare un pavimento da soli è possibile! Esistono, infatti, sistemi che permettono di posare lame o piastrelle in PVC adesive facilmente ed in poco tempo. La tecnica consiste nella posa e nell'incollare al pavimento preesistente le piastrelle in pvc....
Casa

Come posare il pavimento in PVC

La sigla PVC sta ad indicare il poli vinilcloruro. Si ricava dal polimero del cloruro di vinile unito a sostanze plastiche. Il PVC è una tra le materie plastiche maggiormente consumate al mondo e la sua flessibilità e malleabilità lo rendono un materiale...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.