Come posare un pavimento in resina

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Le innovazioni nel campo dell'edilizia hanno fatto si che un nuovo materiale sia entrato nella rosa dei più utilizzati in assoluto, stiamo parlando della resina. Si tratta di un composto semplice da posare, economico rispetto ad altri materiali e soprattutto in grado di offrire molteplici soluzioni anche livello estetico. Vediamo allora di seguito come posare un pavimento in resina.

25

Occorrente

  • Spatola
  • resina
35

Da sola o in abbinamento ad altri materiali la resina, non solo è in grado di soddisfare anche le più bizzarre esigenze in campo estetico, ma risulta essere duraturo nel tempo, resistente all'uso e con una manutenzione ridotta praticamente ai minimi termini. Realizzare un pavimento utilizzando questo innovativo materiale non richiede una particolare esperienza, quello che serve al fine di ottenere ottimi risultati e quindi duraturi nel tempo, è semplicemente seguire poche e semplici regole. Iniziamo subito con il dire che questo materiale, a differenza di altri come ad esempio la ceramica, il marmo o il gres, può essere messa in posa in un unico blocco. Non occorrono così strumenti particolari ma solo una semplice spatola.

45

Il lavoro comincia con il controllare attentamente che il piano da rivestire sia perfettamente livellato e in buono stato di manutenzione. Nel caso in cui vi sia la necessità di realizzare un massetto nuovo, dobbiamo ricordarci di far asciugare completamente il materiale prima di procedere alla posa in opera della resina. Se questo fattore non viene rispettato, e quindi la resina viene versata su di un piano ancora umido, con il tempo si inizieranno a vedere i primi problemi: comparsa di umidità, e nei casi più gravi sia lo sgretolamento del massetto sottostante, sia della resina stessa. Come abbiamo visto, posare la vetroresina risulta un passaggio abbastanza semplice tuttavia è necessario procedere tenendo ben presente quali sono le nostre reali conoscenze in materia.

Continua la lettura
55

Se apparteniamo a quella fascia di utenti che si avvicinano per la prima volta a questo tipo di lavorazione, il consiglio è quello di utilizzare metodologie semplici che non richiedano l'impiego di attrezzature particolari. Possiamo quindi precedere con lo stendere la resina direttamente sul pavimento e, con l'aiuto di una spatola, procediamo a stenderla in modo uniforme su tutta la superficie. Lasciamo asciugare il tutto rispettando i tempi indicati sulla confezione, trascorso i quali possiamo decidere se dare un ulteriore tono di lucentezza al pavimento o accontentarci del risultato appena ottenuto.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Casa

Pavimento in resina: come realizzarlo

I pavimenti di resina sono una ottima soluzione alternativa ai classici pavimenti in gres, porcellana, in legno, e via dicendo. I pavimenti in resina sono una vera e propria rivoluzione, molto attuale e estremamente comoda e pratica sia da applicare che...
Casa

Come fare la manutenzione di un pavimento in resina

Negli ultimi anni, a causa delle sue molteplici qualità, si è diffuso molto rapidamente un materiale molto versatile per i pavimenti, ovvero la resina. Tra le sue molteplici caratteristiche, le più significative sono la praticità d'uso per via della...
Casa

Come posare un pavimento in cotto

Fra i materiali usati per i pavimenti, il cotto è uno dei più antichi e tradizionali. Anche se non perfetto cromaticamente, è l'ideale per un pavimento rustico. Che sia esterno o interno, un pavimento in cotto è resistente e durevole nel tempo. Le...
Casa

Come posare le piastrelle di un pavimento

La piastrellatura di un'abitazione può subire un processo di degrado nel corso degli anni. Può incorrere a dei danneggiamenti a causa di urti o semplicemente essere vittima di usura. Per questo, alcune volte, è necessario effettuare una sostituzione...
Casa

Come posare il pavimento in PVC

La sigla PVC sta ad indicare il poli vinilcloruro. Si ricava dal polimero del cloruro di vinile unito a sostanze plastiche. Il PVC è una tra le materie plastiche maggiormente consumate al mondo e la sua flessibilità e malleabilità lo rendono un materiale...
Casa

Come Posare L'Assito Su Un Pavimento

Per definizione, con il termine di pavimento si intende solitamente una superficie piana, poggiata o spesso incollata ad un sottofondo. La tipologia di pavimento dipende dai requisiti richiesti nella sua vita utile, come l'estetica, la resistenza ai carichi,...
Casa

Come posare un pavimento di vetro

Realizzare una pavimentazione in vetro non è come costruire una parete o una finestra. Tra tutti i tipi di pavimentazione, questa è di sicuro quella che presuppone maggiori conoscenze hi-tech: questi particolari pavimenti, infatti, vengono prodotti...
Casa

Come posare un pavimento in legno

Il parquet non è altro che un rivestimento in legno del pavimento. Utilizzato soprattutto nelle camere da letto ma anche nei soggiorni o salotti, il parquet oltre a rendere l'ambiente più raffinato e confortevole, è in grado di donare una temperatura...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.