Come posizionare piatto doccia

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Per tutti coloro che stanno, o che intendono ristrutturare casa, ecco a voi una guida che vi potrà tornare utile nella ristrutturazione del vostro bagno.
Con questa guida cercheremo di spiegare, passo dopo passo, come poter posizionare, in modo efficiente, un piatto doccia.
Oggigiorno, molte persone cercano di risparmiare un po' nei lavori di casa ricorrendo al fai da te e su internet vi sono diverse guide e video che vi mostrano i vari procedimenti. Anche se ristrutturare un bagno non è un lavoro semplice e ne tanto meno frequente, con questa guida vogliamo mostrarvi che con la giusta attrezzatura, il lavoro risulterà più semplice di quello che pensiate.
Innanzitutto, occorre sapere che il piatto doccia è la base della cabina della doccia, che ha come scopo quello di raccogliere l'acqua durante la nostra doccia.

26

Occorrente

  • Metro a nastro
  • Livella
  • Trapano
  • Martello
  • Cacciaviti
  • Pistola per silicone
  • Pinze regolabili
  • Piatto doccia nuovo
  • Nastro adesivo
  • Guarnizioni
36

Il primo passo da fare è quello di scegliere il piatto doccia che fa per voi e che si adatta al vostro bagno e agli altri sanitari.
Prima di comprare il piatto doccia, sarà utile misurare tutte le pareti dove intendete posizionarlo, e riportare le misure su un foglio di carta, in modo tale da effettuare un acquisto adatto a voi. In commercio esistono diversi tipi di piatto doccia che si distinguono per tipologia di materiale, come ad esempio possono esserci piatti doccia in resina acrilica o vetroresina, oppure ancora in ceramica. Oppure si possono distinguere in base allo spessore, se alto o ridotto, se la superficie è antiscivolo ecc.
Una volta scelto il vostro piatto doccia a seconda delle vostre esigenze, dovete procedere con il lavoro.

46

Una volta acquistato il piatto doccia, dovete preparare l'area in cui vorrete posizionare il vostro piatto doccia. Per prima cosa dovete togliere tutti i residui della precedente installazione, in modo tale da poter applicare uno strato di silicone impermeabili ed attendere che il tutto sia completamente asciutto prima di procedere con il passo successivo.
Adesso si deve provare il piatto doccia nell'area preparata e verificare che lo spazio non sia ne troppo grande, rispetto al piatto, e ne troppo piccolo perché nel primo caso si rischia di avere perdite d'acqua nelle scanalature, se invece è troppo stretto, il piatto rischia di cedere.

Continua la lettura
56

Nel posizionare il piatto doccia, cercate di rispettare la posizione del tubo di scarico con gli elementi di scarico del piatto doccia e fissatelo con delle viti. Adesso cercate di livellare, con una livella da falegname, il piatto doccia, affinché la sua superficie sia ben livellata. A questo punto con del silicone, coprite tutto il bordo ed eventuali fori, in modo tale che tutto sia sigillato.

66

Guarda il video

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Casa

Come installare un piatto doccia

In casa il luogo più utilizzato da tutti è proprio il bagno dove vi prendete cura del vostro corpo. E proprio uno dei sanitari più utilizzati ogni giorno da centinaia di migliaia di persone è proprio la doccia che rispetto al passato ha preso quasi...
Casa

Come piastrellare il piatto della doccia

Se il piatto della doccia non ci soddisfa più per quanto riguarda il design o perché si presenta scheggiato, invece di sostituirlo del tutto, possiamo piastrellarlo ed in tal modo risparmiare un bel po' di soldi. Nei passi successivi di questa guida,...
Casa

Come realizzare un piatto doccia a pavimento

Il piatto doccia a pavimento si rivela la soluzione ideale per coloro i quali mirano a semplicità progettuale e praticità. Tale soluzione, infatti, consente di rendere esclusiva e personalizzata la stanza del bagno, in un connubio perfetto di cura del...
Casa

Come installare una doccia multifunzione

Ah, le docce multifunzione, sia benedetto chi le ha inventate! Ricordo ancora l'orgoglio con cui la mia vicina mi mostrava la sua, appena acquistata. Una comodità assoluta! Che goduria... Per rendere la vostra vita ancora più piacevole! Più funzionale...
Casa

Come montare un box doccia con apertura angolare

Il box doccia è un'invenzione relativamente recente. Permette di risparmiare spazio rispetto alla classica vasca da bagno e risulta più comoda e meno pericolosa soprattutto per le persone anziane. Il box doccia viene solitamente montato in un angolo...
Casa

Come Rendere Meno Scivolose Le Scale E Il Vano Doccia

Tramite piccoli interventi di modifica nell'ambiente domestico si possono notevolmente limitare le fonti di pericolo e aumentare quindi la sicurezza di chi vi abita. Il piatto doccia è uno dei punti più pericolosi della casa, perché inevitabilmente...
Casa

Come sostituire le manopole della doccia

Sostituire le manopole della doccia può rivelarsi un'operazione relativamente semplice se sapete come procedere, anche perché la stessa non richiede una grande forza fisica. Può capitare, infatti, che le vostre vecchie manopole della doccia siano usurate...
Casa

Come costruire una doccia a filo pavimento

Così come per ogni settore, in ogni momento storico, ci sono delle tendenze dominanti, delle mode particolari, così anche nella progettazione di uno degli ambienti più importanti in una casa, il bagno, si assiste all'affermazione di particolari orientamenti...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.