Come potare il noce da frutto

Tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Nelle campagne e negli orti di tutta Italia è facile imbattersi in piante da noce molto imponenti, che in alcuni casi possono facilmente raggiungere gli ottanta o addirittura i cento anni. Di aspetto vigoroso con tronco dritto e slanciato, il noce è un albero dal portamento maestoso costituito da foglie caduche. All'interno di questa semplicissima e pratica guida, spiegherò nella maniera più chiara e comprensibile possibile come potare il noce da frutto.

27

Occorrente

  • Resine cicatrizzanti e protettive
  • Sega
37

Tagliare la chioma dell'albero

Dal punto di vista botanico questa pianta è monoica: su di essa infatti, compaiono sia fiori femminili che maschili. Come prendersi quindi cura di un noce e soprattutto, quasi sono le potature da eseguire per mantenerlo in salute? Per iniziare questo processo, bisogna praticare il taglio della chioma dell'albero per cercare di contenere lo sviluppo della pianta; questo non deve essere totale ma al 50%. Successivamente, procedete con il diradamento dei rami che vanno accorciati ma di pochi centimetri (all'incirca quindici), per far rimanere almeno 3 o 4 gemme produttive.

47

Eliminare i rami senza gemme fruttifere

La potatura del noce da frutto favorisce l’attività produttiva della pianta, e deve essere comunque effettuata ogni anno nel mese di febbraio per evitare che l'albero entri nella cosiddetta "alternanza di produzione" che si ripercuote sulla fioritura costante. La raccolta delle noci avviene generalmente nel periodo che va da settembre ad ottobre, e durante questa fase è opportuno stilare una statistica in modo da prepararsi alla potatura dell'inverno successivo, e sapere in anticipo quale parte dell'albero ha bisogno di essere maggiormente potata. Durante questa operazione, vanno comunque eliminati i rami secchi e carenti di gemme fruttifere ovvero quelli con meno di tre. Subito dopo la potatura, è opportuno intervenire ricoprendo le zone sottoposte al taglio con della resina specifica ideale per proteggerle da infezioni e batteri, e anticipare la cicatrizzazione. Questo prodotto tra l'altro viene usato non solo per gli innesti, ma come vedremo nei passi successivi della guida interessa anche l'albero di noce.

Continua la lettura
57

Praticare la potatura in inverno

L'albero della noce è una pianta da frutto che ha bisogno di molto sole, ma se lasciato crescere liberamente tende ad innalzarsi troppo. Per questo motivo, necessita di una potatura dedita a rafforzarlo e nel contempo a farlo diventare molto produttivo. Il momento migliore per potare questa pianta è la fine dell'inverno, poco prima che inizi la vegetazione primaverile. Tuttavia la potatura deve avvenire in modo leggero, in quanto potrebbero verificarsi problemi di cicatrizzazione che lascerebbero ai parassiti l'opportunità di proliferare con la conseguente perdita dell'albero stesso.

67

Intervenire con un innesto di rami

Con la potatura non sempre si ottengono dei buoni risultati, e quindi è necessario intervenire con degli innesti. Una propagazione vegetativa con questa tecnica consente quindi di ottimizzare il risultato, e con la possibilità di ottenere una serie di vantaggi in termini di produzione del noce. L'innesto è tra l'altro importante effettuarlo nel periodo giusto ed usare prodotti appropriati. In commercio nello specifico esistono dei mastici a base di resine che servono anche a cicatrizzare meglio e velocemente la parte in cui si inserisce il moncone. Il consiglio in merito è di optare per uno già pronto all'uso, ed arricchito con sostanze nutrienti ricavate proprio dai rami degli alberi. Questa caratteristica ne favorisce l’attecchimento e nel contempo funge anche da efficace germicida. Uno dei maggiori inconvenienti che si possono verificare quando si praticano gli innesti vegetativi specie nel noce che è uno degli alberi più delicati presenti in natura, sono rappresentati proprio dai parassiti.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Giardinaggio

Noce da frutto: come avviene la potatura

Tra gli alberi da frutto di maggiore bellezza possiamo sicuramente annoverare il noce. Questa pianta è originaria dell'Asia, ed è arrivata in Europa nei tempi antichi. In Italia la sua coltivazione è particolarmente rilevante in Campania. Il nome botanico...
Giardinaggio

Come potare il verde di un albero da frutto

Con la parola "potatura verde" ci si riferisce ad alcune specifiche pratiche della potatura attraverso la quale si va a sfoltire la chioma di tutte le piante da frutto. Questo serve a favorire il graduale rinnovamento di quest'ultima ed una maggiore produzione...
Giardinaggio

Come coltivare la noce di cocco

La noce di cocco è un frutto esotico che di solito prolifera nelle zone calde del Pacifico. Da un punto di vista strettamente tecnico, possiamo dire che essa altro non è che il frutto prodotto dalla palma da cocco. Seguendo i giusti accorgimenti, una...
Giardinaggio

Come fare la messa a dimora degli alberi da frutto

A seconda degli alberi da frutto che vorrete mettere a dimora, c'è da sapere che, in genere, questa viene fatta tra fine ottobre e fine aprile, evitando, quindi, la primavera inoltrata e l'estate, stagioni in cui la pianta si trova, in genere, in pieno...
Giardinaggio

Come piantare un albero di noce

Spesso ci accorgiamo del cambio di stagione dai nuovi prodotti che compaiono sui banchi di mercati e negozi; infatti, nel caso dell'autunno pochi frutti come le noci sono in grado di avvisare dell'arrivo della stagione fredda. Le noci giungono a completa...
Giardinaggio

Come potare gli alberi di melo

Il melo è uno degli alberi da frutto più diffusi in Italia, soprattutto nelle regioni settentrionali. Robusto e vigoroso, ha una crescita piuttosto lenta rispetto ad altri alberi da frutto. Una volta raggiunta l'età adulta, il melo offre una produzione...
Giardinaggio

Come potare il ciliegio

Gli alberi da frutto necessitano di regolari potature, e il ciliegio non fa eccezione. Se si esegue l'operazione nel modo idoneo, i vantaggi saranno evidenti. La pianta produrrà frutti in abbondanza, vivrà più a lungo e si manterrà sana. In pratica,...
Giardinaggio

Come coltivare la noce moscata

La noce moscata (il cui nome scientifico significa "odore fragrante") deriva la denominazione dalle dimensioni del nocciolo (grande quanto una noce) e dall'odore di muschio. Originaria dell'isola di Banda nelle Molucche (Indonesia), giunse nel Mediterraneo...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.