Come potare la pianta dell'uva fragola

Tramite: O2O 12/07/2016
Difficoltà: media
16

Introduzione

Se siete degli appassionati di giardinaggio e possedete la pianta dell'uva fragola, allora dovrete assolutamente leggere la seguente guida, nella quale vi saranno forniti dei consigli molto utili e soprattutto molto pratici che vi permetteranno di potare questa pianta senza problemi. L'uva fragola è una qualità di frutta che proviene dal Nord America ed è una vite che possiede sicuramente un sapore molto zuccheroso e fruttoso, simile appunto alla fragola. Gli acini di quest'uva sono di media dimensione e di colore blu-viola, le foglie sono grandi e pelose. Essa è una varietà di uva molto comune che può essere consumata sia come un normale alimento, sia come uva per la produzione di vino. Inoltre l'uva fragola è una pianta molto rigogliosa e verdeggiante che annualmente, soprattutto durante la stagione estiva, necessita della ''potatura''. Vediamo come procedere per eseguirla al meglio.

26

Occorrente

  • Un paio di cesoie o troncarami
36

Eliminare i rami secchi

La potatura è un intervento effettuato dall'uomo che consiste nell'eliminare i rami secchi che non fruttificano e che possono indebolire la pianta. Essa consiste inoltre nello sfoltire le foglie in maniera che la pianta abbia un aspetto migliore e si rinforzi. L'uva fragola non necessita di alcun tipo di trattamento antiparassitario. Per prima cosa si devono assolutamente eliminare i germogli e i tralci, cioè i rami giovani della vite, che sono sbucati sul tronco, e quelli secondari che si sono sviluppati da poco.

46

Eseguire la cimatura

Sulle ramificazioni principali, quelle più grosse e vigorose, invece, entro il mese di giugno si deve necessariamente eseguire la cimatura, cioè l'asportazione della punta, conservando una decina di foglie sopra i grappoli all'estremità per agevolare la crescita dei grappoli più giovani. Quando l'uva sta per giungere a maturazione, si deve diradare il fogliame asportando cinque o sei foglie per tralcio, partendo dal basso. Se dovessero essere presenti molti grappoli, potete tranquillamente eliminare quelli che stentano a maturare, quelli che gravano sui tralcetti deboli o quelli che mostrano una tendenza a cambiare colore.

Continua la lettura
56

Consentire alle radici di arrampicarsi

La pianta, per crescere liberamente, ha bisogno di spazio; è quindi consigliabile lasciarla crescere lungo dei pergolati o dei vasi molto grandi, preoccupandovi di impiantarvi delle aste abbastanza resistenti per fare arrampicare le radici. Questa qualità di uva fragola viene solitamente colta nel mese di ottobre quando il picciolo, cioè la parte allungata che collega il frutto alla pianta, si colora di rosso. Una cosa molto importante è quella di cercare di tenere dissodato e pulito il terreno intorno alla vite e di preoccuparvi di non far mancare mai l'acqua alla pianta.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Giardinaggio

Come potare i cespugli di ribes rosso, ribes bianco e uva spina

I ribes sono bacche succose e profumate, ma dal sapore acidulo, ottime per le confetture. La potatura dell' arbusto è simile per tutte e tre le piante e se viene fatta correttamente possiamo ottenere una piena produzione già dal terzo anno e per questo...
Giardinaggio

Come potare la pianta del limone

Se avete a vostra disposizione un giardino o un piccolo fazzoletto di terra, avete la fortuna di poter sfruttare questa risorsa e piantare dei semi per potere coltivare ortaggi e verdure. Se siete dei veri appassionati e avete tempo a disposizione potete...
Giardinaggio

Come potare una pianta di aloe vera

L'aloe vera cresce rigogliosa formando nuove foglie carnose con margine seghettato, boccioli, nuove germogli attorno alla pianta madre. Infatti la pianta non si sviluppa verso l'alto, ma col tempo aumenta solo le sue dimensioni: le foglie diventano sempre...
Giardinaggio

Come Potare La Pianta Di Melanzane

La Solanum melongena, più comunemente conosciuta con il nome di melanzana, è una pianta erbacea originaria dell'India, che si può trovare di diverse varietà, dalla Violetta lunga palermitana, che dà frutti di colore viola scuro ed allungati, alla...
Giardinaggio

Come Potare Un Vigneto

Se possedete un vigneto da poco tempo, vi sarete già accorti di quanto impegno richiede la sua cura. L'uva e tutti i suoi derivati sono prodotti che se mantenuti in un certo modo avranno un sicuro buon risultato sia di sapore che, nel caso, economico....
Giardinaggio

Come fare un pergolato di uva

La vite che si intreccia in volute e spire attorno ad un pergolato è un'immagine dal forte sapore bucolico e romantico. In realtà, realizzare un pergolato di uva è piuttosto semplice ed è l'idea perfetta per rendere davvero splendido un angolo del...
Giardinaggio

Come coltivare l'uva spina

Se hai il pollice verde e non ti spaventa cimentarti con gli alberi da frutto, puoi provare a coltivare l'uva spina (Ribes grossularia). Dal suo nome botanico si può facilmente dedurre che l'uva spina fa parte del genere Ribes, in particolare della famiglia...
Giardinaggio

Come ottenere semi di fragola e seminarli

Con una manciata di fragole, è possibile ottenere centinaia e centinaia di semi di questo meraviglioso frutto, relativamente costoso, ma amato da tutti, soprattutto dai più piccoli. Ricavare i semi da una fragola è un'operazione davvero facile, veloce...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.