Come Potare Le Piante D'Appartamento

Tramite: O2O 13/01/2017
Difficoltà: facile
17

Introduzione

La potatura è un insieme di operazioni che vengono praticate alle piante per regolarne lo sviluppo o la fruttificazione. Possono essere soggette a potatura tutte le parti di una pianta: foglie, germogli, frutti, fiori e rami. Le piante d'appartamento, in particolare quelle cespugliose, rampicanti e ricadenti possono essere potate o cimate per avere uno sviluppo più regolare e rigoglioso. Appartengono a questa categoria il ficus, la yucca, l'azalea e tutte quelle specie in vaso che resistono e si adattano perfettamente alle temperature e alle condizioni innaturali presenti in un'abitazione. L'intervento di potatura è differente a seconda della tipologia di pianta: è importante agire correttamente per evitare di danneggiare irrimediabilmente l'arbusto, portandolo alla morte. In questa guida, vedremo insieme come potare le piante d'appartamento.

27

Occorrente

  • Cesoie
  • Forbici
  • Pianta d'appartamento
37

Possiamo distinguere una potatura di formazione, che serve a ordinare le ramificazioni di una pianta, specie nei suoi primi anni di vita, in modo da farle assumere la forma desiderata; una potatura di produzione; una potatura di risanamento, per eliminare le parti malate o invecchiate: Inoltre si ha una potatura secca, se questa viene eseguita durante il riposo vegetativo dall'autunno alla primavera e una potatura verde, se effettuata durante la vegetazione. Per potare, sono indispensabili delle apposite cesoie o in alternativa, si possono usare delle forbici grosse e ben affilate, evitando di fare del male alla pianta.

47

Il taglio è una fase molto importante, da non sottovalutare; il ramo va reciso con un gesto netto e senza sfilacciature, per permettere un rapido recupero. Il punto migliore è il nodo o appena sopra la foglia, procedendo in senso obliquo al ramo. Le piante d'appartamento che fioriscono periodicamente hanno bisogno di una potatura soltanto sui rami dell'ultima fioritura, lasciando intatto il resto. Il periodo migliore è solitamente tra marzo ed aprile: una potatura anticipata stimola la formazione di germogli che potrebbero risentire delle fredde temperature invernali.

Continua la lettura
57

Fate particolare attenzione a quelle piante d'appartamento che fioriscono soltanto sui rami vecchi: eliminando proprio quelli, andrete a comprometterne a vita la fioritura. Quindi, prima di procedere, informatevi sulle esigenze della specie in vaso che possedete. Altre, invece, con il passare del tempo e la crescita assumono un aspetto pressoché disordinato: in questo caso, sarà sufficiente eliminare con le mani la parte più alta dei rami in modo che la pianta si sviluppi anche lateralmente, assumendo un aspetto molto più gradevole.

67

Guarda il video

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Giardinaggio

Come potare le piante di more

Le piante di more richiedono una potatura durante tutto l'anno della semina, che differisce dalla potatura dei cespugli, che invece hanno delle esigenze leggermente diverse. Le more possono diventare ingestibili se non vengono potate ogni anno, pertanto...
Giardinaggio

Come potare le piante di agrumi

Quando il gelido inverno lascia spazio alla primavera, si ha il bisogno di dare un tocco di freschezza generale. Per chi possiede un orto pieno di alberi da frutto ad esempio, può tranquillamente dedicare questo periodo di intermezzo alla potatura. Ogni...
Giardinaggio

Come potare le piante grasse

Curare le piante non è sempre un impresa molto semplice sopratutto se siamo alle prime armi con il mondo del giardinaggio. Tuttavia per imparare tutte le varie tecniche che ci consentiranno di far crescere alla perfezione tutte le nostre piante, basterà...
Giardinaggio

Come e quando potare le piante rampicanti

Le piante rampicanti sono piante molto decorative che, nei nostri giardini, crescono in verticale sulle recinzioni perimetriche, svolgendo una duplice azione: di abbellimento per l'ambiente della nostra abitazione e di schermo, a protezione dagli sguardi...
Giardinaggio

Come potare le piante di salvia

La pianta della salvia è stata tenuta in grande considerazione fin dai tempi più antichi, in quanto già da allora la sua efficacia veniva ritenuta estremamente valida dalla Scuola medica di Salerno, che denominava questa pianta Salvia salvatrix. Tutte...
Giardinaggio

Come potare i bonsai

Nell'ultimo decennio è iniziata la mania del giardinaggio. Si sono diffusi in particolare le piante orientali, come ad esempio i bonsai. Piccoli ma davvero molto graziosi, i bonsai hanno bisogno di potatura regolare per mantenere la loro forma e lo stile...
Giardinaggio

Come coltivare l'Aeschynanthus in appartamento

Se siete degli amanti del verde e vi piacerebbe avere all'interno della coatta abitazione delle bellissime piante, ma a causa della grande varietà non sapete quali scegliere e come curarle, non preoccupatevi. Su internet, infatti, sono presenti numerosissime...
Giardinaggio

Come potare gli alberi di melo

Il melo è uno degli alberi da frutto più diffusi in Italia, soprattutto nelle regioni settentrionali. Robusto e vigoroso, ha una crescita piuttosto lenta rispetto ad altri alberi da frutto. Una volta raggiunta l'età adulta, il melo offre una produzione...