Come potare le piante grasse

Tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Curare le piante non è sempre un impresa molto semplice sopratutto se siamo alle prime armi con il mondo del giardinaggio. Tuttavia per imparare tutte le varie tecniche che ci consentiranno di far crescere alla perfezione tutte le nostre piante, basterà effettuare una semplice ricerca su internet per trovare in pochissimi secondi tantissime guide che ci forniranno tutte le informazioni necessarie per diventare dei perfetti giardinieri. In questo modo tutto quello che dovremo fare sarà seguire le indicazioni contenute in queste guide e con un po' di pazienza e costanza riusciremo ad ottenere dei bellissimi risultati. Nei passi successivi, in particolare, vedremo come fare per riuscire a potare correttamente le nostre piante grasse.

25

Informazioni generali

Questo genere di pratica cambia secondo la grandezza e la tipologia degli elementi da potare e può interessare uno o più rami per quelli ramificati, oppure una o più foglie per quelli privi di spine o il tronco per quelli che non possiedono né spine, né foglie e né rami (come ad esempio il cactus). Molte piante grasse generano rami laterali che potrete staccare con estrema facilità tramite una semplicissima trazione, ma non sempre questo è possibile per cui dovremo eseguire una una talea.

35

Talea

Per escludere il rischio di infezioni provocate da un possibile sviluppo di funghi, dopo aver reciso la parte che intendete asportare lasciamo asciugare la "ferita" per una ventina di giorni in un luogo asciutto e piuttosto ombroso, poi interriamo la talea in uno strato ben drenante ottenuto mescolando una parte di terriccio e due di sabbia. Se la talea è invece da foglia, dovremo staccare con delicatezza una fogliolina lasciandola riposare almeno una settimana per permettere la formazione del "callo". Piantiamola inserendone la base in un composto completamente asciutto formato da sabbia e pochissimo terriccio, questa appassirà lentamente originando altre foglioline, quindi potremo iniziare a bagnare il terriccio con pochissima acqua.

Continua la lettura
45

Potatura

La potatura è un'operazione che serve per offrire moltissimi vantaggi alle piante, sia per il loro migliore sviluppo, sia per eliminare le parti eventualmente danneggiate da parassiti animali e fungini. Se disponiamo di piante grasse, questa pratica non solo ci permetterà di mantenerle adeguatamente sane, ma ci sarà utile per ottenere molto facilmente nuovi esemplari con le medesime caratteristiche dell'elemento madre.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Giardinaggio

Come allestire un giardino con piante grasse

La bellezza suggestiva di un giardino curato e in fiore è sempre uno spettacolo capace di sbalordire. Romantici e delicati, i fiori rendono gli open space piacevoli da vivere in ogni periodo dell'anno. Per rendere però il nostro giardino davvero particolare...
Giardinaggio

5 regole essenziali per curare le piante grasse

Le piante grasse sono le piante d'appartamento più diffuse. Non solo per le loro forme un po' particolari, ma anche per i colori vivaci e, soprattutto, riescono a sopravvivere anche in ambienti molto caldi. Inoltre, per curare le piante grasse non è...
Giardinaggio

Come proteggere le piante grasse in inverno

Esistono piante che in inverno esigono di una protezione adeguata. Tra le più a rischio troviamo le piante grasse. Una buona disposizione, quindi favorisce un'adeguata protezione per tutta la stagione fredda. Se amiamo coltivare le piante e soprattutto...
Giardinaggio

Come comporre un vaso di piante grasse

Le piante grasse sono amate dai più soprattutto per la loro facilita di coltivazione. Infatti hanno bisogno di poca acqua e, grazie alla loro crescita abbastanza lenta, durano veramente tantissimi anni, addirittura decenni. Ne esistono varie tipologie...
Giardinaggio

Come propagare le piante grasse

Le piante grasse rappresentano la soluzione "green" più adatta per chi vuole un giardino o un terrazzo sempre verde e curato e che non abbia bisogno di molti interventi di manutenzione. Ma occorre far sviluppare le piante nel modo migliore, mediante...
Giardinaggio

Piante grasse: come proteggerle dal freddo

Le piante grasse sono molto decorative ed arredano qualsiasi ambiente donando un tocco esotico alle vostre case. L'unico difetto di queste bellissime piante è che non sopportano le basse temperature. Per questo motivo è necessario adottare alcune precauzioni...
Giardinaggio

Come arredare il giardino con piante grasse

Le piante grasse sono tipicamente ornamentali e vengono, perciò, utilizzare largamente per arredare il giardino di casa. Ne esistono di molte specie diverse, e sono quasi sempre mixate tra di loro per creare bellissime composizioni floreali, che ben...
Giardinaggio

Come piantare e coltivare le piante grasse in vaso

Se avete il pollice verde, potreste piantare e coltivare le piante grasse in vaso. Tali piante, conosciute anche come succulente, sono perfette per gli ambienti aridi. Queste, infatti, sviluppano foglie e steli molto carnosi che accumulano e conservano...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.