Come potare le piante per avere una fioritura più rigogliosa

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

La potatura serve per favorire una crescita di gemme e quindi una fioritura più rigogliosa. In natura non è necessaria in quanto il vento e gli agenti atmosferici continuamente eliminano i rami ormai vecchi e rovinati. I nostri giardini non sono un ambiente naturale. È necessario effettuare una volta l'anno una potatura, per favorire la crescita e far avere più fiori, foglie e frutti. Il segreto è saper farla al momento giusto. Qui una guida per sapere come potare le piante per una fioritura più rigogliosa:
.

27

Occorrente

  • Forbici, Cesoie, Alcool denaturato (per la pulizia delle cesoie)
37

Possiamo praticare varie potature, a seconda di cosa è effettivamente necessario per la pianta; si possono fare 3 tipi fondamentalmente di potatura. -Potatura di svecchiamento, si eliminano le parti vecchie di un arbusto come per esempio si fa nelle rose. -Una potatura invece di pulizia: si effettua dopo l'inverno solitamente e si eliminano le parti malate o rovinate come rami e anche fogliame. Si può anche effettuare due volte l'anno dopo l'autunno e dopo l'inverno. -Potatura di contenimento quando gli arbusti diventano esageratamente alti, asportiamo la parte alta della pianta per diminuire quindi le dimensioni. Questo fa si che la pianta cresca in larghezza e aumentino le gemme e i fiori.

47

Adesso passiamo alle tre tecniche di potatura per interni: Spuntare Tagliamo le parti esterne della pianta, quindi i rami secchi e anche quelli troppo lunghi. Come si fa? Con una forbice da potatura pulita andiamo a tagliare i due terzi del ramo da potare. È importante non potare quando una pianta è nel periodo di fioritura ma soltanto al termine.

Continua la lettura
57

CimareE' necessario eliminare non solo i rami secchi e vecchi di una pianta ma anche quelli giovani per favorire una crescita più rigogliosa e mantenere la pianta areata. In questo caso essendo rami giovani si possono tagliare con gli indici e il pollice. Ad ogni taglio di un rametto ne cresceranno due. Quindi aumenterà la crescita.

67

SbocciolareEliminare i fiori ormai appassiti. Questo va a far aumentare la crescita di fiori già presenti e stimolare la crescita di altri. Eviterà le malattie che altrimenti potrebbero verificarsi. Una volta finita la fioritura è necessario potare l'esemplare per permettere di aumentare la crescita per avere una pianta più forte e sana.
Bisogna conoscere bene la fioritura delle piante per riuscire a capire quando effettuare una potatura. Le piante che fanno i fiori sui rami già degli anni passati non vanno potati in primavera in quanto si potrebbe rischiare di non avere una fioritura. Invece le piante con fioritura sui rami dello stesso anno si possono potare tranquillamente a fine inverno.

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Assicurarsi che un esemplare abbia effettivamente necessità di potatura
  • Mantenere la forma naturale di una pianta senza strafare

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Giardinaggio

Come potare il carpino europeo

Qualora nel nostro giardino intendessimo coltivare un carpino europeo, tra tutte quelle che sono le cure più importanti da eseguire, bisogna sicuramente ricordarsi di praticare delle potature periodiche, che vanno effettuate almeno due volte all'anno....
Giardinaggio

Come potare la pianta del limone

Se avete a vostra disposizione un giardino o un piccolo fazzoletto di terra, avete la fortuna di poter sfruttare questa risorsa e piantare dei semi per potere coltivare ortaggi e verdure. Se siete dei veri appassionati e avete tempo a disposizione potete...
Giardinaggio

Come potare il rododentro, il geranio e la rosa

La potatura è uno degli aspetti più importanti riguardanti la "manutenzione" dei fiori ornamentali all'interno delle nostre case. Questa operazione serve a salvaguardare i fiori, e infatti è in grado di risolvere numerosi problemi di salute che colpiscono,...
Giardinaggio

Consigli per la potatura dell'echinacea

L'echinacea è una pianta ornamentale caratterizzata da una lunga fioritura. Tale erbacea perenne e maestosa presenta foglie a forma di lancia, dentate ai margini, e fiori dalle grandi dimensioni con petali purpurei e disco giallastro. Si tratta inoltre...
Giardinaggio

Come potare la magnolia

Con il nome di magnolia (famiglia magniolaceae) si intende un genere di piante comprendente circa 80 fra diverse specie di alberi e arbusti. Alcuni sono sempreverdi (come la varietà Grandiflora), altri decidui(come la Liliflora). In talune varietà,...
Giardinaggio

Come potare le echinacee

Le echinacee sono delle piante perenni ornamentali che richiedono pochissima cura. Tuttavia, come con tutte le piante, anche le echinacee hanno bisogno di occasionali operazioni di potatura e manutenzione. La potatura, in particolare, è uno dei più...
Giardinaggio

Come potare le giuggiole

Le giuggiole sono delle piante a foglia appartenenti alla famiglia delle Rhamnacee e, come tutte le piante, anche queste hanno bisogno di occasionali operazioni di potatura e manutenzione. La potatura, in particolare, è uno dei più semplici e più efficaci...
Giardinaggio

Come potare una rosa ad alberello

Le rose ad alberello sono una particolare tipologia di rose leggermente più piccole rispetto alle altre specie. La dimensione inferiore è però compensata da una fioritura decisamente più abbondante. Si tratta pertanto di piante esteticamente molto...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.