Come Potare Le Siepi Di Fotinia

Tramite: O2O
Difficoltà: difficile
15

Introduzione

La fotinia è una pianta sempreverde, di provenienza orientale, molto utilizzata per la realizzazione di folte siepi. Si tratta di un arbusto vigoroso, che tende a svilupparsi abbastanza, sia in altezza che in larghezza. Questa sua rigogliosità, aggiunta alla sua forte resistenza alle variazioni climatiche ed ambientali, la rende una pianta ideale non soltanto da coltivare nel proprio giardino, ma anche da utilizzare per l'arredo urbano. Come tutte quante le piante che vanno a costituire le siepi e le aiuole, la fotinia deve tuttavia essere potata periodicamente. Vediamo allora, attraverso i passi della seguente guida, come potare le siepi di fotinia.

25

Il periodo di potatura

La fotinia deve essere potata 2 volte l'anno. Una prima potatura va eseguita in primavera, per rimuovere eventuali foglie e rami danneggiati dalle gelate invernali; mentre la seconda potatura si deve effettuare verso la fine dell'estate, in maniera tale da conferire una forma definita alla siepe e favorirne la crescita. Questo tipo di pianta fiorisce durante in primavera e produce dei germogli di colore rosso vivo. Proprio per questo motivo, se si preferisce che la siepe produca delle foglie prevalentemente rosse, è opportuno potarla più volte durante questa stagione.

35

La potatura dei rami

Per quanto riguarda la potatura dei rami di questa pianta, dobbiamo precisare che essi devono essere recisi avendo cura di non avvicinarsi eccessivamente al tronco. Tra l'altro, è buona regola, per evitare l'insorgenza di eventuali ristagni di acqua, che essi vengano tagliati in maniera obliqua. Per i rami più piccoli è invece possibile andare ad utilizzare una semplice cesoia, mentre, per quelli più spessi, è buona norma usare una sega da giardinaggio. È di fondamentale importanza segare il ramo un po' da sopra e leggermente da sotto per impedire che questo possa sfaldarsi e per accelerare il processo di cicatrizzazione.

Continua la lettura
45

La forma

La fotinia può essere potata in diversi modi, cosicché è possibile realizzare delle forme sempre nuove ed originali. Ad esempio si può tagliarla a forma di cespuglio, in modo da renderla più bassa e tondeggiante, oppure è possibile creare una forma ad alberello, facendo però molta attenzione a lasciar crescere in larghezza i rami basali e a sfoltire quelli superiori. La forma più usuale di potatura della siepe di fotinia, resta tuttavia quella della tipica siepe, ovvero quella di una folta siepe che permette di ripararsi sia dal vento che dagli occhi indiscreti.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Giardinaggio

Come moltiplicare le siepi

Con l'arrivo della bella stagione il giardino torna protagonista! Anche i nostri open space hanno quindi bisogno di un restyling per tornare ad essere splendidi e rigogliosi. Per rendere quindi il nostro spazio verde davvero splendido e ordinato possiamo...
Giardinaggio

Come fare la manutenzione delle siepi

Quando si decide di far crescere una siepe all'interno del proprio giardino, sia per delimitarne i confini che per dare un aspetto più elegante allo spazio verde, è importante tenere conto del fatto che sarà necessario garantire alla siepe stessa adeguate...
Giardinaggio

Come potare la siepe nel modo migliore

Un ottimo modo per realizzare delle aiuole di grandi dimensioni, che abbiano una separazione dal resto del giardino, oppure delle bordure che aiutano a decorare e migliorare l'aspetto dei muri o delle staccionate di confine, è utilizzando delle siepi....
Giardinaggio

Come curare le siepi da giardino

Le siepi da giardino sono dei veri e propri "muri naturali", utilizzate per delimitare confini e per proteggere le proprietà private da occhi indiscreti. Ci sono moltissime tipologie di siepe, ciascuna con proprie caratteristiche e peculiarità. Le più...
Giardinaggio

5 piante ideali per siepi da giardino

Se avete un ampio giardino ed intendete corredarlo di una siepe che funga da recinzione e nel contempo volete aggiungere anche delle piante, è importante sapere che ce ne sono molte ideali per questo tipo di addobbo. A tale proposito, ecco una lista...
Giardinaggio

Come mantenere delle siepi

Le siepi sono il modo più comune e usato per decorare il proprio giardino con un po' di verde e mantenere allo stesso tempo quella quantità minima di privacy. Difatti le siepi sono molto comode per nascondere alla vista delle persone l'interno del proprio...
Giardinaggio

Come potare una siepe di pitosforo

Il genere del pitosforo appartiene alla famiglia delle Pittosporaceae. Quando si trovano nelle zone asiatiche, hanno un portamento arboreo e possono raggiungere addirittura quasi i venti metri di altezza. Coltivati dall'uomo, invece, difficilmente raggiungono...
Giardinaggio

Come utilizzare le cesoie per tagliare una siepe

Le siepi dei giardini, per essere sempre in ordine e ben allineate, devono essere periodicamente potate e tale potatura deve essere effettuata nel modo giusto. Una buona manutenzione delle siepi, infatti, fa in modo che il vostro manto erboso rimanga...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.