Come praticare fori nei muri

tramite: O2O
Difficoltà: facile
15

Introduzione

Appendere una mensola, uno specchio, un pensile o qualsiasi altro elemento e fissarlo bene alla parete, richiede l’inserimento di viti, tasselli e chiodi adeguati che reggano bene il peso. Un lavoro che sembra semplice ma molto spesso per chi non è esperto di bricolage risulta impegnativo e può dare risultati disastrosi. Avere gli attrezzi adeguati, capire quale tipologia di muro abbiamo di fronte e come praticare il buco sono i passaggi fondamentali per eseguire un intervento a regola d’arte. Ecco di seguito alcuni consigli su come praticare fori nei muri.

25

Prima di procedere alla perforazione di una parete, è importante sapere se vi sono cavi elettrici e tubi, a tal fine può essere utile un rilevatore di metalli, che si trova in una qualsiasi ferramenta. Un altro fattore da valutare è il tipo di muro. Se costituito da normali mattoni si può lavorare con un trapano semplice, se invece è realizzato in calcestruzzo o cemento armato serve la versione a percussioni. In ogni caso, ci si deve dotare di una punta specifica da muro munita all’estremità di placchette in widia. Quindi una volta individuato il punto esatto dove eseguire il lavoro, si può iniziare a forare, trapanando a bassa velocità per poi aumentarla quando la punta è entrata nella parete. È consigliabile iniziare con una punta di diametro inferiore a quello del buco che si intende realizzare e cambiarla in seguito per allargarlo fino alla misura desiderata. Inoltre, per ottenere un buco senza sbavature, basta tenere il trapano perpendicolare al muro e non esercitare una forte pressione, ma lasciare che la punta scivoli dentro senza sollecitazioni.

35

Dopo aver forato il muro, se il fine è quello di appendere oggetti pesanti, à necessario inserire il tassello. La regola generale in pratica è che questi ultimi dovranno essere sempre e senza ombra di dubbio della stessa lunghezza oppure leggermente più lunghi della vite. Nel caso di pannelli in gesso sono indispensabili delle versioni adeguate. Le dimensioni delle viti devono essere di 6, 8 o 12 millimetri. Per poter effettuare dei fori su delle piastrelle di ceramica oppure su altre superfici molto simili dovremmo utilizzare del nastro adesivo applicandolo sul muro.

Continua la lettura
45

L'adesivo è un accorgimento utile non far scivolare la punta del nostro trapano. Per quanto riguarda i chiodi per muratura ne esistono di due tipi, uno con un gambo diritto ed uno con un gambo attorcigliato. Il secondo consente una penetrazione migliore in murature dai materiali pieni. È
importante fare attenzione durante il martellamento e utilizzare sempre degli occhiali protettivi per evitare che le schegge possano finire sul viso e soprattutto negli occhi.

55

Consigli

Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Casa

Come Riparare I Fori Lasciati Dai Tasselli

Durante la ristrutturazione di una casa o semplicemente lo spostamento dell'arredamento, può capitare di dover spostare dei quadri o semplicemente delle mensole nel soggiorno o nel bagno. Nel caso gli stessi siano ancorati al muro (o alle piastrelle)...
Casa

Come fare grandi fori sulle piastrelle

È sempre più frequente, forse per hobby o per risparmiare che per i piccoli lavori di manutenzione ci si affidi alle proprie capacità, affacciandosi al mondo del fai da te. A confermare questa tendenza in crescita sono i negozi specializzati al cui...
Casa

Come Tappare I Fori Nel Cartongesso

Nonostante sia pratico, facile da installare e abbia un costo abbastanza contenuto rispetto al prezzo dell'installazione di un muro di mattoni, il cartongesso ha una pecca assolutamente non di poco conto: basta un urto, anche leggero, per squarciarlo...
Casa

Come ricoprire buchi e fessure nei muri

Ogni volta che ci troviamo di fronte alla necessità di dover traslocare, prendiamo possesso di un nuovo appartamento da rimettere a nuovo oppure, semplicemente, desideriamo rinnovare e ridecorare la casa durante le grandi pulizie di primavera, spostando...
Casa

Come rivestire i muri con assi di legno

Il rivestimento in legno è una tecnica molto diffusa nelle case di montagna, ma di recente è stato adottato anche per le case di città, come componente di arredo dalle numerose qualità. Se siete alla ricerca di uno stile rustico per la vostra casa,...
Casa

Come ottenere un effetto lucido sui muri della tua stanza

All'interno di questa breve guida, come vedremo, ci occuperemo della nostra casa, concentrandoci sulla nostra stanza. Nello specifico, come avrete già facilmente notato tramite la lettura del titolo della guida stessa, andremo a spiegarvi Come ottenere...
Casa

Come eliminare umidità e muffa dai muri

L'umidità è un problema che generalmente si presenta sui muri di vecchia costruzione, ma talvolta può presentarsi anche su pareti di nuova costruzione soprattutto se il sistema di isolamento non è stato eseguito in maniera perfetta. L'umidità è...
Casa

Come usare la levigatrice per muri

Se abbiamo appena restaurato le pareti della nostra casa e quindi applicato dello stucco murale, è necessario levigare la superficie prima di tinteggiarla. In questo caso abbiamo due opzioni ovvero quella del tradizionale carteggio, usando la carta abrasiva,...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.