Come curare le macchie nere sulle foglie delle orchidee

Tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Le orchidee sono tra le specie floricole più antiche. Le loro origini risalgono a circa 65 milioni di anni fa. Il nome orchidea comparve per la prima volta tra il VI ed il V secolo a. C. Nel "De historia plantarum", Teofrasto, filosofo dell'antica Grecia, parlò di alcune piante con due tubercoli rotondeggianti alla base delle radici, simili ai testicoli dell'uomo. Per tale motivo, le chiamò "Orchis". Le orchidee ornamentali hanno una straordinaria bellezza. Tuttavia, richiedono attenzioni particolari contro i parassiti e le infezioni batteriche da funghi e da virus. Queste ultime due, causano delle macchie nere sulle foglie o sui petali. Ecco come curare la pianta e restituirle la sua naturale vitalità.

27

Occorrente

  • pianta di orchidea, sottovaso, argilla, antiparassitario, fungicida, forbici per potare le parti danneggiate
37

Garantire alle orchidee la luce quotidiana

In commercio, trovi diverse varietà di orchidee. Tutte si caratterizzano per una straordinaria proliferazione. Tuttavia, sono fortemente soggette ad attacchi di parassiti e batteri. Pertanto, garantisci loro la luce quotidiana, ma senza esporle ai raggi diretti. La temperatura ideale oscilla tra i 27° ed i 15° C. Tieni lontano le orchidee da ambienti eccessivamente umidi e con scarso ricircolo dell'aria. Trascurando questi piccoli dettagli, potrebbero comparire delle macchie scure sui petali e le foglie. Ciò determina anche la morte dell'orchidea.

47

Valutare l'entità delle macchia

L'infezione da macchie nere può diffondersi su tutto il fusto e raggiungere i tessuti interni della pianta. Purtroppo è estremamente difficile curare le orchidee in queste condizioni. Se le macchie si rimuovono facilmente con l'unghia, procedi con un batuffolo di cotone ed alcool puro. In alternativa, rimuovi il vecchio substrato ed agisci con alcuni antiparassitari specifici. In tal senso, consulta un vivaista esperto. In base all'origine delle macchie nere, potrebbero non esistere dei rimedi efficaci. Pertanto, in molti casi dovrai eliminare le parti infette. Procedi con una lama disinfettata a fuoco. Applica poi della polvere di cannella sui tagli.

Continua la lettura
57

Adottare delle misure preventive

Per curare e proteggere le orchidee servono misure preventive. Pertanto, contro le macchie nere sulle foglie ed i fiori, evita le fonti di calore dirette. Mantieni un'irrigazione costante ed un ambiente sufficientemente ventilato. Soprattutto scongiura l'eccessiva umidità. Disponi il vaso in un sottovaso, con un po' di argilla mista ad acqua. La soluzione non deve toccare direttamente il vaso dell'orchidea. L'evaporazione dell'acqua garantirà un piacevole beneficio alla pianta e quindi una corretta idratazione.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • La prevenzione è l'arma segreta contro il proliferare dei funghi, ed è l'unico modo per curare la nostra pianta senza doverla necessariamente potare.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Giardinaggio

Come coltivare le orchidee in casa

Orchidaceae è il nome di una famiglia di piante, per la stragrande maggioranza di origine tropicale, che incute curiosità a chi si accinge a coltivarne qualche esemplare in casa. Non tutti sanno tuttavia come prendersene cura in maniera corretta. Esistono...
Giardinaggio

Cura delle orchidee: 5 errori comuni da evitare

Chi ha la passione per il giardinaggio sa bene quanto sia importante curare le piante. Ne esistono diverse specie, alcune delle quali più delicate e bisognose di attenzioni. Molte di queste ultime rientrano nel gruppo delle piante da interno e decorative....
Giardinaggio

10 tipi di orchidee da coltivare in casa

Non conosco persone che non restano stupefatte ogni volta dalla bellezza eterea delle orchidee, dai loro colori e la forma plastica, tanto che spesso tutti toccano questi fiori, pensando siano finti in quanto quasi perfetti. Fiori estremamente delicati,...
Giardinaggio

Come stimolare la fioritura delle orchidee

Una delle caratteristiche principali dell'orchidea, è la sua fioritura, che per molti è il motivo e la fonte stimolante per acquisirle. Il loro fiore sboccia per settimane, ma pur essendo una pianta delicata, seguendo dei semplici consigli possiamo...
Giardinaggio

Come coltivare le rose nere

La rosa è considerata uno dei fiori più belli in assoluto. Di tutti i diversi colori delle rose, il nero è uno dei più rari e sono molto attraenti se piantate nei cespugli insieme a quelle di altri colori. Tuttavia, occorre precisare che le vere rose...
Giardinaggio

10 orchidee adatte per l'appartamento

Da molti anni le orchidee sono dei fiori che in casa danno una certa classe all'ambiente e, come tutti fiori hanno bisogno di determinate attenzioni per non farle seccare. Di fatti, le orchidee soprattutto per chi le coltiva in casa presentano varie problematiche...
Giardinaggio

Come piantare le orchidee

La coltivazione di piante e fiori è un ottimo passatempo per qualsiasi persona; inoltre, dà la possibilità di procurarsi un po' di soldi. Per mettere in atto questa passione non basta il pollice verde, ma bisogna anche conoscere le piante e sapere...
Giardinaggio

Come coltivare le orchidee in vaso

In questa semplice guida vi aiuteremo a sapere come coltivare le orchidee in vaso.Questo fiore è molto antico ed è di una bellezza veramente particolare. Se poi si pensa che in natura esistono ben 189 specie, si capisce al volo di quanta bellezza ci...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.