Come preparare aromi per dolci fai da te

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

La cucina è scienza sotto ogni punto di vista: cucinare è arte, è creatività, è passione e dedizione, è studio, ricerca e sperimentazione e interpretazione. Alchimie di gusti e di sapori, aromi dal sapore unico, magici che incantano il palato, la vista e l’olfatto capaci di trasformare un piatto semplice, anonimo, incolore, in un piatto dal gusto inebriante. Questa guida è un breve viaggio narrativo alla ricerca di preziosi consigli per interpretare il significato dei sapori che la natura vi offre e incantare i vostri ospiti con dolci dallo stile personalizzato. Come preparare degli aromi per dolci fai da te è l’intento di questo saggio che vi darà le linee guida da seguire per riuscire al meglio ad incantare un palato fine e raffinato.

25

Occorrente

  • Agrumi, frutti, Bicarbonato Solvay, macinino, pela patate, coltello
  • Contenitori di vetro
35

Nei supermercati è possibile trovare ogni tipo di sapore ridotto in fialette e pronto all’uso, ma la necessità di durare a lungo nel tempo, a volte degli anni, porta le aziende produttrici ad aggiungere inevitabilmente conservanti, coloranti e altri “ingredienti” dal dubbio gusto considerato “sano”. Prendete degli agrumi: arancio, limone, mandarino e cedro, pompelmo e mapo lavateli accuratamente con acqua e Bicarbonato Solvay (rimuove accuratamente i residui presenti sulla scorza).

45

Sbucciate le scorze a spirale con un pelapatate o un coltello, lasciatele essiccare sul termosifone, sul caminetto, sul calorifero se siete nel periodo invernale al sole se siete nel periodo estivo. Devono essere cosi secche da spezzarsi tra le mani con facilità; questo processo permette agli oli essenziali di concentrarsi a tal punto che basterà una spolverata per insaporire i vostri dolci. Prendete le scorze secche e riducetele in polvere con l’ausilio di un frullatore o un macinino. Riponete la polvere degli agrumi in appositi contenitori di vetro ben sigillati ed etichettateli con il nome del sapore. Anche la vaniglia deve essere sostituita con prodotti naturali e non artificiali e trattati artificialmente. Comprate delle bacche di vaniglia, acquistabili in negozi per prodotti biologici, e macinatele fino a ridurle in polvere, conservatele in vetro.

Continua la lettura
55

Il segreto degli aromi naturali si riduce al prodotto finale essiccato e ridotto in polvere. In negozi specializzati per prodotti biologici è possibile acquistare molti frutti, agrumi e in gradienti vari già privi dell’acqua. Fragole, more, lamponi, kiwi, banane, cocco e pesche sono pronti per essere frullati e utilizzati per insaporire i vostri dolci ogni volta che lo desiderate.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Casa

Come preparare lo zucchero colorato

Capita spesso di vedere in pasticceria dolci decorati con semplice zucchero colorato, dessert decorati con un po' di zucchero spolverato o addirittura completamente ricoperti. La preparazione di questa decorazione può sembrare difficile, in realtà bastano...
Casa

Come preparare un oleolito alla cannella

Il termine "oleolito" indica un macerato oleoso di derivazione vegetale, prevalentemente composto di elementi con proprietà liposolubili capaci di sciogliersi nei solventi grassi, come fiori, piante, spezie e ortaggi. L'uso principale di un oleolito...
Casa

Come preparare un deodorante per la casa a base di agrumi

Al giorno d'oggi è piuttosto semplice trovare sul mercato tanti prodotti per la casa, come ad esempio detersivi, sgrassatori, deodoranti e tanto altro. Spesso e volentieri, però, la scarsa qualità di questi prodotti non rende soddisfatti del proprio...
Casa

Come preparare un olio profumato per ambienti

Gli oli essenziali possono essere utilizzati per vari scopi: profumare delle preparazioni casalinghe di vario tipo, ad esempio creme e maschere per il viso, arricchire la casa e donarle un profumo fresco, ogni volta diverso, o donarci un po' di relax...
Casa

Come preparare la colla animale per riparare i mobili

Avete mai sentito la frase "Siamo nati in un'epoca in cui le cose rotte non si buttavano, si aggiustavano"? Ecco, quando un mobile si rompe non è detto che non sia riparabile e che vada sostituito; al contrario esistono molti modi per dare nuova vita...
Casa

Come preparare una saponetta alle rose

Se intendete cimentarvi nella realizzazione di un saponetta alle rose, potete eseguire il lavoro rispettando però alcune regole fondamentali, e nel contempo usando dei prodotti adeguati. In riferimento a ciò, nei passi successivi di questa guida troverete...
Casa

Come preparare in casa il detersivo liquido per lavatrice

In commercio esistono molti detersivi per lavare i panni ma, essendo tutti prodotti industriali, spesso possono essere anche dannosi per la salute, in quanto contengono sostanze chimiche e altri elementi non naturali. Questo è particolarmente vero per...
Casa

Come preparare le pareti per la tinteggiatura

Se amiamo fare da soli i lavoretti di casa ed abbiamo anche una certa abilità, possiamo tinteggiare le pareti senza rivolgerci ad un professionista del settore, e quindi evitando un notevole esborso economico. In riferimento a ciò, vediamo come preparare...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.