Come preparare il canovaccio per un tappeto

Tramite: O2O 19/02/2017
Difficoltà: media
15

Introduzione

In questa guida verrà spiegato passo dopo passo come preparare il canovaccio base per realizzare un tappeto ricamato con la tecnica dell'ago, senza riscontrare particolare difficoltà. Se siete mancine, sarà utile capovolgere il diagramma, oppure ricalcarlo con i particolari ma leggerlo dal sotto. Il procedimento è semplice ma dovete prestare attenzione a tutti i passaggi. Ovviamente, realizzando voi stessi questa particolare operazione, avrete la possibilità di imparare tecniche utili ed innovative, risparmiando inoltre notevoli somme di denaro poiché non avrete la necessità di acquistare il prodotto finito in un apposito negozio. Proprio per questo motivo, la splendida tecnica del fai da te è diventata sempre più apprezzata e praticata soprattutto a causa della grave e diffusa crisi economica che colpisce attualmente la maggior parte delle famiglie. Continuate, quindi, a leggere questa interessante ed utile guida per apprendere in modo piuttosto semplice e veloce come preparare il canovaccio per un tappeto.

25

La prima operazione che dovrete effettuare risulta essere quella di ripiegare in sotto il canovaccio a ciascuna estremità di 2,5 o 5 cm circa e allineare i fori. Cucite con del filo bianco entrando in tutti i fori e lavorate attraverso i due strati di canovaccio per evitare che questi si possano spostare. Assicuratevi anche che la linea dei punti arrivi fino alle cimose. Quando avrete completato la lavorazione, rifinite tutto intorno per mezzo di un punto fasciato e annodate l'estremità del filo.

35

Per iniziare un punto, potrete usare dei metodi leggermente diversi. Ciascuno di essi fa in modo che i fili rimangano completamente nascosti sotto la prima riga di punti. Se i punti sono lavorati da sinistra verso destra, dovrete annodare le estremità dei fili, infilate successivamente l'ago dal diritto e, passando da dietro, fatelo uscire 5 cm circa lontano. Questo metodo risulta essere estremamente utile per realizzare le zone isolate del disegno. Quando avrete raggiunto il nodo, tagliatelo con attenzione.

Continua la lettura
45

Il secondo metodo è il seguente: fate una filza lungo il canovaccio per 5 cm prima di iniziare il punto. Per i punti che iniziano da sinistra verso destra seguite il diagramma. Ricordatevi di invertire il lavoro se iniziate dalla parte destra. Quando ci sono punti vicini, iniziate sul rovescio del canovaccio e passate dentro e fuori dai punti già lavorati per circa 8 cm, prendendo un po' di canovaccio di base senza che si veda nulla dal diritto.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Bricolage

Come Fare Un Tappeto-gioco

Molto spesso, quando dobbiamo acquistare un giocatolo per i nostri figli e nipoti preferiamo sceglierlo fra i molti presenti nei vari negozi che vendono questa tipologia di prodotti, spendendo però molto spesso cifre abbastanza elevate. Se invece volessimo...
Bricolage

Come fare un tappeto per la doccia con i tappi di bottiglia

Sopraggiunta l'estate c'è tanta voglia di trascorrere ore di relax al di fuori della propria abitazione, magari immersi nella piscina o rifrescandosi nella doccia all'aperto. Per chi le possiede ecco una splendida idea da realizzare per abbellirle:...
Bricolage

Come Fare Un Tappeto Economico Ed Originale

Hai bisogno di un nuovo scendiletto e non vuoi spendere troppo? Vuoi un elemento decorativo veramente originale? Ecco a te una soluzione, soprattutto se ami il fai da te, che ti permetterà di riciclare tutti quei ritagli di feltro che hai accumulato...
Bricolage

Come realizzare un tappeto per giocare a twister

Il Twister rappresenta un gioco di società che risale al lontano 1966, creato dalla MB e rilevato successivamente dalla Hasbro. È diventato famoso quando, nel 1966, nella trasmissione televisiva "Tonight Show", Eva Gabor ci ha giocato insieme a Johnny...
Bricolage

Come preparare una trappola per topi

I topi sono molto adattabili e per questo potete trovarli dappertutto. Per chi vive in campagna, ma anche per chi abita in città, l'incontro con uno di questi roditori entra nella normalità quotidiana. Può capitare, specialmente in prossimità dell'inverno,...
Bricolage

Come preparare regali per gli invitati

Non c'è niente di più bello che organizzare una festa ben riuscita, dove tutti si divertono e rimane un bel ricordo. Un'idea molto carina è di preparare dei regalini da dare ai nostri invitati per ringraziarli di essere venuti e lasciare loro un ricordo...
Bricolage

Come preparare pitture naturali

L'arte della pittura nel corso dei secoli ha sempre avuto un grande fascino; infatti, ci sono numerose tecniche e tutte hanno in comune la vastità dei colori e le varie sfumature. Inoltre in commercio i vari pigmenti hanno dei prezzi molto variabili...
Bricolage

Come preparare un'imprimitura per la tela

Cominciamo col dire che, con imprimitura s'intende la primissima mano stesa sulla tela o sulla tavola grezza. Questo primo strato serve per preparare la tela o la tavola a ricevere il colore e, garantirne la durata nel tempo. Per dipingere ad olio,...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.