Come preparare il terreno per la semina

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Raccogliere i frutti della propria fatica e sudore mangiando cibi genuini e senza conservanti. Ma per fare ciò è necessario che il proprio terreno venga preparato a dovere per poter essere coltivato. Il lavoro di semina non è facile, ma con la pratica continua sarà possibile migliorare.
Effettuare una semina permette di risparmiare denaro e di avere a disposizione varietà di prodotti della terra che non sempre in commercio si trovano facilmente. La stagione migliore per iniziare a preparare il terreno è sicuramente la Primavera, con il tempo che inizia a gradatamente mitigare e le giornate finalmente più lunghe. Dopo aver lavorato il campo oppure l'orto a fine autunno/inizio inverno, ora la terra si presenta sicuramente fertilizzata e pronta alla coltivazione; nei passi successivi vi spiegheremo come procedere nella maniera corretta, usando gli attrezzi adeguati. In questa guida infatti spiegheremo come preparare il terreno per la semina, attraverso pochi e semplici passaggi. Mettiamoci all'opera.

27

Occorrente

  • Guanti da lavoro, vanga, piccone, rastrello zappa e pala.
37

I grandi appezzamenti vengono prevalentemente lavorati con trattori e particolari attrezzi meccanici, ma le aree di modesta ampiezza si possono lavorare facilmente con semplici strumenti. Innanzitutto è bene iniziare a rimuovere uno strato superficiale di terra, infatti è possibile che durante le piogge dei mesi invernali, essa si sia ricompattata. Munitevi di una vanga, indossate dei guanti da lavoro e mettetevi all'opera, rendendo il terriccio ben friabile: questo deve essere fatto per permettere una buona crescita alle radici delle piantine da coltivare. Mentre dissodate il terreno, cercate di rimuovere tutte le erbe infestanti con relativi radici. Togliete anche eventuali sassi ma non disfatevene, infatti potrete magari usarli in un secondo tempo per delimitare una piccola aiuola.

47

Adesso, usando zappa e rastrello, spianate ogni piccola o grande zolla creata dalla vangatura, rendendo il terriccio fine e soffice: questa fase è molto importante poiché solo una lavorazione correttamente eseguita conduce a buone coltivazioni. Terminata questa operazione, le operazioni più pesanti sono finite, ma anche il passaggio successivo deve essere fatto con cura: dovete pensare bene a quali e a quanti prodotti intendete coltivare, quindi dividete l'orto (o qualsiasi altra area di semina) in diverse zone per le varie colture, stabilendone voi l'ampiezza. Non scordate però di lasciare degli spazi sufficienti per il passaggio.

Continua la lettura
57

Ora formate dei solchi perfettamente delimitati in cui inserire piantine e semi, ma tenete conto livello del terreno, scavando delle file trasversali rispetto alla sua pendenza, per un'agevole irrigazione e per escludere quindi eventuali ristagni d'acqua. Regolatevi anche pensando alla dimensione che avrà il prodotto da coltivare una volta spuntato e cresciuto: durante la semina o la dimora delle piante, calcolate quindi attentamente le distanze per evitare ammassi e per non soffocare le crescite. Infine, tenete presente che tutte le colture risentono molto delle diverse fasi lunari, quindi se non siete ben informati su questo argomento vi conviene documentarvi per orientarvi nella maniera migliore.
Per poter seminare in maniera corretta e raccogliere i frutti del proprio lavoro è necessaria molta attenzione e molta pazienza. Grazie ai consigli di questa guida potrete svolgere il lavoro in maniera impeccabile, facendo pratica e migliorando nella tecnica di semina di volta in volta. Non mi resta quindi che augurare buon lavoro e buona fortuna.
Alla prossima.

67

Guarda il video

77

Consigli

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Giardinaggio

Come Preparare Il Letto Di Semina

Quello del giardinaggio è un hobby che richiede molta competenza e molte conoscenze. Infatti è fondamentale comprendere e sapere come eseguire le giuste operazioni al fine di dare le giuste attenzioni al proprio verde. In questa guida ci focalizzeremo...
Giardinaggio

Come preparare il terreno per un tappeto erboso

Volete ottenere il prato dei vostri sogni? Niente paura, questa guida fa certamente al caso vostro! Infatti, con pochi e semplici passaggi ma soprattutto con i miei infallibili consigli, vi spiegherò nella maniera più chiara e comprensibile possibile...
Giardinaggio

Come effettuare la semina a dimora

Questa guida fa al caso di chi voglia effettuare la semina a dimora nel proprio giardino o terreno. Seguendo ogni passo di questa guida riusciremo ad effettuare la semina a dimora senza grandi difficoltà, in modo semplice e veloce. La buona riuscita...
Giardinaggio

10 suggerimenti per una semina di successo

Praticare un lavoro difficoltoso come la semina, è sicuramente qualcosa di difficoltoso per chi non ha dimestichezza con la terra e con le piante presenti in natura. Se avete un pezzo di terreno o un grande terrazzo e volete dedicarvi ad una semina di...
Giardinaggio

Come preparare il terreno per un orto

Lavorare la terra non è un semplice hobby ma qualcosa di più profondo e quasi spirituale. Il contatto delle mani con la terra calda è qualcosa di molto profondo. Come ogni attività, però, necessita di regole a cui attenersi: quando si decide di praticare...
Giardinaggio

Errori da evitare nella semina a spaglio

Se nella lista delle nostre cose da fare troviamo la voce orto, in questo caso prima di cominciare i lavori dobbiamo aver ben chiaro il procedimento in maniera tale da non incorrere poi in gravi errori. Per quanto riguarda la tipologia di semina ad esempio,...
Giardinaggio

Come effettuare una buona semina nell'orto

Ecco una guida su come effettuare una buona semina nell'orto. L'orto, oltre a permettere un'ampia produzione di ortaggi, offre la possibilità di conoscere meglio la natura ed i suoi frutti. Chi possiede un orto, sa bene come questo può essere produttivo...
Giardinaggio

5 errori da evitare quando si semina

La semina è la parte iniziale di qualsiasi coltivazione, sia spontanea in natura, che artificiale creata dall'uomo; non sempre anche chi ha delle buone conoscenze nella coltivazione, contadini compresi, fanno tutti i passi necessari per la salvaguardia...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.