Come preparare l'armadietto centrale di un mobile a muro per attrezzi

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

A tutti gli amanti del fai da te, prima o poi capita di dover realizzare un mobile. Anzi in genere capita piuttosto presto, magari proprio quando iniziano ad allestire il proprio spazio di lavoro. Infatti per la buona riuscita di un qualsiasi lavoro manuale, sia dal punto qualitativo che della sicurezza, è indispensabile disporre di uno spazio pulito ed ordinato. Cosa di più di un armadietto può contribuire a tenere ordinati i vostri attrezzi? Nella seguente guida vediamo in particolare come preparare l'armadietto centrale di un mobile a muro per gli attrezzi. Il fatto che sia a muro non deve spaventarvi, anzi è piuttosto un vantaggio. Scopriamo come procedere.

27

Occorrente

  • Metro, matita, martello;
  • Un trapano con punte da legno;
  • Chiodi, viti per il legno e tasselli;
  • Perlinato da 1,5 cm di spessore, non levigato, in quantità adeguata;
  • Un pennello, acqua ragia, vernice di fondo e di finitura;
  • Una levigatrice con carta vetro media e fine;
  • Un paio di fogli di plastica liscia antiscivolo;
  • Un paio di pannelli verticali portautensili millefori;
  • Almeno 4 cerniere.
37

Realizzare un mobile a muro è sempre un vantaggio, in quanto la quantità di rifiniture da eseguire e bassa ed è possibile utilizzare elementi di collegamento più grezzi, ma non per questo sufficientemente efficaci. In ogni caso, il numero di elementi da realizzare e le modalità di realizzazione degli stessi, possono variare sensibilmente in funzione delle vostre necessità, della tipologia di attrezzi che in esso saranno custoditi e delle condizioni geometriche locali. Il consiglio è quello di generare un mobile a muro che sia comunque dotato di tutti i lati. Considerando che almeno un lato del mobile sarà disposto contro la parete, si può pensare di semplificare il mobile evitando di costruirne tale parte. Ciò è possibile ma per ragioni statiche è preferibile evitarlo.

47

Prendete le misure della nicchia muraria disponibile e progettate il mobile, definendone dimensioni e forma, anche sulla base delle indicazioni contenute nel passo precedente. Successivamente recatevi in ferramenta ed acquistate nell'opportuna quantità un buon perlinato non levigato, dallo spessore di almeno 1,5 centimetri. Questo perché la parte centrale di un mobile a muro per gli attrezzi è in genere deputata a sorreggere i carichi maggiori e con maggior frequenza. Avere quindi degli assi robusti, quanto gli elementi laterali è importante. Le superfici vanno ovviamente levigate per mezzo dell'utilizzo di una levigatrice con carta vetro prima media e poi fine. Tagliate allora le perline a misura e fissatele in posizione con l'ausilio di chiodi o viti per il legno.

Continua la lettura
57

A questo punto bisogna fissare anche le cerniere che sorreggeranno i pannelli laterali di chiusura. Si preferisce in questo caso il fissaggio con delle viti per il legno. Successivamente potrete pensare di applicare il fondo e poi la pittura finale, con la quale ultimate le finiture esteriori del vostro mobile a muro. Il fondo si consiglia di applicarlo su tutte le superfici, per renderle più resistenti nel tempo. Per una migliore economia, potrete applicare il colore soltanto sulle parti a vista. Portate allora il vostro armadio nella nicchia e praticate almeno tre fori nelle perline di fondo e nella parete. In questa maniera potrete porre in opera i tasselli che lo vincoleranno efficacemente alla parete. Si suggerisce l'utilizzo di tasselli da almeno 4 millimetri di diametro. Ora potrete finire di preparare l'armadietto centrale del vostro mobile a muro per gli attrezzi, disponendo sulle mensole della plastica antiscivolo. Essa consentirà una migliore presa degli attrezzi e ne faciliterà le operazioni di pulizia. Invece contro le pareti potrete pensare di applicare un pannello laterale porta utensili.  

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Eseguite le operazioni di verniciatura sempre in un ambiente pulito e privo di correnti d'aria. Così facendo, avrete buone possibilità di evitare che la polvere rimanga intrappolata nella vernice, manifestandosi sotto forma di grumi.
  • Scegliete un perlinato da almeno 1,5 centimetri di spessore in modo da essere certi di contare su un materiale sufficientemente resistente. Evitate spessori inferiori.
  • Per ragioni di sicurezza, è opportuno assicurare il mobile al muro retrostante per mezzo di almeno 3 tasselli.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Bricolage

Come disporre gli attrezzi in un mobile per attrezzi

Tutti quanti nelle nostre case disponiamo di una serie di attrezzi che ci permettono di svolgere tutti quei piccoli lavoretti, senza dover ogni volta chiamare dei professionisti. Può quindi risultare molto utile conservare tutti questi nel modo più...
Bricolage

5 attrezzi per costruire un mobile

Per costruire un mobile non serve una falegnameria attrezzatissima. Bastano 5 attrezzi: un seghetto alternativo, chiodi, martello, viti, cacciavite. Non occorrono neppure troppe conoscenze tecniche. Con pazienza e dedizione si può costruire il mobile...
Bricolage

Costruire un piccolo armadietto in poche mosse

Può accadere, delle volte, che quando si deve completare l'arredamento della propria casa, non si trovi il mobile giusto, quello che si adatta perfettamente allo spazio che abbiamo a disposizione e al nostro gusto. In queste circostanze, generalmente,...
Bricolage

Come costruire un armadietto portabottiglie per il vino

Avete mille bottiglie di vino in cantina e non sapete più dove metterle? Volete abbellire la vostra cucina o la vostra sala da pranzo con una bell'armadietto ricco di vino da poter mostrare ai vostri ospiti? Nessun problema! Costruire un bellissimo armadietto...
Bricolage

Come costruire un armadietto in muratura

In questa guida andrete a vedere come costruire un armadietto in muratura. Dovete sapere che ultimamente gli armadietti in muratura vanno di moda nelle case degli italiani. Pertanto, con questa guida riuscirete a stare al passo coi tempi. Inoltre, avrete...
Bricolage

Come costruire un armadietto in truciolare

Costruire un armadietto da appendere al muro grazie al fai-da-te è possibile, economico, e anche piuttosto semplice. Esso potrà essere utilizzato per riporre qualsiasi cosa e può essere creato anche con uno scopo già prefissato, in base a cosa ci...
Bricolage

Come decorare un armadietto con l'effetto graffiato

Capita spesso di avere in casa un armadietto che andrebbe restaurato. Poiché, questo ha retto per tanti anni e senza farsi notare. Ma adesso è arrivata l'ora di cambiare il suo aspetto. Quindi, per dargli un nuovo look potete decorarlo con l'effetto...
Bricolage

Come costruire una rastrelliera per attrezzi da giardino

Una rastrelliera per attrezzi da giardino ci permette di tenere in ordine attrezzi da giardino nei momenti di inutilizzo. In questo modo sapremo sempre dove andare a cercare nei momenti del bisogno. E senza diventare matti per ricordare dove l'avevamo...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.