Come preparare la carta per dipingere un acquerello

tramite: O2O
Difficoltà: facile
15

Introduzione

Leggerezza, luminosità e immediatezza espressiva sono le caratteristiche principali della pittura ad acquerello. Per ottenere un buon risultato dipingendo con gli acquerelli è importante avere alcune nozioni tecniche di base e materiali di buona qualità. Oltre ai pennelli e ai colori, che in commercio esistono in molte varianti - solidi, liquidi o in pasta -, serve una carta di qualità, abbastanza spessa. Il supporto più diffuso è un tipo di carta ad alta percentuale di cotone puro, la cui fibra non si modifica a contatto con l'acqua. Ecco come preparare la carta per dipingere un acquerello.

25

Che tipo di carta scegliere

Liscia, ruvida e semiruvida: sono i principali tipi di carta. Se sei un principiante è meglio usare la carta semiruvida, più adatta per muovere i prismi passi con la tecnica dell'acquerello. In commercio esistono carte di diverso spessore. Per cominciare a dipingere con facilità ed evitare increspature ed effetti ondulati è consigliabile utilizzare un foglio di grammatura abbastanza pesante (300 grammi), che risulta più spesso.

35

Come bagnare il foglio

Per prima cosa è bene utilizzare un supporto per il foglio di carta per acquerello, come ad esempio una tavoletta da disegno, che dovrà essere più grande del foglio.
A questo punto occorre bagnare abbondantemente il foglio da entrambi i lati utilizzando una spugnetta intrisa d'acqua. Questo procedimento è necessario per consentire alle fibre della carta di espandersi. Il foglio deve risultare completamente bagnato. Dopo questo passaggio si può fissare la carta sulla tavola utilizzando nastro adesivo di carta.

Continua la lettura
45

Come far asciugare la carta

Ricorda una regola fondamentale: è importante che il foglio sia ben teso. Fai attenzione però a dosare bene forza e delicatezza, per evitare di strappare la carta. Può essere utile mettere dei piccoli dei pesi sui lati del foglio durante il tempo necessario all'asciugatura, per evitare che la carta si increspi. Prima di togliere il nastro adesivo, anche se il foglio è perfettamente asciutto, è bene attendere un'altra decina di minuti.

55

Come preparare la carta con un metodo alternativo

Preparare la carta per dipingere un acquerello è un passaggio fondamentale per la buona riuscita del tuo dipinto. Puoi anche utilizzare un altro metodo, rispetto a quello precedentemente illustrato, che consiste nell'immergere il foglio in acqua fredda per qualche minuto. Dopo il "bagno" solleva il foglio e scuotilo delicatamente, per far sì che l'acqua in eccesso coli.
A questo punto il foglio va steso e posizionato su una tavoletta da disegno. Occorre assorbire l'acqua con una spugna, in modo che non si formino bolle. A questo punto il foglio può essere fissato e lasciato ad asciugare naturalmente, lontano da fonti di calore.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Bricolage

Come recuperare un foglio ad acquerello già usato

Se abbiamo l'hobby della pittura ed in particolare quello tradizionale che prevede l'uso degli acquerelli, quindi in grado di consentirci la realizzazione di raffinati dipinti tipo gouaches, è importante sapere che possiamo recuperare un foglio già...
Bricolage

Come ridare splendore a una stampa acquerellata dell'Ottocento

Chiunque in casa propria possiede dei quadri antichi, delle rappresentazioni di famose opere d'arte si stampe che abbelliscono e danno un tocco di colore alla propria abitazione. Non è infrequente possedere anche delle vecchie stampe risalenti all'ottocento,...
Altri Hobby

Consigli per dipingere ad acquerello

La pittura ad acquerelli è spesso vista unicamente come un passatempo per bambini, assolutamente falso perché è gettonatissimo anche tra gli adulti.La pittura oltre ad infondere molta tranquillità, rappresenta un modo per esprimere al meglio se stesso...
Altri Hobby

Come ottenere il grigio ghiaccio con gli acquerelli

La pittura ad acquerello è una tecnica molto antica, sviluppatasi in particolar modo nell'Inghilterra (settecento), in Francia e in Italia (ottocento). Si tratta di un tipo di pittura caratterizzata da colori diluiti con acqua, con l'aggiunta di altre...
Bricolage

Come usare le matite acquerellabili

Se hai una spiccata fantasia nelle arti grafiche, sai bene di quante tipologie di colori è possibile reperire sul mercato. In commercio, infatti, esistono vari formati di matite colorate ed oggi, in questa guida, vogliamo parlarti principalmente di come...
Bricolage

Come Creare Una Cassetta Portaoggetti Con Stecche Di Gelato

Spesso da oggetti che sembrano inutilizzabili è possibile ricavare e realizzare cose utili per decorare la casa. In questa guida sarà illustrato il modo in cui creare una cassettina portaoggetti molto colorata e graziosa, semplicemente unendo delle...
Bricolage

Come costruire un telaio per serigrafia

La serigrafia è una tecnica di stampa con la quale è possibile produrre delle stampe a colori a buon mercato. Questa tecnica permette anche di ottenere delle edizioni multi-colore, è versatile e può essere praticata senza utilizzare particolari attrezzature...
Bricolage

Come creare un album foto di carta

Vuoi avere un album personalizzato artigianale per custodire i tuoi preziosi ricordi? Perché le foto, signori, una volta fatte, vanno anche stampate e raccolte da qualche parte! L'album di foto o meglio l'album fotografico è un accessorio di cui proprio...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.