Come preparare le superfici da verniciare

Di:
tramite: O2O
Difficoltà: media
14

Introduzione

Molto spesso la nostra abitazione necessita di piccoli lavoretti, piccoli ritocchi che servono il più delle volte a dare una rinfrescata all'aspetto della stessa. Questi lavori non necessitano sempre dell'ausilio di un professionista del settore. Anche perché il fai da te ci fa senza ombra di dubbio risparmiare un bel po' di soldini, cosa non poco indifferente specie in questi periodi di crisi economica. In questa guida vedremo come poter eseguire una lavorazione che si rende necessaria per alcuni oggetti che l'inesorabile passare del tempo ha leggermente usurato. Vedremo infatti come poter preparare le superfici da verniciare in maniera molto semplice ed efficace.

24

Per poter preparare le superfici di mattoni, oppure pietre, si passa prima la spazzola metallica dura, poi dovrete spolverare con la spazzola flessibile e applicate sul supporto una mano di sottofondo neutralizzante.
Si tratta di liquido che evita che i sali presenti nella muratura, provochino le efflorescenze, ossia delle macchie bianche che sono presenti su molti muri non del tutto asciutti.

34

Per effettuare i lavori all'esterno, dovrete eliminare, sempre con la spazzola metallica, tutte le parti che tendono a staccarsi, poi lavate con la pompa a vapore o a pressione, eliminando tutta la sporcizia ed il muschio eventualmente presente e lasciate asciugare a fondo. La pompa si può noleggiare presso magazzini di ferramenta ed utensili. Se le crepe sono estese e ben profonde fate penetrare in profondità una guarnizione di gomma poi riempite con sigillante acrilico. Se il muro della parete esterna è polveroso, prima della mano di verniciatura applicate un fissatore, di quelli che si utilizzano per i pavimenti di cemento, spolverate le superfici, lavate e fate poi asciugare, applicando poi una mano di anti-polvere, infine, procedete alla verniciatura adottando la vernice per i pavimenti.

Continua la lettura
44

Se le superfici da verniciare sono interne, preparate tutte le pareti carteggiando a fondo. Spazzolate per rimuovere la polvere e passate due mani di isolante specifico. Lasciate asciugare tra una mano e l'altra e procedete, successivamente, alla verniciatura delle pareti. Infine, per infissi in legno, le ringhiere o i cancelletti metallici, trattate bene le superfici, carteggiando e rimuovendo ogni strato di vernice, per quel che concerne il legno e, ogni macchia di ruggine per quanto riguarda il metallo. Adottate dell'impregnate per le strutture in legno per esterni, del fondo ed infine, la finitura. Per il metallo invece, utilizzate i preparati moderni che consentono di verniciare ed eliminare contemporaneamente la ruggine.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Bricolage

Come dipingere superfici metalliche

Avete il cancello di casa vostra arrugginito perché usurato dal tempo? Un calorifero che si dovrà adeguare al nuovo colore delle pareti? Spesso esiste l'esigenza di dover dipingere delle superfici in metallo, ma non sarà sempre necessario chiamare...
Bricolage

Come togliere la cera dalle superfici

Se avete in casa vostra delle candele sui mobili, vi è capitato che la cera vi cadesse su di essi e avete trovato qualche fatica nel togliere gli aloni e le macchie, questa guida fa decisamente al caso vostro! Pulire le macchie dalle varie superfici...
Bricolage

Come verniciare con le bombolette

Grazie alle bombolette spray che si trovano in commercio presso vari negozi di ferramenta, è possibile verniciare in modo molto preciso qualunque materiale. La tinta in bomboletta è un prodotto di alta qualità, davvero pratico e non troppo costoso.Utilizzare...
Bricolage

Come eliminare le bolle nelle superfici in legno

La mobilia delle nostre case può essere di vario tipo. I legni che si impiegano per realizzare una cassettiera, un armadio, un tavolo o una credenza possono provenire da piante differenti. Quando abbiamo a che fare con le superfici in legno, uno dei...
Bricolage

Come verniciare il metallo

Il passare del tempo è un forte agente usurante per molti materiali, tanto più se si trovano all'esterno, esposti alle intemperie. In questo, non fanno eccezione neanche i metalli, che pur sembrando più duraturi e resistenti, per conservare il loro...
Bricolage

Come realizzare un craquelé su superfici in legno

Per Craquelé si intende una specifica tecnica che riguarda la decorazione, che dalla lingua francese viene tradotto come screpolato. Questo per il semplice motivo che l'effetto che ne viene fuori mostra una superficie dell'oggetto trattato, appunto screpolata....
Bricolage

Come verniciare con la vernice spray

Dovete verniciare su plastica, legno o metallo, e non sapete come procedere? Sicuramente la soluzione più immediata è utilizzare la vernice spray. Si tratta di classiche bombolette le quali se usate in maniera corretta possono risultati eccellenti,...
Bricolage

Come Eseguire La Doratura A Guazzo Sulle Superfici Di Legno Antico

La doratura a guazzo si adotta nel restauro di piccole superfici, nei manufatti di pregio storico oppure artistico. Naturalmente, assumendo un professionista, questo sarà in grado di realizzare il lavoro come voi lo desiderate, in cambio di un compenso...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.