Come Preparare L'Impasto Di Cemento Rapido

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Molte volte si ha la necessità di eseguire dei piccoli lavori di muratura e perciò di dover capire come poter far l'impasto. All'apparenza si tratta di un operazione abbastanza noiosa, ma che nella fattispecie potrebbe rivelarsi utilissima e interessante. Nella guida che segue, a tal proposito, vi sarà spiegato come poter preparare l'impasto di cemento rapido, mediante indicazioni chiare e semplici. Vediamo quindi nel dettaglio come procedere.

26

Occorrente

  • 1 contenitore in plastica morbida o un pallone
  • 1 sacchetto di cemento rapido da 1 o 5 kg
  • acqua possibilmente fredda di frigorifero
  • 1 spatola d'acciaio
36

Tagliate a metà un pallone da calcio

Tale impasto occorre per tutti quei lavori di muratura dove è necessaria una rapidità enorme. Risulta essere fondamentale, per esempio, una volta che avrete riparato una struttura senza sostegno. Nel caso in cui il lavoro da fare non sia troppo, sarà sufficiente acquistare un sacchetto da un chilo. Ciò nonostante, dovrete sapere che, siccome si rapprenderà molto velocemente, occorrerà prendere un pallone da calcio, di quelli che costano pochi euro e successivamente tagliatelo a metà. Se tale sistema non vi soddisfa, acquistate un contenitore che sia di plastica morbida. Per fare quindi il vostro impasto, vi serviranno due parti in cemento e una parte in acqua.

46

Mescolate accuratamente

A questo punto vi servirà dell'acqua, fredda e anche possibilmente di frigorifero. Procedendo in questa maniera servirà maggior tempo per indurire. Aggiungete adesso il cemento, mescolando accuratamente l'impasto. Quest'ultimo lavoro è molto importante se volete ottenere un buon cemento rapido. Una cosa molto importante che dovrete tenere in considerazione è che nel vostro impasto non dovranno esserci assolutamente dei grumi. Un ulteriore fattore importante è la velocità nell'esecuzione del lavoro. Non dovrete quindi perdere troppo tempo e dovrete sapere esattamente quello che dovrete fare nell'immediato. Una volta che avrete creato il lavoro, sarà più facile pulire la vostra attrezzatura partendo dal vostro metà di pallone. Sarà sufficiente infatti schiacciarlo.

Continua la lettura
56

Lavate tutta l'attrezzatura

Come ultimo lavoro dovrete lavare molto bene gli strumenti che userete aiutandovi con dell'acqua. Dovrete cercare di lavare nell'immediato gli oggetti, in quanto diventa troppo difficile pulirli in modo corretto successivamente. A questo punto la vostra azione è terminata. È consigliabile prestazione attenzione nella progettazione e anche nella creazione, non trovandovi ad avere sorprese spiacevoli oppure errati risultati. Chiaramente è preferibile avere qualche precedente conoscenza sul lavoro da eseguire, facendo in modo di non giungere impreparati e indecisi su quello che dovrete fare.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Un ulteriore fattore importante è la velocità nell'esecuzione del lavoro.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Materiali e Attrezzi

Come preparare un massetto in cemento

Cimentarsi nella realizzazione di un massetto in cemento non richiede grandi abilità ma semplicemente l'uso di materiali idonei ed il rispetto di alcune regole di base. Prima di procedere alla posa di un pavimento e per livellare il piano sarà necessario...
Materiali e Attrezzi

Come Applicare Il Cemento Per Eseguire Piccoli Interventi

Questa guida è dedicata a tutti coloro che hanno la voglia e la pazienza di realizzare dei lavori grandi o piccoli con la tecnica del fai da te e, nello specifico vedremo come applicare il cemento per eseguire piccoli interventi di muratura. Inoltre...
Materiali e Attrezzi

Consigli per posare i blocchi di cemento

Nel momento in cui ci si appresta ad alzare una parete con dei blocchi di cemento bisogna fare attenzione alla modalità di posa. I blocchi di cemento hanno una forma un po' diversa rispetto al classico forato, ma per linea generale si mantengono sempre...
Materiali e Attrezzi

Come costruire una piscina in cemento

Se avete un grande giardino e state pensando d creare una piscina siete nel posto giusto. Avere una piscina in casa è sicuramente una vantaggio e un lusso che poche persone possono permettersi. Un piscina di cemento aggiunge bellezza, tranquillità e...
Materiali e Attrezzi

Come utilizzare il cemento a presa rapida

L'arte del fai da te necessita di un pizzico di buona volontà e passione. Poter creare qualcosa con le proprie mani è indubbiamente molto appagante. In questa guida avremo l'occasione di vedere come utilizzare un particolare tipo di cemento, che può...
Materiali e Attrezzi

Come costruire una colonna con blocchi di cemento

Ultimamente si sta sviluppando l'idea di fare del fai da te, in particolar modo per le persone che amano stare all'aria aperta, spendere poco e crearsi degli oggetti o agghindarsi con cose costruite con le proprie mani. Un esempio lampante è la costruzione...
Materiali e Attrezzi

Come mescolare perlite e cemento

La perlite è un materiale resistente ad alte temperature, impiegato anche per la realizzazione delle fornaci perché consente di raggiungere elevate temperature. Funge infatti da isolante e viene adoperato, a seconda del progetto per cui si prevede di...
Materiali e Attrezzi

Come irruvidire strati di cemento

In questo articolo vogliamo aiutare tutti i nostri lettori a capire ed imparare come poter irruvidire gli strati di cemento, nella maniera più semplice e veloce possibile, senza rischiare di incorrere in degli errori e sbagli, che finirebbero per rendere...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.