Come preparare lo zucchero colorato

Tramite: O2O 29/04/2018
Difficoltà: facile
18

Introduzione

Capita spesso di vedere in pasticceria dolci decorati con semplice zucchero colorato, dessert decorati con un po' di zucchero spolverato o addirittura completamente ricoperti. La preparazione di questa decorazione può sembrare difficile, in realtà bastano pochissimi passi per colorare lo zucchero e arricchire i nostri dolci in modo raffinato e gustoso. Se sei un amate della cucina segui con attenzione questo tutorial, ti indicherò come preparare lo zucchero colorato in pochi passi.

28

Occorrente

  • Zucchero semolato o di canna
  • Sacchetti igienici alimentari
  • Colorante alimentare, in gel, liquido o in polvere
  • Cucchiaio
  • Ciotole di vetro
38

Prepara il colorante alimentare

Per colorare lo zucchero ovviamente ti serviranno dei coloranti alimentari. In commercio è possibile trovare diverse soluzioni coloranti, liquidi, a gel o in polvere. Il colorante in polvere è forse quello che garantisce un risultato migliore, perché deve essere necessariamente diluito con l'acqua e consente dunque di calibrare il colore come meglio si desidera. Se decidi di comprare il colorante in polvere ti basterà diluirlo con un po' d'acqua tiepida, versando qualche goccia di colorante dentro una ciotola di vetro e aggiungendo a poco a poco l'acqua, fino ad ottenere il tono desiderato. In commercio è possibile trovare anche i coloranti liquidi, tuttavia te li sconsiglio, perché avendo troppa acqua all'interno il risultato sarà tenue e poco visibile. Puoi saltare questa fase utilizzando un colorante a gel.

48

Lavora lo zucchero

La prima cosa da fare consiste nel prendere lo zucchero e versarlo all'interno di un sacchetto igienico. La quantità di zucchero da versare dipende dal tuo impiego, se devi decorare dei dolci piccoli ti basterà usare un cucchiaio di zucchero, mentre per i dolci più grandi ti servirà molto più zucchero. Per versare lo zucchero e lavorarlo puoi usare un cucchiaio in acciaio, successivamente versa il colorante dentro la busta e chiudila perbene. Per colorare lo zucchero ti basterà percuotere il sacchetto più volte, massaggiandolo e scuotendolo delicatamente con le mani. Tieni conto che per ogni cucchiaio di zucchero ti servirà una goccia di colorante, a prescindere che sia liquido o in gel.

Continua la lettura
58

Colora lo zucchero di canna

Seguendo lo stesso procedimento puoi colorare anche lo zucchero di canna, in questo caso tuttavia ti consiglio di usare colori molto forti come il blu e il verde scuro (essendo lo zucchero di canna colorato naturalmente di giallo, il contrasto di colore potrebbe essere poco visibile). Lo zucchero di canna colorato è molto adatto per decorare le torte e in generale i dolci molto grandi (come ad esempio torte nuziali a piani).

68

Decora i dolci con lo zucchero

A questo punto lo zucchero è pronto, puoi usarlo per decorare dolci al cucchiaio, creme e pasticcini. Puoi sparpagliare lo zucchero casualmente sui dolci o usare un'apposita siringa per creare disegni, motivi e scritte con lo zucchero. Per un risultato più suggestivo puoi usare colori diversi e riempire i tuoi dolci di fantasia e vivacità. Lo zucchero colorato non necessariamente deve essere usato per decorare i dolci, può essere usato anche per riempire vasetti e bicchieri trasparenti, in modo da utilizzare questi oggetti come complementi di arredo per la casa.

78

Guarda il video

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Casa

Come costruire la macchina per lo zucchero filato

Avete voglia di qualcosa di veramente dolce ma non avete in casa una macchina per fare lo zucchero filato? Niente paura, con un pizzico di manualità e la giusta fantasia, da oggi potrete realizzare e costruire una macchina per lo zucchero filato fai...
Casa

Come preparare le pareti per la tinteggiatura

Se amiamo fare da soli i lavoretti di casa ed abbiamo anche una certa abilità, possiamo tinteggiare le pareti senza rivolgerci ad un professionista del settore, e quindi evitando un notevole esborso economico. In riferimento a ciò, vediamo come preparare...
Casa

Come preparare le pareti da tinteggiare

Se dovete tinteggiare pareti e soffitto di casa senza ricorrere ad un professionista, è necessario avere un minimo di conoscenze sulle tecniche e sui materiale che serviranno per “rinfrescare” il vostro ambiente. Per ottenere un buon risultato ed...
Casa

Come preparare il muro per la carta da parati

La casa rappresenta il luogo dove ritrovare la pace. Infatti decidiamo noi come arredarla, e predisporre i mobili adeguati. In casa si effettuano anche dei lavori per definire al meglio le stanze. Inoltre si inserisce, a coloro che piace, la carta da...
Casa

Come preparare la cera per mobili

La cera per i mobili, che è conosciuta anche con il nome di “carnauba", si ricava dall'essudazione della foglia della Copernica Cerifera, una pianta subtropicale. La carnauba è una cera pregiatissima, di colore giallo-verde, ma difficilmente solubile...
Casa

Come preparare i muri alla pittura

Se dovete dipingere le pareti della vostra casa, e dopo aver contatto molti imbianchini, vi siete spaventati per i prezzi alti dei preventivi, non c'è nessun problema! Di seguito infatti vi sarà spiegato proprio come dipingere i muri della vostra casa...
Casa

Come preparare la colla animale per riparare i mobili

Avete mai sentito la frase "Siamo nati in un'epoca in cui le cose rotte non si buttavano, si aggiustavano"? Ecco, quando un mobile si rompe non è detto che non sia riparabile e che vada sostituito; al contrario esistono molti modi per dare nuova vita...
Casa

Come preparare un oleolito alla cannella

Il termine "oleolito" indica un macerato oleoso di derivazione vegetale, prevalentemente composto di elementi con proprietà liposolubili capaci di sciogliersi nei solventi grassi, come fiori, piante, spezie e ortaggi. L'uso principale di un oleolito...