Come preparare un fertilizzante per le piante

Tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

Le piante che vengono utilizzate come bellissimi complementi d'arredo all'interno degli appartamenti, vanno necessariamente fertilizzate con degli appositi e specifici prodotti. Tuttavia, potrete benissimo decidere di aggiungere una dose supplementare di fertilizzante preparato in casa, in maniera tale da rafforzare maggiormente l'effetto desiderato. Sicuramente, utilizzando questo metodo, gli angoli verdi della vostra graziosa casa rinvigoriranno sempre più di giorno in giorno, acquistando in tal modo ulteriore bellezza e rigogliosità. Lo stesso vale per il prato del vostro giardino, che crescerà sempre forte e verde. Inoltre, svolgere da soli questi piccoli lavoretti di giardinaggio, vi darà la possibilità di risparmiare notevoli somme di denaro poiché non sarà necessario chiamare un giardiniere specializzato. Continuate, quindi, a leggere questa interessante ed utile guida per apprendere in modo piuttosto semplice e veloce come preparare un fertilizzante per le piante.

26

Occorrente

  • mezza bustina di gelatina
  • pentola
  • acqua bollente
  • un cucchiaino di sale inglese
  • un cucchiaino di bicarbonato
  • mezzo cucchiaino di ammoniaca
  • detersivo liquido biodegradabile
  • semi di Vicia Villosa
36

Per preparare, in casa, un fertilizzate per le piante, la prima operazione da compiere consisterà nel versare mezza bustina di gelatina all'interno di una pentola con acqua bollente, dopodiché dovrete mescolare per farla sciogliere completamente. In seguito, dovrete aggiungere due bicchieri di acqua fredda ed innaffiare immediatamente le vostre piante. Mescolando, invece, un cucchiaino di sale inglese, un cucchiaino di bicarbonato e mezzo cucchiaino di ammoniaca in tre litri di acqua, otterrete un ottimo fertilizzante per innaffiare una pianta di dimensioni medie.

46

Quando toserete il prato, invece di rastrellarlo, potrete lasciare l'erba sfalciata come materia organica sul manto erboso. Successivamente, potrete anche creare uno shampoo per il vostro prato, realizzando una soluzione con un detersivo liquido biodegradabile, nella quantità di circa 25 grammi per ogni 45 litri di acqua, in modo da ridurre la compattezza del terreno e permettere così ai fertilizzanti, di penetrare più agevolmente. Applicate tale soluzione a spruzzo quando il terreno è perfettamente asciutto.

Continua la lettura
56

Oltre a ciò, coltivando il cosiddetto letame verde, ricostruirete in modo naturale il terriccio del vostro giardino. La Vicia Villosa, infatti, rappresenta una leguminosa che produce un proprio fertilizzante, assorbendo azoto dall'atmosfera e fissandolo sul proprio apparato radicale. Seminate dai 12 ai 26 kilogrammi di semi per mezzo ettaro, in primavera al nord ed in autunno al centro sud. La primavera successiva, potrete sfalciare in erba la Vicia Villosa ed incorporarla nel terreno con un'aratura.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Giardinaggio

Come usare l'ammoniaca come fertilizzante

L'ammoniaca è presente nel suolo, nell'acqua e nell'aria, ed è un'importante fonte di azoto per le piante. L'azoto favorisce la crescita delle piante e migliora la produzione di frutti e semi, con un conseguente aumento della resa. È anche essenziale...
Giardinaggio

Come riutilizzare le foglie di tè come fertilizzante

Riutilizzare oggetti domestici invece che buttarli via sta diventando un'abitudine sempre più popolare, conosciuta anche come "stile di vita green". Da oggetti più grandi come mobili a quelli più piccoli come le foglie di tè, il riciclo non solo ci...
Giardinaggio

Come ottenere un ottimo fertilizzante per l'orto

Chi possiede un orto o un picolo appezzamento di terreno in cui coltiva ortaggi sa bene quanto è importante usare un fertilizzante nella terra nel modo giusto. Per rispettare gli equilibri ambientali è preferibile evitare prodotti inquinanti, chimici...
Giardinaggio

Come preparare un disinfettante per le piante con le scaglie di sapone di Marsiglia

Che abbiate o no il pollice verde, è importante sapere che il sapone di Marsiglia ha delle proprietà batteriostatiche molto importanti. Vi basterà infatti preparare un semplice composto con alcune scaglie di sapone per ottenere un potere disinfettante...
Giardinaggio

Come preparare la terra per piante grasse

Se avete delle piante grasse che vorreste piantare, questa guida fa certamente al caso vostro. Di seguito infatti vi sarà spiegato in maniera lineare come preparare il terriccio adatto per le vostre piante grasse. Tutto ciò che vi serve è la terra...
Giardinaggio

Come preparare un concime naturale per le piante

Le piante hanno bisogno di molte attenzioni e sopratutto di accorgimenti particolari. Ma quando si decide di coltivare qualcosa nel proprio orto, la prima cosa da fare è quella di utilizzare dei concimi per proteggerli. L'orticoltura è un'attività...
Giardinaggio

Come preparare per le piante un antiparassitario casalingo

Non è raro dover ricorrere ad alcuni rimedi fai-da-te per riparare a qualche danno causato dal tempo o al contrario, per prevenirlo. Le piante, per esempio, devono essere sempre difese dalle avversità del tempo e dagli insetti che possono provocare...
Giardinaggio

Come seminare e preparare i semi delle piante

Le piante vengono impiegate principalmente per arredare con gusto, eleganza e raffinatezza un qualsiasi ambiente abitabile. Foglie e fiori conferiscono all'insieme vivacità e colore. Alcune specie ornamentali richiedono particolari attenzioni tra innaffiature,...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.