Come preparare un lettino per il cane

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Se avete un cane e vorreste compragli un bel lettino comodo ed anche carino esteticamente, potreste pensare anche di crearlo con le vostre mani senza spendere dei soldi. Risparmiando alla fine sarete sicuramente soddisfatti del vostro lavoro. In più, potrete scegliere con quale stoffa rivestire il vostro materassino e di quale dimensione in base alla taglia del cane, abbinandolo magari all'ambiente della casa. Vediamo quindi insieme come preparare la cuccia.

27

Occorrente

  • stoffa
  • gomma piuma
  • ago e filo, oppure macchina da cucire
  • centimetro
  • forbici
  • bottoncini a pressione oppure zip
37

Procurarsi tutto l'occorrente

Iniziate procurandovi tutto l'occorrente necessario che non avete in casa; gommapiuma alta circa 5 cm e alcune stoffe di colori diversi, se volete con particolari stampe o tinta unita, ma non troppo chiari così da nascondere eventuali macchie. Pensate a quanto vorreste grande il tappetino e regolatevi di conseguenza. Troverete tutto in merceria e nei negozi fai da te, non dimenticatevi il centimetro, le forbici, ago e filo ed eventuali bottoni o zip per abbellire la cuccetta del vostro cucciolo.

47

Calcolare le dimensioni

Per calcolare le dimensioni giuste della stoffa da comprare, preparatevi in questo modo: misurate innanzitutto la larghezza e la profondità della gommapiuma, poi moltiplicate la misura per due e aggiungete almeno 20 centimetri per parte, restando quindi molto abbondanti per evitare di rimanere senza stoffa durante la cucitura e per eventuali errori. Ad esempio, per un materassino di dimensioni 80x60cm, la stoffa dovrà essere 200(80x2 20) x 140(60x2 20) cm. Non ci resta che cucire e formare il piccolo lettino. Prendete la stoffa, rovesciatela e disegnate la forma del letto su di essa e successivamente sulla gomma piuma. È possibile non solo creare forme rettangolari, ma anche ovali o per le più esperte perché no a forma di zampina.

Continua la lettura
57

Ritaglire la forma disegnata

Ritagliate a distanza di qualche centimetro la forma disegnata e imbastite con ago e filo i due lati aperti senza preoccuparvi della precisione (lasciando aperto almeno uno dei due lati lunghi), a distanza di circa 3 cm dal margine. Ora servirà infilare il materassino, ovvero la gomma piuma al suo interno per adattarla al meglio, e una volta sicuri si potrà concludere il tutto cucendo nella giusta maniera la stoffa, lasciando così 2 cm tra la cucitura e il bordino finale. Se vi è possibile usate la macchina da cucire che vi faciliterà il lavoro. Il lato aperto più lungo, la "tasca", potrà essere chiuso cucendoci all'interno una zip colorata, molto comoda o dei bottoncini a pressione.

67

Cuccetta nuova

Il vostro cane non vedrà l'ora di provare la cuccetta nuova, economica ed originale. Fategli prendere confidenza con essa provando a poggiarci sopra dei croccantini o un osso, oppure lanciandoci una pallina e così avvicinarlo alla cuccia senza sforzi.

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Realizzare due coperture per il materassino, in modo da avere il ricambio

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Bricolage

Come realizzare un lettino con sbarre per bambini

Se per la camera dei bambini avete intenzione di realizzare un lettino con le sbarre, per evitare che durante la notte possano cadere, esistono alcuni criteri da seguire assolutamente, proprio per ottenere una struttura funzionale, elegante e sicura....
Bricolage

Come Realizzare Un Lettino Di Legno A Doghe

È ormai arrivata l'estate e con le belle giornate è davvero un peccato non stendersi a prendere il sole e a rilassarsi in giardino o sul terrazzo. Per questo, un bel lettino di legno a doghe, con la spalliera regolabile, è davvero l'ideale. Purtroppo,...
Bricolage

Come realizzare un recinto per il cane in giardino

Un recinto per il cane è utile per tenere l'animale in una zona in cui può comunque scorrazzare. È sicuramente una soluzione migliore rispetto a quella di legarlo con una catena. La catena potrebbe ferire il cane nei momenti in cui, preso da agitazione,...
Bricolage

Come costruire la cuccia per il cane

Fedele amico dell'uomo, il cane è considerato l'animale domestico per eccellenza, capace di carpire le nostre abitudini e di dimostrarci grande affetto richiedendo soltanto le nostre attenzioni. Che sia di grandi dimensioni, medie o piccole, di qualunque...
Bricolage

Come realizzare un collare per il cane

Un animale domestico regala giornalmente compagnia e momenti di serenità. In particolare il cane, con la sua intelligenza e sensibilità, è sempre affettuoso e scodinzolante e rende una festa anche i gesti più semplici. Oltre alle cure necessarie,...
Bricolage

Come fare un portapenne a forma di cane

In questa guida vi sarà spiegato come fare, in poche e semplici mosse, un simpaticissimo portapenne a forma di cane. Per realizzarlo dovrete utilizzare principalmente della carta di giornale ben appallottolata e fermata. Avrete così un po' di ordine...
Bricolage

Come creare sculture di palloncini: il cane

Organizzare una festa di compleanno per i propri figli non è sempre cosa facile. Oltre ad occuparsi della parte culinaria, si devono anche mettere in conto e programmare gioco ed animazione. Questi sono necessari per rendere la giornata allegra e movimentata....
Bricolage

Scritta: come realizzare la scritta "Attenti al cane" su un cartello

L'amore per gli animali si dimostra non solo prendendosi cura di loro, ma a che adottando delle metodiche e degli accorgimenti specifici per il rispetto e per la salvaguardia dell'incolumità di tutti. Questo discorso vale soprattutto per gli animali...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.