Come Progettare E Realizzare Un Impianto Di Irrigazione Con I Pop-up

Tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Ogni giardino ha bisogno della giusta irrigazione, soprattutto se viviamo in una zona poco piovosa, ma in particolar modo in estate. Se il giardino poi è di grandi dimensioni, si rende necessario progettare un impianto di irrigazione automatico, con i pop-up. È un sistema questo, che grazie a piccoli diffusori di acqua interrati, garantiscono una perfetta ed uniforme irrigazione. Come detto si tratta di un sistema di tubazioni interrate alle quali, nei punti giusti, viene applicato appunto un pop-up, così da permettere la fuoriuscita dell'acqua. Decidere di istallare un sistema di irrigazione del genere è senza dubbio una scelta intelligente, ma, prima di realizzare un lavoro del genere, occorre progettare nei minimi dettagli tutto il lavoro da eseguire. Continuiamo a leggere questa guida e vediamo come fare.

26

Occorrente

  • tubazioni
  • raccordo a "T"
  • anello stringi tubo
  • pop-up
36

Per progettare l'impianto di irrigazione iniziamo col mettere su carta ciò che ci serve. Tracciamo una piantina, fatta in scala, del nostro giardino e realizziamo, con l'aiuto di un compasso, dei cerchi da 360 gradi o dei settori di cerchio di 90 e 180 gradi, corrispondenti alle aree interessate dall'irrigazione. I risultati migliori si otterranno predisponendo gli irrigatori da 90 gradi negli angoli e quelli da 180 gradi in prossimità del perimetro del giardino, mentre quelli da 360 gradi vanno piazzati, ovviamente, nelle aree libere.

46

Individuato il numero esatto di irrigatori che ci servirà per il nostro progetto, passiamo a disegnare il percorso del tubo collettore, in modo da determinarne la lunghezza. Per la sua messa a dimora regoliamoci in questo modo: piantiamo dei picchetti in corrispondenza dei punti in cui andremo a posizionare gli irrigatori, quindi uniamoli con una cordicella. Prendi una vanga ed iniziamo a tracciare un solco lungo il percorso prefissato. Facciamo attenzione a realizzare una profondità pari alla lunghezza della lama della vanga.

Continua la lettura
56

Appena avremo tracciato il solco, colleghiamo il tubo al programmatore e srotoliamolo lungo il percorso che abbiamo appena creato. Giunti al primo picchetto, tagliamo il tubo con un paio di forbici ed inseriamo un raccordo filettato a "T", fissandolo per bene con un anello stringi tubo. Avvitiamo adesso il pop-up sul raccordo creato. Ripetiamo quest'operazione fino a completare l'impianto. La parte finale del tubo va chiusa con una valvola di drenaggio o con idoneo tappo di chiusura. Come visto non è poi così difficile creare un impianto di irrigazione pop-up, occorre solo progettare per bene il lavoro che andremo ad eseguire.

66

Consigli

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Bricolage

Come realizzare delle decorazioni pop-up a forma di pesce

Spesso, utilizzando alcune tecniche, è possibile realizzare dei lavoretti fai-da-te veramente sorprendenti e di grande utilità. In particolare, all'interno di questa breve guida, vi spiegherò come creare delle simpatiche e coloratissime decorazioni...
Bricolage

Come realizzare un biglietto d'auguri pop-up

I biglietti d'auguri si prestano a tante festività ed occasioni, rendendo contenti i piccoli ed emozionando i grandi. Non esistono però solo i biglietti da acquistare in cartoleria. Se ne possono creare tanti con le proprie mani rendendo molto più...
Bricolage

Come costruire un libro pop up

In questa bella guida, abbiamo deciso di parlare ai nostri ospiti del classico metodo del fai da te, attraverso il quale poter essere in grado di dar vita a tutto ciò che desiderio e di cui abbiamo bisogno. Nello specifico vogliamo imparare come poter...
Bricolage

Come fare biglietti d'auguri natalizi POP-UP

Quando ormai il periodo natalizio sta per arrivare, si inizia già a pensare come rendere più coinvolgente e bella questa festa. Si inizia da quasi un mese prima a addobbare il proprio ambiente con le luci, a comprare regali, mettere negli appositi spazi...
Bricolage

Come realizzare un impianto per il recupero delle acque piovane

Le grandi industrie agricole, utilizzano l'acqua piovana per l'irrigazione dei campi, in modo da risparmiare sui costi di gestione dell'impianto idrico convenzionale. Il procedimento avviene in modo semplice ovvero per tracimazione diretta dell'acqua...
Bricolage

Come realizzare un impianto elettrico su una barca

Quando si possiede una barca un impianto elettrico ben realizzato, è fondamentale sia per garantire la sicurezza che la funzionalità specie se viene ormeggiata ed a bordo si organizza una cena. D'altro canto un impianto non adeguato, potrebbe far...
Bricolage

Come realizzare Un Impianto Per L'Illuminazione Con Canaline Esterne

L'impianto di illuminazione con la caratteristica delle canaline esterne permette di illuminare ambienti come, terrazzo o balcone senza dover scanalare il muro. L'intervento consiste nell'individuare nell'impianto elettrico il punto più idoneo al quale...
Bricolage

Come riparare un tubo in gomma da irrigazione

Sia che il vostro tubo per l'irrigazione sia in gomma, in plastica o in vinile, solitamente si verificano delle perdite ad una delle estremità. Comunque qualunque sia l'entità del problema, esistono soluzioni rapide e permanenti per riparare e riutilizzare...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.