Come progettare in classe A

tramite: O2O
Difficoltà: media
18

Introduzione

La domotica, dall'unione delle parole domus (che in latino significa "casa") + robotica, è la scienza interdisciplinare che si occupa dello studio delle tecnologie atte a migliorare la qualità della vita nella casa e più in generale negli ambienti antropizzati. Questa area, fortemente interdisciplinare, richiede l'apporto di molte tecnologie e professionalità, tra le quali ingegneria edile, architettura, ingegneria energetica, automazione, elettrotecnica, elettronica, telecomunicazioni ed informatica. La casa intelligente può essere controllata dall'utilizzatore tramite opportune interfacce utente (come pulsanti, telecomandi, touch screen, tastiere, riconoscimento vocale), che realizzano il contatto (invio di comandi e ricezione informazioni) con il sistema intelligente di controllo, basato su un'unità computerizzata centrale oppure su un sistema ad intelligenza distribuita. I diversi componenti del sistema sono connessi tra di loro e, con il sistema di controllo, tramite vari tipi di interconnessione (ad esempio rete locale, onde convogliate, onde radio). È stato sviluppato il protocollo wireless Z-Wave per l'interconnesione dei diversi componenti in un ambiente domotico. Nei passi a seguire sarà illustrato come progettare in classe A.

28

Occorrente

  • Costruttore esperto sull'edilizia ecosostenibile
38

Gli spazi dei nuovi edifici, come da standard europei, dovranno avere un soffitto alto massimo 3 metri così da poter riscaldare subito gli ambienti (con soffitti alti la quantità di calore che occorre è maggiore è quindi vi è un maggiore spreco). Diciamo che l'altezza media, in base anche alle normative vigenti varia dai 2.70 ai 3.00 metri. Per quanto riguarda la divisione interna è necessario anche qui considerare le misure standard per raggiungere ed ottenere l'abitabilità: secondo la normativa gli spazi minimi per una casa confortevole e nel rispetto delle normative sono: 9 mq cucina abitabile, 16 mq soggiorno (per cucina-soggiorno 20 mq), 9 mq camera singola, 12 mq camera doppia, 14 mq camera matrimoniale, da 1,5 a salire il bagno. Per ottenere comunque tale certificazione è necessario considerare anche un altro aspetto secondo la L. 13/89 per quanto riguarda l'abbattimento delle barriere architettoniche. Infatti vi devono essere sempre degli ambienti fruibili per i portatori di handicap, quindi la porta di ingresso, bagno e cucina devono avere una larghezza di 90 centimetri.

48

Considerando l'aspetto della divisione interna bisogna anche considerare l'esposizione di tali ambienti così da ottenere un'efficienza superiore. Vi sono ambienti della casa che non hanno la medesima fruibilità di altri: prendendo in considerazione i locali deposito ed il bagno, sicuramente sono poco utilizzati rispetto alla cucina ed alle camere. A tal proposito occorre considerare l'orientamento per disporre i vari ambienti, disponendo a nord quelli meno fruibili ed a est, sud ed ovest quello fruibili, grazie alla presenza maggiore di irraggiamento solare che li riscaldano più velocemente.

Continua la lettura
58

Considerati gli aspetti costruttivi bisogna passare alla scelta dei materiali da utilizzare. Tali scelte saranno basati su determinati standard che garantiranno l'efficienza della classe energetica e risparmio, nonché sull'isolamento delle parti esterne da eventuale umidità, generando il cosiddetto rivestimento termico (detto anche cappotto).

68

Gli elettricisti predisporranno gli appartamenti dell'edificio in costruzione in modo tale di renderli compatibili anche per l'eventuale uso di domotica, equiparando con gli strumenti tecnologici messi a disposizioni dal mondo della tecnologia moderna. Tutto ciò renderà l'edifico di classe A versatile ed efficiente, meglio se con installazione di pannelli solari sul tetto (un po' come già si è diffuso molto nei paesi scandinavi).
Nelle nuove costruzioni, gli edifici di classe A sono ormai tra i più diffusi in quanto rispondono alle esigenze odierne ed alle regole predisposte dalle normative vigenti.

78

Guarda il video

88

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Rivolgersi sempre ad un esperto in materia che vi sappia dare i giusti e correnti consigli
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Casa

Come progettare delle scale interne

Non è mai facile progettare delle scale interne. Eppure, questo è un elemento che può distinguere un architetto di livello da uno mediocre. Infatti, le scale sono estremamente complesse da realizzare all'interno di una qualsiasi struttura. Per le gradinate...
Casa

Come progettare una cabina armadio

Anche se gli antichi armadi maestosi di legno massello rendono una camera molto più bella e appariscente, spesso si opta per soluzioni alternative, come una cabina armadio. La scelta legata a tale tipo di soluzione è prevalentemente di tipo abitativo...
Casa

Come progettare una libreria verticale

Quando si possiede una casa non c'è niente di meglio che arredarla secondo le proprie esigenze e i propri gusti personali. Per questa scelta molto spesso ci si rivolge a delle persone competenti ma in alcuni casi è possibile anche progettare l'arredamento...
Casa

Come progettare la propria casa

La progettazione della propria casa può risultare piacevole e divertente in quanto consente di tener conto di ogni esigenza soggettiva e creandola nel pieno rispetto dei propri gusti, senza lasciare nulla al caso. Non si tratta solo di scegliere semplicemente...
Casa

Come progettare il bagno

Il bagno è uno degli ambienti domestici che ha bisogno di una maggiore attenzione in fase di progettazione; infatti, solitamente dispone di pochi metri quadrati, ed ecco perché diventa un po' più complesso realizzarne uno su misura per soddisfare...
Casa

Come progettare un auditorium

Un auditorium deve soddisfare le necessità di comunicazione e di espressione artistica, pertanto per la sua progettazione bisogna tenere in conto tanto gli aspetti acustici quanto quelli socio-culturali ed integrare requisiti estetici, funzionali, tecnici,...
Casa

Come progettare una cabina armadio angolare

Sogni un’ampia cabina armadio per ordinare il tuo guardaroba e dare un aspetto elegante e moderno alla tua camera da letto, ma hai poco spazio oppure non sai come occupare un angolo vuoto della stanza? Bene, sei nel posto giusto! In questa guida ti...
Casa

Come progettare un appartamento

Se avete intenzione di mettere su famiglia e quindi progettare un appartamento, potete sbizzarrirvi eseguendo dei rilievi su carta ed inserendo le misure in relazione alla quadratura che intendete ottenere, compreso i punti luce intesi come finestre,...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.