Come prolungare un cavo elettrico

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Se in casa abbiamo la necessità di prolungare un cavo elettrico magari per portare l'elettricità in un'altra stanza o fuori in giardino, è necessario eseguire correttamente i collegamenti, onde evitare di incorrere in corti circuiti e soprattutto prendere delle pericolosissime scosse. In riferimento a ciò, ecco alcuni consigli su come procedere per mettere in sicurezza il cavo prolungato e renderlo funzionale.

25

Occorrente

  • Cavi elettrici, mammut, cacciaviti e nastro isolante.
  • Pasta per saldare, stagno e saldatore elettrico
  • Spine maschio e femmina
35

Scegliere il cavo

I cavi elettrici non sono tutti uguali; infatti, ne trovate di vario tipo, e destinati ad usi differenti. Tra i più conosciuti ed utilizzati negli impianti elettrici domestici, ci sono quelli da posizionare sottotraccia che di solito solitamente, servono per creare l'impianto elettrico degli appartamenti e possono essere di varie sezioni in base all'uso. Scegliere il cavo quello è dunque importante in caso di un prolungamento.

45

Spellare le estremità dei cavi

Oltre ai cavi sottili e con uno o più fili, ci sono anche quelli specifici per esterni che spesso vengono utilizzati per prolunghe da tenere esterne anziché sottotraccia come ad esempio per alimentare la pompa di aspirazione di un piscina o di un impianto idrico per l'irrigazione delle aiuole. Si tratta infatti di speciali cavi ricoperti da una spessa guaina di gomma. Nel caso di impianti elettrici a muro, ogni specifico prolungamento dei cavi, va effettuato in apposite cassette di derivazione chiuse. I cavi vanno dunque spellati alle rispettive estremità per almeno un centimetro e poi congiunti usando degli appositi connettori (mammut), dotati di viti di bloccaggio. Se tuttavia la prolunga deve essere effettuata direttamente sul cavo, allora si possono eseguire anche alcune saldature tra le due estremità del cavo e poi provvedere ad isolarlo. Nel passo successivo vediamo dunque come proceder per eseguire correttamente questa delicata operazione di giuntura tra i due cavi elettrici.

Continua la lettura
55

Eseguire una saldatura

Per prima cosa vanno spellate le estremità dei due cavi, dopodiché, si attorcigliano tra loro quasi a formare una treccia. Fatto ciò, si provvede ad eseguire una saldatura, applicando della pasta disossidante e poi si usa lo stagno con l'apposito saldatore elettrico. Una volta terminata l'operazione si coibenta la saldatura con del nastro isolante in modo uniforme e magari con l'aggiunta di una guaina di gomma ricavata da un tubicino opportunamente tagliato in verticale, per poi applicare dell'altro nastro isolante. Infine se occorre una prolunga provvisoria ad esempio per eseguire di lavori con un trapano elettrico in prossimità dell'uscio di casa o in giardino, si può acquistare un cavo abbastanza spesso (almeno di 0.5 mm), e lungo, e corredarlo alle due estremità di una spina a maschio e a femmina in modo da poterlo usare comodamente soltanto quando serve.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Bricolage

Come avvolgere correttamte un cavo

Chiedere a qualcuno come avvolgere un cavo nella maniera corretta potrebbe sembrare una stupidaggine, ma quante volte vi siete ritrovati con un cavo rotto o danneggiato a causa dell'incuria che avete avuto nei suoi confronti? Sì, è vero, capita anche...
Bricolage

Come Prolungare La Vita Della Batteria Bici Elettrica

Le batterie al piombo sono quelle maggiormente diffuse nell'ampio panorama delle disponibilità delle biciclette elettriche in commercio. Queste batterie di lunga generazione hanno un peso non indifferente (10-15 Kg), ma vengono scelte in quanto hanno...
Bricolage

Come portare il cavo TV da una stanza all'altra

Chiunque di noi ama guardare la televisione, e ama farlo nella totale comodità e rilassatezza, magari sdraiati sul proprio divano preferito o dentro al letto. Il problema principale si pone quando bisogna portare il cavo dell'antenna da una stanza all'altra,...
Bricolage

Come Costruire il cavo di corrente di una lampada

Nei passi a seguire, vi illustrerò come costruire un cavo di corrente per una lampada. Questa idea, può essere utile se non possedete sufficienti conoscenze in questo campo, e quindi non sapete proprio da dove iniziare. Con questa guida, infatti, riuscirete...
Bricolage

Come prolungare la vita dei tulipani in vaso

Avere il pollice verde a volte non basta il benessere delle nostre piante. Infatti sono necessarie delle competenze specifiche alle quali non si può fare a meno. Lo scopo di questa guida è quello di mostrare come poter migliorare la vita di una pianta...
Bricolage

Come cablare un motore elettrico

Un motore elettrico è una macchina che converte l'energia elettrica in energia meccanica. In modalità di motore normale, la maggior parte dei motori elettrici devono operare attraverso l'interazione tra il campo magnetico di un altro motore elettrico...
Bricolage

Come cablare un cavo ethernet dritto

Alzi la mano chi non ha in casa un computer con connessione attiva a tutte le ore! E alzino la mano anche quelli che ne potrebbero fare a meno. Bene, sarete veramente in pochi a rispondere positivamente a quest'ultima domanda. Per questo motivo, attraverso...
Bricolage

Come sostituire le spazzole di un motore elettrico

Gli elettrodomestici di comune uso domestico sono ormai davvero tantissimi. Se ci rechiamo in un negozio specializzato, possiamo notare quanti prodotti ci sono sul mercato. C'è un prodotto per ogni esigenza e necessità. Perciò in breve tempo tutti...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.