Come propagare le rose rampicanti

Tramite: O2O 22/05/2016
Difficoltà: media
111

Introduzione

In questa guida, pratica e veloce, che abbiamo deciso di proporre a tutti i nostri cari lettori che amano le piante, ed in particolar modo le rose, vogliamo proporre appunto il modo per capire come e cosa dover fare, per propagare, nella maniera più corretta e veloce possibile, le rose rampicanti.
Iniziamo subito con il dire che le rose rampicanti sono un tipo di rosa, veramente molto diffuso ed anche utilizzato, in particolar modo per arredare con gusto giardini e terrazzi di casa.
Vediamo nello specifico le varie tecniche di propagazione.

211

Occorrente

  • forbici
  • stelo di rosa canina
  • vaso piccolo
  • terreno con ormoni
  • fascette di plastica
  • acqua
  • rosa madre rampicante
311

La propagazione delle rose, altro non è che un modo per poterle riprodurre e poter quindi ricavare, da una rosa madre, tante piccole piante di rose. Vi sono varie tecniche di propagazione della rosa. Infatti la propagazione di questa pianta può avvenire tramite formazione della tale, per propaggine, per seme e per divisione. Nello specifico anche la rosa rampicante può essere propagata, in questi modi. Vediamoli nello specifico.

411

Iniziamo dalla propagazione per talea, che risulta essere quella maggiormente diffusa. Per propagare la rosa rampicante per talea, occorre creare proprio delle talee, che andranno prelevate dalle pianta madre, nel periodo in cui la pianta non è viva, cioè quando non è in fioritura. Quindi è bene prelevare la talea, dopo la fioritura, nel periodo che va dopo il mese di Settembre, meglio se durante tutto l?autunno.

Continua la lettura
511

Per creare una talea di rosa rampicante, dovremo tagliare una porzione di stelo, che dovrà essere lunga circa 15-25 cm. A questo rametto, dovremo lasciare attaccate solo 3 foglie. Eliminiamo tutti i germogli, i boccioli, i fiori, le spine. A questo punto, dobbiamo immergere la talea in una polvere o terreno, pieno di ormoni, in maniera tale da stimolare la fuoriuscita delle radici. Quando inizieranno a spuntare le prime radici, potremo invasare la nostra tale di rosa rampicante ed attendere la sua crescita.

611

Un altro metodo di propagazione, che viene spesso utilizzato per le nostre rose rampicanti, è la propaggine. Questo accade perché le rose rampicanti sono provviste di steli e rami, molto lunghi ed anche abbastanza flessibili. Nel periodo di inizio estate, dobbiamo prelevare, dalla pianta di rosa rampicante, uno stelo, che dovrà essere abbastanza flessibile. Questo dovrà successivamente, essere piegato verso il basso, quindi verso il terreno, cercando però di mantenerlo in ogni modo attaccato alla sua pianta madre.

711

Sotterriamolo per bene. Cerchiamo di tenerlo fermo al terreno, mediante l?utilizzo di ganci ed uncini. Così facendo cercheremo di tenere l?apice dei suoi germogli in posizione del tutto eretta. Appena sopraggiungerà la stagione primaverile, vedremo che le radici inizieranno a spuntare. A questo punto potremo staccare la nuova piantina e piantarla dove meglio desideriamo.

811

Come ultimo metodo, vogliamo parlarvi del metodo dell?innesto, altra tecnica molto utilizzata per propagare le rose, anche quelle rampicanti. Per poter innestare una rosa rampicante, occorre scegliere, durante la stagione autunnale, alcune gemme che siano abbastanza robuste. Queste gemme verranno prelevate, sempre durante la fase in cui la pianta dorme e quindi non è in fioritura, e dovranno essere innestate su una sezione di portainnesto, alto circa 20 cm. E? bene ricordare di utilizzare un portainnesto che sia abbastanza duro e vigoroso.

911

Per eseguire l?innesto dobbiamo eseguire un taglio, con un coltellino disinfettato, di circa 2 cm portainnesto. Solleviamo con delicatezza i lati dell?incisione ed inseriamoci la gemma. Fissiamo, a questo punto, in modo molto saldo, la gemma al portainnesto, utilizzando magari una classica fascetta. Dopo circa 3 giorni, vedremo che entrambi si salderanno molto bene.
Come portainnesto per le rose rampicanti, si utilizzano gli steli delle rose canine, della rosa rugosa ed anche del multiflora. Non ci resta che scegliere il metodo di propagazione, che meglio si addice alle nostre esigenze, per riprodurre la rosa rampicante, presente in giardino!

1011

Guarda il video

1111

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Utilizzare un ottimo metodo di propagazione, è il modo migliore per ottenere una fioritura ed una pianta di rosa rampicante, veramente unica ed eccezionale!
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Giardinaggio

Come e quando potare le rose rampicanti

Le rose sono considerate un po' le regine dei fiori e del giardino, insieme alle orchidee, altrettanto belle ma di più difficile coltivazione, sono tra i fiori più amati dalle donne e non solo. Splendide nelle loro infinite varietà, colorazioni e...
Giardinaggio

Come propagare le piante di caprifoglio

Le piante di caprifoglio sono dei rampicanti facilmente riconoscibili per la loro folta presenza di foglie. Essendo dei generi di pianta che crescono spontaneamente, è possibile trovarle nelle siepi di tutto il nostro paese. Queste piante sono originarie...
Giardinaggio

Come fare un arco per rampicanti

Per abbellire il vostro giardino una delle soluzioni più suggestive sono le piante rampicanti. Infatti queste, con i loro fiori e i loro colori, offrono uno spettacolo davvero unico e di rara bellezza. Per agevolare lo sviluppo in verticale delle piante...
Giardinaggio

Come Propagare Una Rosa Recisa

Con l'arrivo della primavera e dei giorni caldi e soleggiati trascorriamo più volentieri il nostro tempo libero occupandoci del terrazzo o del giardino, per arricchirlo di fiori e moltiplicare quando è possibile quelli che più amiamo. Tra questi vi...
Giardinaggio

I migliori supporti per rampicanti

Per abbellire il nostro giardino non c'è niente di meglio che considerare di utilizzare dei supporti per dei rampicanti, ovvero delle assi, o delle travi, o qualcos'altro di simile, che possa riuscire a sostenere le piante rampicanti con le quali vogliamo...
Giardinaggio

Le migliori piante rampicanti

Le piante rampicanti sono un ornamento molto interessante, differente dalle solite siepi. Oltre ad essere molto belle, presentano molteplici vantaggi e grandi utilità. Possono infatti isolare la casa dall'inquinamento atmosferico ed oscurare molte zone...
Giardinaggio

Come propagare la salvia russa

In molti saranno appassionati di giardinaggio e, tutti coloro che amano questa attività o che, in altri casi, la praticano, soprano quali è quanti sono le migliori maniere per coltivare, piantare, seminare e propagare. Chi ha il pollice verde sarà...
Giardinaggio

Come realizzare un traliccio per rampicanti

In giardino è usanza coprire i muri con le piante rampicanti, sia per nascondere un brutto intonaco, sia per motivi strettamente decorativi oppure per dividere in maniera piuttosto discreta e naturale il terrazzo o la veranda in due parti distinte. Fra...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.