Come proteggere gli infissi in legno

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

L'uso degli infissi in legno è certamente la soluzione ideale sia per le case classiche, sia per quelle di stile contemporaneo. Il legno, infatti, è un materiale che, oltre ad abbellire l'ambiente, trasmette calore. Utilizzato sin dai tempi antichi, è ritenuto un materiale "vivo", per cui ha necessariamente bisogno di manutenzione e protezione, per non subire un degrado con il passar del tempo. In questa guida, vedrete come proteggere gli infissi in legno.

26

Occorrente

  • Vernici all'acqua
  • Acqua
  • Detergente neutro
  • Carta abrasiva
36

Anzitutto, gli infissi che subiscono più danni sono quelli esterni, ovvero finestre, persiane e porte d'ingresso. Sappiamo, infatti, che il legno ha come principali nemici gli agenti atmosferici: caldo, freddo, sbalzi di temperatura, i raggi del sole, la pioggia e l’umidità. Essi, a volte, modificano la struttura del legno e creano crepe e fessure in cui penetra l'acqua, accelerandone così il degrado. Altri nemici del legno sono le muffe, i funghi e gli insetti: quest'ultimi, costruiscono vere e proprie gallerie all'interno delle porte che minano la robustezza degli infissi. Per proteggere il legno, è consigliabile pitturare le persiane con vernici all'acqua, che risultano essere poco aggressive ma resistenti all'umidità.

46

Queste vernici, sono dotate di un'ottima tenuta del colore anche in presenza di raggi UV. Oltre a ciò, una pulizia periodica degli infissi, eliminando polvere e residui, aiuterà a mantenere integri gli strati di vernice per molto più tempo. Per questo, ogni sei mesi circa, è preferibile lavare la superficie degli infissi con una soluzione composta da acqua ed un detergente neutro. Inoltre, è importante tenere in casa un barattolo della vernice con cui sono stati dipinti gli infissi, in modo che quando lo riteniate opportuno, possiate ritoccare le zone dove sono presenti screpolature o fessure.

Continua la lettura
56

Così facendo, eviterete l'ingresso di umidità o altri agenti dannosi all'interno del legno. Ogni tre o quattro anni, è consigliabile effettuare il cosiddetto "rinfresco", cioè una verniciatura completa degli infissi. Nelle zone ruvide e screpolate, occorrerà intervenire con una carta abrasiva molto fine, in modo da lisciare la superficie. In seguito, dovrete eliminare completamente la polvere prodotta dal carteggio e successivamente dovrete procedere alla verniciatura. Se la manutenzione non è stata eseguita correttamente, dopo parecchi anni, sarà necessaria una completa riverniciatura degli infissi (previa sverniciatura altrettanto completa), tramite l'utilizzo di appositi utensili elettrici.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Casa

Come riverniciare gli infissi in legno

Gli infissi in legno hanno sempre avuto grande fascino per la loro bellezza e per il senso di calore che riescono a trasmettere, tanto che, dopo un periodo di relativo oblio a beneficio di quelli in alluminio (preferiti perché non richiedono manutenzione),...
Casa

Come rifare gli infissi in legno

Gli infissi in legno sono belli da vedere e rendono lo stile della casa più armonioso ed elegante. Tuttavia gli infissi in legno hanno bisogno di manutenzione frequente a causa dell'umidità e del sole, che nel corso dell'anno possono sbiadirli e creare...
Casa

Come resinare infissi in legno

Gli infissi in legno rappresentano una soluzione davvero interessante per una casa calda, confortevole ed accogliente. Tuttavia essi vanno inevitabilmente incontro a progressiva usura delle loro componenti, causata nella maggior parte dei casi da caldo,...
Casa

Come proteggere il legno dalle intemperie

In questo articolo vogliamo fornire utili indicazioni atte a proteggere il legno dalle intemperie. Chi ha finestre o infissi in legno o qualsiasi utensile, che per forza di cause maggiori, sta all'aperto, sa bene, come questo nobile materiale si rovina...
Casa

Come proteggere travi legno

Ecco una bella ed interessante guida, attraverso il cui aiuto, poter essere in grado di imparare come proteggere le travi in legno, nel modo più veloce e semplice possibile, senza rischiare d'incorrere in errori e finire anche con il compromettere la...
Casa

Come proteggere una scala di legno

Se nella vostra casa sono presenti una o più scale in legno, con il passare degli anni potrebbe iniziare a logorarsi. Per questo motivo è essenziale eseguire costantemente una determinata manutenzione della stessa, adoperando delle particolari protezioni...
Casa

Come proteggere il legno dal sole e dalla pioggia

Se abbiamo intenzione di costruire qualche oggetto di legno da tenere alle intemperie, come ad esempio una casetta per gli attrezzi del giardino o delle fioriere, è importante proteggerle dal sole e dalla pioggia. Per ottenere ciò, è necessario adottare...
Casa

Come mettere a nuovo gli infissi

Negli anni, gli infissi della nostra abitazione si usurano inesorabilmente. Le anomalie strutturali o il degrado dovuto al tempo, danneggiano gli infissi. A volte puoi decidere, più semplicemente, di variare il look dei tuoi infissi. In questa guida...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.