Come proteggere le piante dai temporali estivi

Tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Se siamo degli amanti delle piante e abbiamo a disposizione di uno spazio all'aperto come un giardino, un terrazzo o un balcone su cui piantarle, allora dovremo per prima cosa individuare quali sono le piante che desideriamo coltivare ed informarci su tutte le cure necessarie affinché possa crescere sempre in perfetta salute. Su internet potremo trovare moltissimi consigli su come coltivare i vari tipi di piante e seguendo questi semplici consigli sapremo come fare per riuscire a creare una bellissima area verde sempre rigogliosa. Nei passi successivi, in particolare, vedremo come fare per riuscire a proteggere correttamente le nostre piante durante i forti e improvvisi temporali estivi, che potrebbero rovinarle.

26

Un'ottima soluzione preventiva che non ci colga di sorpresa, quando d'estate all'improvviso si scatena un temporale, è di proteggere le piante del balcone o della terrazza con una scaffalatura ricoperta di cellophane. Quest'ultima è molto utile in inverno per proteggerle dal gelo, e d'estate lasciandola aperta, ci consente di tenerle comunque arieggiate, e nel caso del suddetto imprevisto di abbassare i teloni.

36

Se la terrazza o il balcone, hanno una tenda da sole, all'atto dell'acquisto conviene sceglierla di tipo impermeabile, e non di tela, in modo da sfruttarla sia in inverno e soprattutto d'estate, per i frequenti o improvvisi temporali. Questa è sicuramente la soluzione più semplice e funzionale, praticamente in grado da sola di sfidare tutti gli eventi atmosferici, compreso la funzione primaria di proteggerci dai forti raggi solari estivi. Se tuttavia sulla terrazza o in giardino, abbiamo tante piante ed anche pregiate, un'ottima idea per proteggerle dai temporali estivi, spesso accompagnati addirittura da violente grandinate, è di costruire un telaio di legno, ricoprendolo con una rete di plastica, in modo da evitarne la distruzione.

Continua la lettura
46

Infine ecco un'altra soluzione ideale per proteggere le piante dai temporali estivi. In questo caso, si tratta di aggiungere ad una normale tenda da sole, dei tessuti ricavati dalla stessa stoffa con cui l'abbiamo acquistata o fatta realizzare su misura, ed agganciarla sul perimetro, in modo tale da chiudere completamente la ringhiera del balcone o il muro di cinta della terrazza, almeno fin quando il temporale non termina del tutto. Questo accorgimento, ovviamente è un buon test, in previsione delle piogge invernali che di certo ogni anno non mancano..

56

Seguendo queste semplici indicazioni, sapremo sempre come fare per riuscire a proteggere tutte le nostre piante durante gli improvvisi e violenti temporali estivi che potrebbero rovinarle. È molto importante non farsi cogliere impreparati durante questi eventi improvvisi, in questo modo le nostre piante restino sempre belle e rigogliose.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Giardinaggio

Come proteggere le piante dal freddo invernale

Curare le nostre piante in maniera corretta, è un'operazione di fondamentale importanza se desideriamo che crescano sane e robuste. Ad esempio, dobbiamo concimare il terreno delle nostre piante, dobbiamo fornirgli acqua fresca tutti i giorni e, soprattutto...
Giardinaggio

Come proteggere le piante grasse in inverno

Esistono piante che in inverno esigono di una protezione adeguata. Tra le più a rischio troviamo le piante grasse. Una buona disposizione, quindi favorisce un'adeguata protezione per tutta la stagione fredda. Se amiamo coltivare le piante e soprattutto...
Giardinaggio

Come proteggere dal freddo le piante in vaso

Quando giunge l'inverno sono molte le piante che non resistono alle temperature rigide. Alcune di esse sono più sensibili di altre e rischiano di non sopravvivere. Questo accade in particolare nelle aree più a nord, dove il clima è più freddo. Le...
Giardinaggio

Come proteggere le piante del giardino dal freddo

Una delle maggiori preoccupazioni dei giardinieri è la minaccia delle gelate, che possono danneggiare o uccidere le piante e le colture. Il congelamento si verifica quando le temperature scendono al di sotto del punto di congelamento dell'acqua, ovvero...
Giardinaggio

Come proteggere le piante dal vento

Nel periodo autunnale le piante sono sottoposte alle prime intemperie. Andando verso la stagione invernale e con l'arrivo delle prime correnti di aria fredda, gli arbusti possono essere soggetti a danni più o meno gravi. Nelle località costiere, dove...
Giardinaggio

Come proteggere le piante dalle lumache

Esistono alcune misure chimiche o alternative, cioè biologiche, per cercare di eliminare le lumache o dissuaderle e quindi proteggere l'insalata, gli ortaggi e le piante del vostro orto o giardino da esse. Chi ha un orto deve "fare i conti" con vari...
Giardinaggio

Come proteggere le piante dalle gelate notturne

Avete un bel vaso di fiori e lo volete conservare per la prossima primavera?... Avete delle piante che volete proteggere dalle fredde correnti invernali?.... Ebbene, se così fosse, non vi preoccupate.Sappiamo tutti molto bene che in certe regioni del...
Giardinaggio

Come proteggere le piante con i rimedi naturali

Mantenere un giardino in perfetta salute è una missione non da poco. Amministrare una spazio con delle piante è un'operazione che richiede tempo ed amore per la natura. Molto spesso è utile proteggere le piante da acari, batteri ed impurità dell'aria...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.