Come proteggere le piante dalle lumache

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Esistono alcune misure chimiche o alternative, cioè biologiche, per cercare di eliminare le lumache o dissuaderle e quindi proteggere l'insalata, gli ortaggi e le piante del vostro orto o giardino da esse. Chi ha un orto deve "fare i conti" con vari parassiti e lumache che divorano ogni tipo di insalata, ortaggi, piante e sicuramente le deve proteggere ponendo delle barriere fisiche oppure attirare i parassiti in una trappola.
Parlando proprio delle lumache possiamo dire che sono animali particolarmente voraci ed in grado di mangiucchiare in una notte il raccolto del nostro orto, lasciando tutte le foglie mangiucchiate.
Molto antiestetico anche per chi ha un giardino, ad esempio, con aiuole! No? Per non parlare di chi ha delle piante nei vasi che, data la voracità dell'animale, verrebbero sicuramente e completamente divorate in una sola notte da questo animale.
Quindi ecco come proteggere le piante dalle lumache.

25

Trappole a base di birra per lumache

Molto funzionali sono le trappole a base di birra. Sembra che le lumache siano attratte e vadano ghiotte per questa bevanda dato che, se mettete nel terreno dei barattoli o bicchieri colmi almeno per meta di birra, questi molluschi vi si "tuffano" dentro rimanendovi intrappolati e quindi il vostro orto o le vostre aiuole del giardino sono salve. Mettete questa trappola nel terreno alla sera e riprendetela al mattino. Vedrete che sarà piena di lumache!

35

Barriere per lumache

Le lumache detestano le barriere, specialmente se dai contorni taglienti. Si può optare per della ghiaia o dei gusci di uova rotte messi attorno alle piante, che dissuaderanno le lumache a trapassare la barriera messa per riparo al vostro orto o alle vostre aiuole.
In alternativa, si può usare del filo di rame da contornare le piante del vostro orto o contornare le vostre aiuole, dato che questo metallo da la scossa elettrica alle lumache.
Altra alternativa, è il sale grosso che disidrata la lumaca, quindi potete creare con esso un "recinto" per il vostro orto o le vostre aiuole.

Continua la lettura
45

Prodotti chimici per lumache

Esistono, anche, prodotti chimici come lumachidi che possono uccidere questo animale.
L'esca lumachicida, in pellet, è a base di metaldeide che agisce sia per ingestione, sia per contatto
È un prodotto veramente efficace contro le lumache ed adatto per chi non ha il tempo di fare trappole o barriere ecologiche per proteggere le proprie piante, aiuole od orti.
Queste esche in pellet pronte all'uso hanno un'elevata resistenza all'acqua, quindi nessun problema se dovete irrigare o se piove..

55

Consigli

Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Giardinaggio

Come proteggere le piante dalle intemperie invernali

Esistono in natura delle piante, alcune molto delicate, che potrebbero risentire delle gelate notti invernali che portano con sè delle violente grandinate e/o delle forti piogge. Quindi, se siamo appassionati di giardinaggio e amiamo le nostre piante,...
Giardinaggio

Come proteggere le piante dal freddo invernale

Curare le nostre piante in maniera corretta, è un'operazione di fondamentale importanza se desideriamo che crescano sane e robuste. Ad esempio, dobbiamo concimare il terreno delle nostre piante, dobbiamo fornirgli acqua fresca tutti i giorni e, soprattutto...
Giardinaggio

Come proteggere le piante grasse in inverno

Esistono piante che in inverno esigono di una protezione adeguata. Tra le più a rischio troviamo le piante grasse. Una buona disposizione, quindi favorisce un'adeguata protezione per tutta la stagione fredda. Se amiamo coltivare le piante e soprattutto...
Giardinaggio

Come proteggere dal freddo le piante in vaso

Quando giunge l'inverno sono molte le piante che non resistono alle temperature rigide. Alcune di esse sono più sensibili di altre e rischiano di non sopravvivere. Questo accade in particolare nelle aree più a nord, dove il clima è più freddo. Le...
Giardinaggio

Come proteggere le piante acquatiche dal freddo

Creare nel proprio giardino un laghetto con piante acquatiche serve a dare un tocco esotico e suggestivo al proprio spazio all'aperto. Le piante acquatiche, o idrofite, necessitano di alcune attenzioni particolari. Nella stagione invernale, essendo la...
Giardinaggio

Come proteggere le piante dai temporali estivi

Se siamo degli amanti delle piante e abbiamo a disposizione di uno spazio all'aperto come un giardino, un terrazzo o un balcone su cui piantarle, allora dovremo per prima cosa individuare quali sono le piante che desideriamo coltivare ed informarci su...
Giardinaggio

Come proteggere le piante del giardino dal freddo

Una delle maggiori preoccupazioni dei giardinieri è la minaccia delle gelate, che possono danneggiare o uccidere le piante e le colture. Il congelamento si verifica quando le temperature scendono al di sotto del punto di congelamento dell'acqua, ovvero...
Giardinaggio

Come proteggere le piante dal vento

Nel periodo autunnale le piante sono sottoposte alle prime intemperie. Andando verso la stagione invernale e con l'arrivo delle prime correnti di aria fredda, gli arbusti possono essere soggetti a danni più o meno gravi. Nelle località costiere, dove...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.