Come proteggere le primizie nell'orto

Tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Con l'arrivo delle belle stagioni appare piuttosto scontato che chiunque voglia in qualche modo contribuire all'alimentazione sana della propria famiglia. Questo può avvenire ad esempio ogni qualvolta qualcuno si dedica alla coltivazione e alla cura di un orticello nel proprio giardino.
In questa semplice guida noi vogliamo spiegarvi brevemente come è possibile curare un orto senza danneggiare le primizie che vi sono intorno e nella zona circostante. Esistono infatti tantissime strategie che noi tenteremo di riassumere in tre semplici passi; queste strategie saranno senza alcun dubbio utili per farvi capire come si possono proteggere le primizie in modo pratico e veloce.
Spieghiamo brevemente di cosa stiamo parlando quando ci riferiamo alle primizie. Si tratta di tutti quei frutti e ortaggi che vengono chiamati in questo modo in quanto sono nati e maturati prima del previsto, prima rispetto a tutti gli altri, motivo per cui vengono considerati in linea di massima una specie da proteggere in quanto sono delle vere e proprie eccezioni nel campo ortofrutticolo.
Vediamo insieme come possiamo tentare di proteggere le primizie.

26

Agritessuto

Una delle strategie che molti dei contadini condivideranno senza problemi consiste nell'uso del cosidetto agritessuto: quest'ultimo corrisponde fondamentalmente a un telone che può avere uno spessore diverso a seconda dei casi e dell'utilizzo, che serve proprio a proteggere le primizie specialmente durante i periodi di forte caldo o durante gli inverni gelidi e le nevicate.
Affinché l'agritessuto risulti stabilmente adagiato sull'orto è possibile fissarlo tramite l'ausilio di alcuni chiodi di metallo che andranno a essere inseriti direttamente a stretto contatto con il terreno.

36

Tunnel

Questa seconda strategia è consigliabile soltanto con determinate colture; dunque è bene precisare fin da subito che non tutto l'orto potrà essere protetto tramite i tunnel, cioè dei piccoli tendoni che a forma semicircolare coprono le primizie interessate. Anche in questo caso bisogna fissare il tutto e in linea di massa si preferisce usare dei paletti di metallo e distanziare i vari tunnel di diversi centimetri.

Continua la lettura
46

Serre

L'ultima alternativa, sicuramente più costosa rispetto alle precedenti consiste nel creare delle apposite serre artificiali dove far maturare le primizie e preservarle dalle varie stagioni. Sentitevi liberi di scegliere il metodo a voi più congeniale e buona semina!

56

Guarda il video

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Giardinaggio

Come proteggere l’orto dal freddo e dalla neve

La stagione invernale non mette a dura prova solo il nostro benessere, ma anche quello delle piante. Il calo delle temperature e le intemperie tipiche del periodo invernale rischiano di danneggiare anche la salute delle colture o delle piantine presenti...
Giardinaggio

Come coltivare funghi nell'orto

I funghi, sono scientificamente delle piante, che quasi tutti amano mangiare: ci sono tantissime varietà, cambia il loro nome, la dimensione, la forma, il colore, il sapore e così via. Tuttavia, esistono anche delle specie velenose che è possibile...
Giardinaggio

Come coltivare l'avocado nell'orto

Quante volte abbiamo mangiato un frutto esotico con gusto e ci siamo detti "magari potessimo averlo sempre a disposizione"? Beh questo non è un sogno irrealizzabile: con l'innalzamento delle temperature infatti oggi è possibile avere anche in Italia...
Giardinaggio

Come proteggere l'orto dal freddo

La parola coltivare ci fa capire la passione che adoperiamo per far crescere dopo tanto impegno e costanza prodotti genuini dal nostro terreno, riconoscere le tecniche da adoperare e soprattutto le temperature idonee, ci torna utile per non perdere il...
Giardinaggio

Come coltivare le fave nell'orto

In alcune zone della Sicilia novembre è il periodo giusto in cui si piantano le fave, mentre nelle zone settentrionali bisogna aspettare la fine dell'inverno. Questo vegetale si adatta con facilità a tutti i tipi di terreni, purché non si presentino...
Giardinaggio

I 10 ortaggi più facili da coltivare nell’orto di casa

Coltivare ortaggi nell'orto di casa oggi è divenuta una realtà molto frequente, paragonabile quasi ad una moda. Molti sono gli ortaggi a nostra disposizione, ma alcuni di questi richiedono lavorazioni e conoscenze approfondite in materia. Altri invece...
Giardinaggio

Come coltivare il basilico nell'orto

La coltivazione del basilico nell'orto di casa può essere un'ottima idea in quanto esso è abbastanza utilizzato nella cucina italiana. Nella ricette estive il basilico si mette praticamente dappertutto: sulla pasta al pomodoro, sulla pizza e nelle insalate....
Giardinaggio

Come coltivare le melanzane nell'orto

Se ci piace il giardinaggio e vogliamo essere certi che i prodotti che consumiamo siano privi di sostanze inquinanti e cancerogene come i pesticidi, allora potremo pensare di coltivare noi stessi degli ortaggi. Per fare ciò dovremo necessariamente essere...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.