DonnaModerna

Come pulire a fondo e far splendere la lavastoviglie

Di: Team O2O
Tramite: O2O 15/11/2022
Difficoltà:facile
14

Introduzione

Come pulire a fondo e far splendere la lavastoviglie

Il continuo sporco e i lavaggi frequenti possono compromettere l'aspetto della lavastoviglie, ma farla tornare a brillare come agli inizi non è impossibile.
Anche se l'elettrodomestico alimenta costantemente acqua e detergenti, questo non è l'unico modo per igienizzarlo e tenerlo limpido: vediamo insieme come pulire a fondo e far splendere la lavastoviglie adoperando piccoli accorgimenti.

24

Sgrassare e igienizzare con l'aceto

Uno dei migliori alleati per pulire elettrodomestici e superfici in modo naturale è l'aceto, che, oltre a igienizzare, è ideale per sciogliere le macchie di grasso. Dopo ogni lavaggio, verificare che il filtro sia privo di residui di cibo, quindi sciacquatelo sotto l'acqua corrente, poi detergerlo e igienizzarlo con un panno imbevuto di aceto.
Nell'ambiente tipicamente umido della lavastoviglie, sulle guarnizioni può formarsi della muffa, quindi è consigliabile lasciarle leggermente aperte e ben asciutte per evitare cattivi odori.
Per una pulizia accurata, è sufficiente versare un litro di aceto sul fondo dell'apparecchio ed eseguire un ciclo completo alla massima temperatura. Per aumentare l'effetto igienizzante, aggiungete un bicchiere di succo di limone e la lavastoviglie sarà sgrassata e igienizzata, con un piacevole aroma, e le stoviglie saranno sicuramente brillanti.

34

Bicarbonato di sodio per una pulizia a fondo

Un modo naturale e non inquinante per pulire la lavastoviglie è sicuramente rappresentato dal bicarbonato di sodio, che, sicuro da usare su piatti e bicchieri, non comporta alcun rischio. Ad ogni lavaggio si può aggiungere un po' di bicarbonato per massimizzare l'azione pulente, mentre per la manutenzione della lavastoviglie, si possono versare circa 100 g e selezionare un ciclo a vuoto. Con una miscela di bicarbonato e acqua puliamo anche le guarnizioni: così facendo si evita che rimangano residui di cibo, che possono causare odori sgradevoli.

Continua la lettura
44

Limone per igiene e profumo

Per una pulizia accurata, si può decidere anche di versare una tazza di succo di limone nel cestello e farlo asciugare alla massima temperatura. Se preferite un profumo agrumato al posto del limone, potete perfino usare un mix di frutta: per ottenere stoviglie pulite e profumate, si può infatti utilizzare qualche goccia di miscela di agrumi nel lavaggio quotidiano delle stoviglie.
Se si tratta di una lavastoviglie non ad incasso, è possibile pulire gli angoli e i lati esterni con un panno imbevuto di acqua e limone: in questo modo, la polvere non si accumulerà e non avrà modo di danneggiare l'elettrodomestico.

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Casa

Come pulire a fondo il lavandino usando un trapano

Igiene in cucina e pulizia straordinaria del lavelloIl lavandino in acciaio ha bisogno di una pulizia profonda, e dallo scarico proviene un odore sgradevole a causa dei residui grassi depositati nei tubi.Con un trapano e i giusti accessori, la pulizia...
Casa

Cosa fare se la lavastoviglie perde acqua

Avete scoperto una pozza d'acqua davanti alla vostra lavastoviglie? Spesso questo è un problema relativamente facile da risolvere. Nella migliore delle ipotesi, tutto ciò che dovrete fate è stringere un paio di raccordi o regolare l'altezza della lavastoviglie...
Casa

Come sostituire la guarnizione della porta di una lavastoviglie

Una normalissima lavastoviglie possiede degli elementi che non permettono all'acqua di venire fuori ad allagare casa. Tra questi vi è la guarnizione della porta che si consuma e si lacera col tempo. Quindi bisogna sostituire dopo aver accertato che questa...
Casa

Come far risplendere la moka dopo un lavaggio in lavastoviglie

La caffettiera moka, in cucina, è uno degli strumenti più classici e amati. È pur vero che molti preferiscono la preparazione del caffè nelle apposite macchinette. Ma vuoi mettere il caratteristico suono ed il fragrante aroma che emana una moka all'uscita...
Casa

Come sostituire i pannelli porta della lavastoviglie

Dopo un certo periodo di tempo, il pannello porta della lavastoviglie può incrinarsi, ammaccarsi o danneggiarsi in modo permanente, essendo particolarmente vulnerabile. Quando ciò accade, si può sostituirlo invece di acquistare una nuova lavastoviglie:...
Casa

Come disincrostare la lavastoviglie

Al giorno d'oggi avere in casa una lavastoviglie è a dir poco indispensabile; infatti, grazie ad essa, è possibile dedicarsi ad altre attività mentre vengono lavati e profumati pentole, tegami, piatti, bicchieri e posate. Tuttavia per garantirgli una...
Casa

Come sostituire il termostato della lavastoviglie

Nelle nostre vite frenetiche, diventa sempre meno il tempo che abbiamo a disposizione per le faccende domestiche. Lavare piatti, bicchieri e posate, è un rituale che può portare via un bel po' di tempo, e per questo motivo la tecnologia ci è venuta in...
Casa

Come sostituire la guarnizione di gomma della porta della lavastoviglie

In questa guida molto facile vi spiegherò come fare per sostituire nel modo corretto la guarnizione di gomma che si trova all'interno della vostra lavastoviglie. Questo elemento serve per far sì che la porta si chiuda correttamente e non fuoriesca dell'...