Come pulire gli attrezzi da giardino

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Se si possiedono degli attrezzi da giardino in ottime condizioni, è un peccato lasciarli deteriorare per la poca attenzione cui si presta. La manutenzione di questi oggetti è davvero semplicissima. Di norma, per avere degli attrezzi sempre pronti all'uso, basta pulirli una volta l'anno. Cosa molto importante, è proteggerli dalla corrosione e dalla ruggine, affilare per bene le lame o le cesoie e, per finire, lubrificare i taglierba e le motoseghe. Esistono un'infinità di metodi di manutenzione, così come anche dei metodi naturali, immergendo gli attrezzi in un secchiello con sabbia ed olio minerale. Tuttavia, all'interno di questa guida composta da pochi ma esaustivi passi, spiegherò come pulire gli attrezzi da giardino in modo semplice e sicuro.

26

Occorrente

  • Attrezzi da giardino
  • Spazzola di ferro
  • Panno
  • Petrolio
  • Lima
  • Pietra smeriglia
  • Acqua
  • Olio lubrificante
36

Pulire le lame

Anzitutto, durante i lunghi periodi di inutilizzo dello strumento, è sempre bene passare una spazzola di ferro nelle lame o nelle cesoie, in modo tale da rimuovere eventuali residui di ruggine depositati nel tempo. È consigliato passare la spazzola di ferro in moto rotatorio, proprio per ottenere un lavoro uniforme su tutte le lame. Dopo aver fatto ciò, passare un panno imbevuto di petrolio sulle cesoie: ciò, eviterà la corrosione del ferro. La ruggine è il peggior nemico del ferro, giacché né limita il consumo, e soprattutto diventa molto pericoloso l'utilizzo.

46

Utilizzare la pietra smeriglia

Successivamente, è consigliato tenere sempre ben affilate le lame di forbici da giardino e cesoie. Questo procedimento basta ripeterlo anche una volta l'anno. Per effettuare questa procedura, bisogna utilizzare una lima. È di fondamentale importanza seguire il filo originale che è stato dato alle lame in fabbrica. Come secondo passo, è necessario utilizzare la pietra smeriglia. È consigliabile versare dell'acqua o del petrolio, in modo da tenere la pietra sempre umida. Nel caso in cui si abbiano in possesso dellame dentellate, è assolutamente sconsigliato tentare di aguzzarle, poiché risulterebbe inutile, oltre che pericoloso.

Continua la lettura
56

Lubrificare gli attrezzi

Oltre a ciò, la lubrificazione è alla base di tutto, se si possiedono attrezzi come tagliaerba, motosega o taglia siepi. Per poter procedere con questa manutenzione, bisogna aprire, a seconda del macchinario, la carena, dopodiché bisogna dare un'abbondante sciacquata ed asciugare il tutto. A questo punto, passare dell'olio lubrificante sulle guarnizioni dei serbatoi. Per ultimo, ma non d'importanza, è la pulizia degli spruzzatoi, poiché i pesticidi ed i diserbanti risultano altamente corrosivi.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Materiali e Attrezzi

Consigli di manutenzione di una capanna per attrezzi

Gli uomini sono spesso convinti che le donne amino soltanto i tipi palestrati e che sappiano riparare tutto quando l'occasione lo richiede, sfoggiando magicamente gli attrezzi custoditi gelosamente nella capanna accanto a casa, in genere situata nel giardino,...
Materiali e Attrezzi

5 attrezzi per lavorare la terra

Realizzare un piccolo orto o un giardino è un'impresa che richiede una serie di competenze e di attrezzi utili ai fini della coltivazione. Esistono infatti numerosi strumenti che ci permettono di lavorare il nostro terreno in base alle necessità. Che...
Materiali e Attrezzi

Come costruire casette per attrezzi

Se si ha a disposizione un giardino, potrebbe essere alquanto utile creare un posto dove tenere tutte le attrezzature che, solitamente, vengono adoperate per i propri lavori domestici. Così facendo, si potrà avere sempre tutto a portata di mano e ci...
Materiali e Attrezzi

Come organizzare la cassetta degli attrezzi

In casa non può mai mancare la cassetta degli attrezzi. Questa è indispensabile per risolvere tante riparazioni improvvise. Oppure, per creare degli oggetti che servono per la casa. Una cassetta deve contenere tutto ciò che può ritornare utile. Soprattutto...
Materiali e Attrezzi

Come mettere in ordine gli attrezzi da bricolage

Il bricolage (chiamato anche fai da te) è un passatempo che al giorno d'oggi appassiona tantissime persone. Si tratta di un'attività che solitamente viene eseguita durante il tempo libero e che richiede l'utilizzo di diversi attrezzi da lavoro. Questi...
Materiali e Attrezzi

Come Scegliere Gli Attrezzi Fai Da Te

Questa guida sul "fai da te" o "do it yourself" è utile per tutte quelle persone che non sono a conoscenza di cosa deve contenere una cassetta degli attrezzi. I consigli sono importanti se si vuole essere autonomi quando si devono fare delle piccole...
Materiali e Attrezzi

Guida agli attrezzi per la stuccatura

Quando abbiamo bisogno di fare lavori di stuccatura indipendentemente dalla nostra abilità, occorrono degli attrezzi che sono abbastanza comuni e di facile reperibilità soprattutto perché ognuno di loro ha una funzione ben precisa. Vediamo allora una...
Materiali e Attrezzi

Regole per tenere in ordine gli attrezzi da bricolage

Per mantenere la propria casa in buono stato, è preferibile cercare di porre ogni cosa al posto giusto. Ad esempio, anche gli oggetti da utilizzare per il fai da te si caratterizzano per una loro disposizione ben precisa. Ecco alcune semplici regole...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.