Come pulire i mobili con prodotti naturali

Tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

I mobili di qualità, resistenti e robusti, vengono solitamente realizzati in legno. Alla praticità, si associa l'eleganza e la raffinatezza. Laccato, in teak, lucido, come al naturale, il legno va periodicamente curato e protetto da umidità, polvere e parassiti. Per preservarlo negli anni, pulire la superficie preferibilmente con prodotti naturali, non aggressivi o dannosi per la salute. Le soluzioni chimiche in commercio, garantiscono risultati soddisfacenti. Tuttavia, le formule antistatiche e lucidanti, rilasciano vapori nel tempo. Inalati comportano disturbi e reazioni allergiche. Discorso differente per i mobili in materiale sintetico. In questi casi, i detergenti chimici sono d'obbligo, per una pulizia efficace e duratura.

27

Occorrente

  • Panno morbido e in camoscio
  • Cera d'api vergine
  • Trementina
  • Succo di limone
  • Aceto bianco
  • Ammoniaca
  • Olio essenziale di cedro
  • Olio vegetale
  • Birra
  • Maionese
  • Pennello a setole morbide
  • Spazzola morbida
  • Olio di lino
  • Sapone di Marsiglia
37

I mobili in materiale sintetico, richiedono poca manutenzione. I prodotti disponibili in commercio, ne garantiscono pulizia e durevolezza. Per evitare le formule chimiche, optare per della semplice acqua. I mobili in legno, invece, non sono semplici da pulire. Per lucidare e nutrire le superfici, acquistare prodotti alla cera d'api pura. In alternativa, realizzare una soluzione casalinga per detergere e profumare l'ambiente. Sciogliere in acqua bollente 57 g di cera e 140 ml di trementina. Unire 2 cucchiai di olio di lino e 2 di olio essenziale di cedro. Per il legno laccato lucido e bianco, optare per un detersivo liquido neutro. In sostituzione, creare una formula con 2 dl di alcool denaturato e qualche goccia di ammoniaca pura.

47

I mobili in teak si caratterizzano per le venature, un intreccio di fibre morbide e dure. Per pulire le superfici delicate, senza danneggiarle, utilizzare l'acqua ed una spazzola morbida. Evitare assolutamente l'idropulitrice. Per detergere i mobili in legno, inoltre, realizzare una soluzione semplice ma molto efficace. Mescolare il succo di mezzo limone, un cucchiaino di sapone di Marsiglia liquido, qualche goccia di olio d'oliva e di olio essenziale profumato. Versare la formula in un contenitore spray. Agitare bene gli ingredienti ed utilizzare il prodotto direttamente sui mobili. Pulire con un panno morbido inumidito. Quindi, sciacquare bene ed asciugare con una pezza pulita.

Continua la lettura
57

I mobili in legno antico richiedono cure maggiori. Bisogna pulire spesso le superfici e con prodotti naturali, non aggressivi. Gli eventuali intagli vanno spolverati con un pennello dalle setole morbide. Per detergere, optare per soluzioni a base di cera d'api vergine. In alternativa, utilizzare anche la maionese o la birra. Pertanto, usare i prodotti in commercio, oppure mescolare 3 cucchiai di olio d'oliva con 1 di aceto bianco. Oppure 2 di olio vegetale ed 1 di succo di limone. Per lucidare, invece, utilizzare un panno morbido in camoscio. Realizzare un prodotto specifico con una tazza di olio di lino ed una di aceto.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Per i mobili in materiale sintetico, utilizzare prodotti specifici, generalmente a base chimica.
  • Con il legno, mai adoperare spazzole o panni ruvidi. Potrebbero danneggiare la fattura e rigare irrimediabilmente le superfici
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Casa

Rimedi naturali per pulire il ferro da stiro

Il ferro da stiro è un accessorio indispensabile per la cura del bucato e il vestiario. Infatti, una volta lavati e asciugati occorre stirarli. Ovviamente dopo averlo utilizzato è necessario fare una pulizia ordinaria. Per farla in maniera veloce si...
Casa

Come fare la manutenzione dei mobili antichi

Se siete degli amanti dell'antiquariato, soprattutto dei mobili antichi, sapete bene che nel tempo questi preziosi e cari oggetti possono andare incontro a usura e danneggiamento, pregiudicandone la bellezza. Tuttavia, con un po' d'attenzione e di pazienza,...
Casa

Come lucidare i mobili laccati

Se in casa abbiamo dei mobili laccati ed intendiamo rivitalizzarli perché sono diventati opachi, possiamo intervenire in modo adeguato ed usando prodotti appropriati. Si tratta di tecniche di pulizia atte a salvaguardare la patina originale e nel contempo...
Casa

Come preparare la cera per mobili

La cera per i mobili, che è conosciuta anche con il nome di “carnauba", si ricava dall'essudazione della foglia della Copernica Cerifera, una pianta subtropicale. La carnauba è una cera pregiatissima, di colore giallo-verde, ma difficilmente solubile...
Casa

Come dare nuova vita ai mobili in legno

Se in casa abbiamo dei mobili in legno che intendiamo rivitalizzare in quanto sporchi oppure scoloriti, possiamo eseguire degli ottimi interventi che ci consentono poi alla fine di dare loro nuova vita. In riferimento a ciò, nei passi successivi parliamo...
Casa

Come ravvivare i mobili di legno

Bastano semplici accorgimenti per ravvivare i mobili di legno e farli tornare come nuovi. Premessa necessaria restano la cura e la manutenzione costanti, imprescindibili per superfici lucide e legni ben nutriti. I mobili di legno subiscono l'azione del...
Casa

Come fare il trattamento antitarlo ai mobili

Se in casa avete dei mobili antichi e molto pregiati è opportuno curarli con degli appositi prodotti per la loro pulizia, inoltre di tanto in tanto non dimenticate di verificare se stanno per essere invasi dai tarli. Se quindi dopo un'accurata ispezione...
Casa

Come proteggere gli spigoli di mobili e tavoli

In casa possono capitare piccoli incidenti; ad esempio è possibile sbattere con la testa o con i fianchi contro gli spigoli di mobili quali: librerie, mensole, tavoli rettangolari o quadrati. Oltre a causare danni alle persone gli spigoli si possono...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.